MENU

Kuhn: focus sull’alimentazione animale a Fieragricola 2018

By at gennaio 29, 2018 | 16:41 | Print

Kuhn: focus sull’alimentazione animale a Fieragricola 2018

SPECIALE FIERAGRICOLA 2018

 

Riflettori puntati sul settore dell’alimentazione animale nello stand di Kuhn (Padiglione 9) a Fieragricola 2018.

 

I NUOVI MODELLI SEMOVENTI MONOCOCLEA SPV ACCESS/POWER

Tra le variegate soluzioni proposte dal costruttore francese in questo ambito specifico il pubblico della rassegna veronese potrà ammirare il nuovo carro miscelatore semovente ad una coclea verticale SPV Power 14.1 DL, appartenente alla gamma SPV Power (4 versioni da 12, 14, 15 e 17 metri cubi con fresa da 120 cavalli), vincitrice del titolo di “Macchina dell’Anno 2017” all’ultima edizione del Sima, che condivide con la gamma SPV Access (3 versioni da 12, 14 e 15 metri cubi con fresa da 90 cavalli) i requisiti di compattezza, altezza ridotta e facile manovrabilità.

Il modello SPV Power 15.1 DL fotografato ad Agritechnica 2017.

 

I carri miscelatori SPV riprendono il concept di miscelazione ad una coclea verticale, per un taglio rapido dei prodotti fibrosi e per ottenere una miscelata ben aerata anche con le razioni a base di insilati, e sono adatti per aziende con più di 80 vacche da latte.

 

RIDOTTO RAGGIO DI STERZATA

Alimentati da motori 4 cilindri JDPS Stage IIIA Constant Speed da 170 cavalli, posizionati anteriormente e angolati di 90 gradi rispetto alla direzione d’avanzamento della macchina, per una più agevole manutenzione, sono dotati di assale posteriore sterzante che assicura alla macchina un raggio di curva molto ridotto (su richiesta è disponibile anche l’assale sterzante anteriore per ottenere un raggio di sterzata di 5 metri).

 

COMANDI FACILI E INTUITIVI

Da segnalare il controllo elettronico della fresa, le diverse tipologie di scarico disponibili e la cabina comoda e spaziosa con comandi facili e intuitivi (joystick monoleva per il comando dell’avanzamento, abbinato a terminale di controllo).

 

SPW INTENSE, CARRI UNIFEED SEMOVENTI BICOCLEA

In mostra a Fieragricola anche il carro miscelatore semovente a due coclee verticali SPW Intense 22.2 CL, in rappresentanza della gamma SPW Intense, munita di una fresa larga (2,00 metri) e potente (160 cavalli per i modelli SPW Intense 14.2 CS, 16.2 CS e 18.2 CS, da 14 a 18 metri cubi di capacità,  e 200 cavalli per i modelli 19.2 CL, 22.2 CL, 25.2 CL e 27.2 CL da 19 a 27 metri cubi di capacità).

Il convogliatore di caricamento presenta una concezione nuova, soprattutto nel trascinamento: il tappeto, infatti, è trascinato da un motore idraulico situato sopra il convogliatore, soluzione che consente di tirare il tappeto e favorire il centraggio del nastro.

 

CONVOGLIATORE DA 800 MILLIMETRI

Per aumentare la portata di caricamento il convogliatore è stato allargato da 650 a 800 millimetri, velocizzando il transito del il flusso di foraggio tra la fresa e la cassa.

 

TERMINALE TOUCHSCREEN CCI

Pensata per gli allevamenti industriali e i centri di noleggio, la gamma SPW Intense monta propulsori FPT Industrial Tier 4Final da 225 cavalli. Il posto di guida è equipaggiato con il terminale touchscreen CCI per garantire alti livelli di comfort operativo.

 

PROFILE 2: CARRI TRAINATI A DUE COCLEE VERTICALI, DISPONIBILI IN 26 MODELLI

Per finire, sempre in tema di carri miscelatori, non poteva mancare al Salone veronese un esemplare della nuova gamma di carri trainati a due coclee verticali Profile 2 DL-CL-Plus, offerta in più di 250 configurazioni (le capacità vanno da 18 a 34 metri cubi, con diverse possibilità di distribuzione) e adatta per impieghi intensivi.

 

ALTA RESISTENZA ALL’USURA E SISTEMA BREVETTATO DI PESATURA

Tra i requisiti di punta il design estremamente compatto – che offre dal 10 al 20 per cento in più di volume rispetto ad altre macchine della stessa altezza presenti sul mercato –, le coclee di miscelazione in K-NOX (fornitura standard), che garantiscono la massima protezione dalla corrosione chimica dei foraggi, e il sistema brevettato di pesatura con 5 celle di carico.

 

IMPAGLIATRICE DISTRIBUTRICE PRIMOR 3570

Da segnalare infine la presenza a Fieragricola, accanto ai carri miscelatori, dell’impagliatrice distributrice Primor 3570, concepita per trattori da almeno 50 cavalli (70 cavalli per la distribuzione di erba fasciata) e con una capacità di 3,5 metri cubi che permette di caricare una balla tonda da 2,00 metri di diametro o due balle da 1,50 metri. Anche le balle quadre fino a 2,70 metri si collocano facilmente sulla macchina.

La regolazione rimovibile di serie consente di adattare la macchina ai diversi foraggi da distribuire, aggiustando l’aggressività dello srotolatore. Meritano una citazione il comando elettrico, per governare le funzioni della macchina direttamente dal posto di guida del trattore, e la botola di svuotamento integrata nel tappeto per evitare l’accumulo di materiale sul fondo.

 

Fonte: Kuhn Italia
 

 

Condividi

Macchine , , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere