MENU

Berti: nuova diserbatrice meccanica Eco-Row

By at giugno 10, 2017 | 19:56 | Print

Berti: nuova diserbatrice meccanica Eco-Row

Enovitis in campo offrirà l’occasione di vedere all’opera la nuovissima diserbatrice Eco-Row della ditta Berti, particolarmente indicata per la lavorazione meccanica del terreno sottofila.

L’attrezzatura in questione è composta da un telaio a larghezza variabile dotato di tre (o più dischi) dischi dentati posti anteriormente al telaio che, lavorando verticalmente sul terreno, consentono di rompere la crosta del terreno e rimuovere le infestanti a ridosso delle piante.

È presente inoltre un disco in gomma posizionato posteriormente al telaio e collocato in modo orizzontale rispetto al terreno la cui funzione è quella di rimuovere le infestanti presenti tra le piante.

I vantaggi per l’utilizzatore riguardano prevalentemente la velocità e l’ottimale esecuzione dei lavori senza trascurare l’ecocompatibilità delle lavorazioni, trattandosi du un’attrezzatura completamente meccanica.

 

clicca qui per vedere il filmato

 

DISERBATRICE INTERFILARE A FILI ECOSPRINT

Tra i filari di Cavaion Veronese sarà presente anche la diserbatrice meccanica a doppia testata Ecosprint/D, il cui impiego permette di rispettare l’ambiente evitando l’utilizzo di prodotti chimici per la pulizia sotto pianta delle erbe infestanti.

La singolarità di questo modello è rappresentata dalla presenza di un rotore brevettato disposto parallelamente al terreno e costituito da fili in nylon che, durante la fase di lavoro e per effetto della forza centrifuga, riescono ad eliminare le erbe infestanti senza arrecare il minimo danno al fusto delle piante. Il rotore è composto da bobine singole che permettono la sostituzione dei fili con estrema facilità e rapidità.

 

FALCIATRICE FLEXY

Completa il tris di attrezzature Berti in mostra ad Enovitis in campo 2017 la falciatrice Flexy, di tipo portato, per l’impiego agricolo su vigneti e frutteti in genere, da applicare su trattori con potenza compresa tra 40 e 90 cavalli.

La larghezza di lavoro viene regolata idraulicamente per adattare la macchina ai filari di larghezze diverse. La trasmissione è completamente meccanica, composta da tre scatole ad ingranaggi che trasmettono il moto ai coltelli di tipo snodato in grado di garantire un taglio ottimale grazie alla massima intersecazione e controrotazione dei rotori.

Con le ruote anteriori ed il rullo posteriore è possibile regolare l’altezza di taglio ottenendo così la massima adattabilità in qualsiasi terreno.

 

Fonte: Berti
 

SPECIALE ENOVITIS IN CAMPO 2017

 

Condividi

Attrezzature , , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere