MENU

Fendt: in campo con la full-line per la fienagione

By at luglio 19, 2017 | 20:21 | Print

Fendt: in campo con la full-line per la fienagione

Fendt ha da poco concluso la sua tournée che ha preso il nome di “Nature Green Demo Tour” per sottolineare sia la nuova tonalità delle livree Fendt sia l’ampliamento della linea di prodotti commercializzati con il proprio marchio, grazie alle partnership derivanti dall’acquisizione da parte del gruppo Agco della tedesca Fella Werke, marchio che vanta quasi un secolo di esperienza nella produzione di attrezzature per la fienagione e che ora è denominato Agco Feucht GmbH.

 

GRANDE SUCCESSO PER IL TOUR IN CINQUE TAPPE

Il tour itinerante, che ha previsto 5 eventi dimostrativi svoltisi in quel di Altamura (Bari), Resuttano (Caltanissetta), Minerbio (Bologna) (evento durante il quale sono state scattate le immagini a corredo di questo articolo), Romanengo (Cremona) e Bressanvido (Vicenza), ha visto la partecipazione di oltre 2.000 spettatori, oltre ai giornalisti della stampa specializzata, ed è stato molto apprezzato dal pubblico, anche per via dell’ottima organizzazione effettuata a cura dello staff di Fendt Italia capitanato da Marco Mazzaferri, direttore commerciale Fendt Italia, affiancato anche in questa occasione da Michele Masotti (nella foto sotto), responsabile vendite Trattori.

 

RANGHINATORI FORMER

Ranghinatore Fendt Former 456 DN abbinato ad un trattore Fendt 211 Vario.

 

Nel corso dell’evento abbiamo avuto l’occasione di vedere all’opera il ranghinatore Fendt Former 456 DN  dotato di 1 rotore a 12 bracci con larghezza di lavoro di 4,50 metri, abbinato a un Fendt 211 Vario, e il modello più grande Former 8055 Pro provvisto di 2 giranti a 12 bracci e larghezze di lavoro da 7,2 a 8 metri, collegato ad un Fendt 516 Vario.

Ranghinatore Fendt Former 8055 Pro.

 

SPANDI-VOLTAFIENO PORTATI E TRAINATI TWISTER

Spandi-voltafieno portato Fendt Twister 8608 DN.

In rappresentanza  degli spandi-voltafieno Twister (disponibili con fronte di lavoro da 4 a 17,5 metri e con un numero di giranti che va da 4 a 14)  c’era sia un modello portato Twister 8608 DN sia un modello trainato denominato Twister 901 T, abbinati a due Fendt 313 Vario.

 

Spandi-voltafieno portato Fendt Twister 8608 DN.

 

Spandi-voltafieno trainato Fendt Twister 901 T.

 

FALCIATRICI SLICER

Falciatrice a dischi posteriore Slicer 3060 TL.

C‘erano poi all’opera tre falciatrici della serie Slicer (disponibili con larghezze di lavoro da 1,66 a 9,30 metri e dotate sia di apparato condizionatore a rulli in gomma con il classico profilo Chevron sia di apparato a flagelli), di cui una posteriore Slicer 3060 TL collegata ad un Fendt 516 Vario, ed un’accoppiata realizzata con una falciatrice frontale Slicer 310 FZ RC più una falciatrice latero-posteriore Slicer 911 TL RC, movimentate da un Fendt 724 Vario.

Falciatrice frontale Slicer 310 FZ RC e falciatrice latero-posteriore Slicer 911 TL RC.

 

Seppur non siano state presentate all’opera nel “Nature Green Demo Tour”, nella gamma di prodotti per la fienagione a marchio Fendt si trovano anche le falciatrici a tamburo della serie Fendt Cutter, che vengono offerte con larghezza di lavoro che va da 2,20 a 3,26 metri.

 

TRINCIA KATANA, ANCORA PIÙ PRODUTTIVA

Oltre a queste macchine era operativa anche la falciatrinciacaricatrice Fendt Katana 65, mossa dal poderoso propulsore MTU BR 1500 da 15,6 litri di cilindrata, capace di erogare fino a 625 cavalli, che ha la peculiarità di essere equipaggiata con un tamburo di taglio dotato di una notevole inerzia, anche grazie al fatto di essere quello con il diametro maggiore rispetto a tutti quelli utilizzati sulle macchine concorrenti.

Il tamburo di trinciatura è inoltre configurabile a richiesta con 20, 28 o 40 coltelli. Nelle prove svolte a Minerbio la Katana montava anteriormente la testata a pick-up P3002 ed ha dimostrato sul medicaio dove si è svolta la prova di saper fornire capacità operative di tutto rispetto.

 

LA PRESSA PER BALLE QUADRE 1290 XD

Sempre negli stessi campi è stato possibile ammirare anche la mastodontica big baler Fendt 1290 XD (nelle foto sopra e sotto), prodotta negli stabilimenti statunitensi della Hesston, che fanno anch’essi parte della grande famiglia Agco, e in grado di realizzare balle da 120 x 90 centimetri.

 

SEMPRE PIÙ FULL-LINER

Rimaniamo quindi in attesa della presentazione di ulteriori nuovi prodotti a marchio Fendt, rotoimballatrici in primis, ma anche fasciatrici, carri autocaricanti, falciatriciacaricatrici portate e spandiconcime, che saranno derivate dalla produzione Lely, un altro storico marchio acquisito recentemente dal gruppo Agco, che permetterà di ampliare ulteriormente la “full-line” della casa di Marktoberdorf.

Dalle indiscrezioni raccolte siamo certi che buona parte di quanto abbiamo citato lo vedremo, con le dovute modifiche alla livrea,  già in occasione della prossima Agritechnica di Hannover, che si svolgerà a novembre.

 

IN VISTA DI AGRITECHNICA

In ambito trattoristico, sempre in tema di novità, merita una segnalazione il Fendt 300 Vario disponibile sin da ora nella variante ProfiPlus con sistema di guida parallela totalmente integrato di serie. A loro volta le serie Fendt 500 e 700 Vario sono disponibili da subito nell’equipaggiamento PowerPlus con sistema di guida parallela VarioGuide a richiesta (vedi link).

 

© Davide Facchinetti

 

Condividi

Eventi ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere