MENU

Bcs Volcan K105, tecnologia al top per l’isodiametrico a gestione elettronica

By at giugno 10, 2017 | 17:58 | Print

Bcs Volcan K105, tecnologia al top per l’isodiametrico a gestione elettronica

Nome di punta della meccanizzazione specialistica, il gruppo Bcs anche quest’anno, secondo una consolidata tradizione, ha predisposto una partecipazione in grande stile ad Enovitis in campo, presenziando alla manifestazione veronese con una ricca selezione della propria full-line di trattori affidabili e multifunzionali, oltre che compatti e molto maneggevoli, proposti sotto i brand Bcs, Ferrari e Pasquali: macchine connotate da caratteristiche strutturali – quali passo corto, ruote isodiametriche (ma altrettanto validi i modelli a ruote differenziate e idrostatici) e baricentro basso – che, associate ad efficienti motorizzazioni, le rendono capaci di esprimersi al meglio nelle coltivazioni in filari.

Tra gli specializzati della casa di Abbiategrasso al lavoro nei vigneti del Bardolino, ad ogni modo, il ruolo di protagonista spetta senz’altro al trattore che ha segnato l’ingresso di Bcs nella selezionata cerchia degli isodiametrici a gestione elettronica.

 

CONTENUTI TECNICI INNOVATIVI, VERSATILITÀ ED ELEGANZA

È’ l’innovativo Volcan K105, sintesi ottimale di avanzata tecnologia, alta efficienza produttiva ed ecosostenibilità: uno specialista contraddistinto da soluzioni tecniche premium abbinate a contenuti esclusivi (tutelati da ben sei brevetti), che si traducono in indubbie doti di versatilità, funzionalità e comfort operativo, ma connotato anche da un look accattivante e muscoloso, giocato su cofanature dalle linee moderne e grintose.

 

MOTORE KUBOTA 4 CILINDRI OMOLOGATO IN STAGE IIIB/TIER 4 INTERIM

A muovere il Volcan K105 è il brillante propulsore Kubota V3800 CR-TE4 a quattro cilindri da 3.769 centimetri cubi di cilindrata omologato in Stage IIIB, con masse controrotanti per abbattere le vibrazioni e gestione elettronica mediante una consolle posizionata alla destra del volante, che sviluppa 98 cavalli di potenza massima a 2.400 giri ed una coppia motrice massima di 330 Newtonmetri a soli 1.500 giri al minuto.

Il Common Rail di ultima generazione assicura un controllo preciso dell’iniezione, una combustione più efficiente e migliori prestazioni associate ad un minore consumo di carburante, mentre lo standard di emissionamento è raggiunto grazie all’adozione di ricircolo di gas di scarico, catalizzatore ossidante Doc e filtro antiparticolato Dpf.

 

CAMBIO SINCRONIZZATO DA 4 GAMME E 4 VELOCITÀ

Caratteristiche innovative anche per la la trasmissione dei trattori della serie K105 – un cambio sincronizzato a 32 velocità con inversore meccanico sincronizzato – che integra una frizione a dischi multipli in bagno d’olio con comando idraulico proporzionale ed il confortevole azionamento Pro-Act System, a garanzia di affidabilità e longevità.

 

INVERSORE ELETTROIDRAULICO CON CONTROLLO DINAMICO DEI FRENI

Trasmissione che può essere equipaggiata con l’esclusivo inversore elettroidraulico a gestione elettronica EasyDrive. Si tratta di un compatto sistema, interamente sviluppato in casa Bcs, basato su una centralina elettronica che, al momento dell’inserimento dell’inversore di marcia, fa decelerare la macchina, in funzione della velocità di avanzamento e del rapporto inserito, attraverso i freni di servizio e innesta in automatico la marcia inversa, rilasciando progressivamente la frizione.

Viene così garantita un’inversione di marcia con una decelerazione preimpostata e vengono quindi ridotti i tempi di manovra, con contemporaneo incremento della sicurezza di lavoro.

In vista di un superiore comfort operativo, poi, la pratica leva dell’inversore (nella foto sopra), ergonomicamente posizionata alla sinistra del volante, permette di invertire la direzione di marcia senza togliere le mani dal volante stesso e senza usare il pedale della frizione, mantenendo sempre il totale controllo della macchina.

 

MODULAZIONE DELLA REATTIVITÀ SU  5 LIVELLI

Tramite due pulsanti situati vicino alla leva dell’inversore, infine, è possibile modulare, sulla base delle proprie esigenze, la reattività del sistema su cinque differenti livelli – da quello più dolce e graduale fino a quello più reattivo e rapido – visualizzabili sul display a colori del cruscotto.

Una prerogativa, quella della dotazione dell’inversore elettroidraulico EasyDrive, che si rivela, sottolinea costruttore, particolarmente proficua durante tutte le operazioni in cui sono previste numerose variazioni di direzione (vedi, ad esempio, le manovre di fine campo in vigneti e frutteti), oltre a risultare idonea ad aprire interessanti prospettive soprattutto per lavori con attrezzzature particolari (come un caricatore).

Motore e frizione sono collegati da un solo albero di trasmissione che trasmette il moto sia al cambio sia alla presa di forza indipendente a due velocità, in modo da garantire dimensioni molto compatte abbinate a maggiori angoli di sterzata e, pertanto, una superiore maneggevolezza.

 

MASSIMA MANOVRABILITÀ E STABILITÀ CON IL DOPPIO STERZO

Requisito, quest’ultimo, in grande evidenza soprattutto sulle versioni con sistema di sterzo Dualsteer (brevetto Bcs), che unisce lo snodo centrale del telaio allo sterzo delle ruote anteriori, coniugando stabilità e agilità di manovra tra i filari e consentendo in tal modo raggi di volta notevolmente ridotti rispetto alla norma degli isodiametrici (angolo di sterzata complessivo: 70 gradi).

Tra le caratteristiche di punta del Volcan K105, inoltre, vanno segnalati i freni a dischi multipli in bagno d’olio che agiscono sulle 4 ruote con comando idrostatico (così come la trazione disinseribile elettroidraulicamente) e il sistema “Brake-Off” che inserisce in automatico il freno di stazionamento a motore spento.

 

NUOVO JOYSTICK MULTIFUNZIONE OPZIONALE

L’impianto idraulico a doppio circuito, con pompe indipendenti e scambiatore di calore, offre elevate prestazioni, esaltate peraltro dal nuovo joystick a comando elettronico proporzionale che permette di pilotare sollevatore e distributori idraulici.

 

PTO E SOLLEVATORI

La presa di forza posteriore, con frizione a dischi multipli in bagno d’olio, è indipendente dal cambio e sincronizzata con l’avanzamento. Inseribile anche in movimento mediante un comando elettroidraulico situato sul cruscotto, ha un regime di 540/540E giri al minuto o, in opzione, di 540/1000 giri al minuto.

Il robusto sollevatore posteriore offre una capacità di sollevamento di 2.300 chilogrammi, che aumenta a 2.700 chilogrammi nelle versioni SDT.

Come optional è disponibile il sollevatore anteriore, dotato di prese idrauliche.

 

TUTTO SOTTO CONTROLLO

Reso ancora più polivalente dalla reversibilità del posto di guida, il nuovo isodiametrico specializzato di Bcs – ideale tanto per l’impiego nelle colture in filari quanto nelle operazioni in serra e nella manutenzione degli spazi adibiti a verde e delle municipalità – vanta inoltre un’elettronica estremamente avanzata, abbinata al già citato display multifunzionale a colori che, avvalendosi della più moderna tecnologia digitale e permette all’operatore di tenere sempre sotto controllo e con la massima precisione ogni valore della macchina e tutte le spie di diagnostica del mezzo.

 

CABINE OMOLOGATE

Il massimo del comfort e della sicurezza è garantito dalla nuova ergonomica cabina low-profile Compact AirTech (disponibile per la versione a ruote differenziate SDT del Volcan K105, nella foto sotto), con telaio monoscocca montato su silent-block a ridotta altezza da terra (che ottimizza l’uso del trattore sottochioma, in vigneti a pergola e in serre), pressurizzata e omologata in categoria 4, in grado pertanto di tutelare la salute degli operatori, in particolare quelli che utilizzano attrezzature per la distribuzione di fitofarmaci, offrendo loro un ambiente di lavoro sano e sicuro grazie ai due grandi filtri a carboni attivi installati nella parte anteriore, ad un display che indica costantemente il livello di pressurizzazione e ad un efficiente impianto di ventilazione e climatizzazione.

 

© riproduzione riservata
 

 

vedi anche:

Bcs: nuovo Volcan K105, una sfida già vinta

 

Condividi

Macchine , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere