MENU

New Holland: alto gradimento in India per i trattori giallo-blu

By at luglio 25, 2017 | 12:35 | Print

New Holland: alto gradimento in India per i trattori giallo-blu

New Holland rafforza la propria posizione sul mercato trattoristico indiano grazie al brillante piazzamento ottenuto in due sondaggi annuali presso i clienti effettuati dalla società di ricerche di mercato internazionale J.D. Power.

Si tratta per l’esattezza dell’India Tractor Product Performance Index (PPI) Study 2017, sulle prestazioni dei trattori, e dell’India Tractor Customer Service Index (CSI) Study 2017, sull’assistenza post-vendita: due indagini, giunte entrambe al terzo anno, che si basano sulle valutazioni di 3.440 proprietari residenti in 14 diversi stati e sono relative al periodo da dicembre 2016 ad aprile 2017.

Gli studi annuali di J.D. Power sono considerati un punto di riferimento nel settore automotive in India e nella regione Asia-Pacifico e questa reputazione si è riflessa positivamente anche nel settore dei trattori. I dati e gli studi di J.D. Power sono utilizzati dalla aziende per migliorare la qualità, il gradimento e i risultati economici, e dai clienti per effettuare delle decisioni di acquisto in maniera più informata.

Entrando nei dettagli, l’India Tractor PPI Study prende in esame la soddisfazione relativa alle prestazioni del trattore tra i proprietari di trattori immatricolati da 12-24 mesi e misura il gradimento mediante due indici; prestazioni del trattore, qualità e affidabilità in quattro segmenti di potenza.

 

AL VERTICE NEI  SEGMENTI DI POTENZA 31-40 E 41-50 CAVALLI

New Holland ha primeggiato con un punteggio di 862 e 866 rispettivamente nei segmenti 31-40 cavalli e 41-50 cavalli, e si è classificata seconda nel segmento sopra i 50 cavalli – appena due punti sotto il punteggio più alto e ben al di sopra della media del segmento.

Il marchio giallo-blu è inoltre in testa in tutte e sette le categorie di prestazioni della macchina prese in esame dallo studio: impianto idraulico e innesti, guidabilità, motore e trasmissione, estetica e design, comfort di guida, struttura del trattore e pneumatici, e questo in entrambi i segmenti di potenza.

Gli elevati punteggi ottenuti quest’anno dimostrano che la soddisfazione dei clienti New Holland riguardo i propri trattori non solo è cresciuta, ma si è anche estesa a tre dei segmenti di potenza oggetto dello studio nei quali il marchio è presente con la sua offerta di trattori da 35 a 90 cavalli.

Nel complesso il sondaggio ha evidenziato un incremento del 20 per cento della soddisfazione rispetto alle prestazioni dei trattori.

 

CLIENTI SEMPRE PIÙ SODDISFATTI PER L’ASSISTENZA RICEVUTA

A sua volta, l’India Tractor CSI Study prende in esame la soddisfazione tra I proprietari di trattori che si sono recati presso un centro di assistenza autorizzato per lavori di manutenzione o riparazione.

La classifica generale si basa sul punteggio combinato degli indici relativi alla soddisfazione per il servizio di assistenza e per il servizio ricambi. L’indice sulla soddisfazione per il servizio di assistenza misura quattro fattori: qualità del servizio, tecnici dell’assistenza, accettazione e consegna, mentre l’indice relativo al servizio ricambi analizza cinque diversi aspetti.

New Holland ha fatto registrare rispetto al 2016 un miglioramento di 74 punti per quanto riguarda la soddisfazione verso il servizio di assistenza clienti, ottenendo 842 punti su 1.000 disponibili.

Con questa attribuzione al brand di Cnh Industrial viene di nuovo riconosciuto il punteggio massimo nello studio CSI, come già avvenuto nell’edizione 2015.

«Siamo molto fieri di questi riconoscimenti – ha commentato Gabriele Lucano, responsabile di Cnh Industrial per il mercato indiano –. Ci danno la conferma che gli sforzi incessanti compiuti per offrire prodotti e servizi ai vertici della categoria hanno fatto la differenza per i nostri clienti. Facciamo continui investimenti nella ricerca e sviluppo, nell’eccellenza manifatturiera e in tutte le attività che stanno alla base di un assistenza post-vendita di qualità».

«Questi punteggi così elevati e il picco di gradimento espresso dai nostri clienti – ha aggiunto Lucano – dimostrano come riusciamo a rispondere positivamente alle sempre maggiori richieste degli agricoltori indiani in termini di prestazioni dei trattori, assistenza post-vendita e servizio ricambi».

 

L’ATTIVITÀ DI CNH INDUSTRIAL NEL SETTORE AGROMECCANICO CINESE

Cnh Industrial gestisce uno stabilimento di produzione e un centro di ricerca e sviluppo a Greater Noida, dove vengono prodotti trattori New Holland, motori e componenti.

L’impianto, oltre a servire il mercato interno, esporta in più di 100 paesi nel mondo. New Holland Agriculture detiene la leadership del mercato nel segmento delle presse. Il Marchio offre trattori, macchine per la fienagione e la raccolta dei foraggi, seminatrici, irroratrici e attrezzi per la preparazione del terreno.

Cnh Industrial è presente in India anche con il marchio Case IH, leader del mercato con le raccoglitrici di canna da zucchero, assemblate nel centro di produzione e R&S di Pune. Con i due Marchi l’Azienda copre l’intero ciclo di produzione agricolo oltre ad offrire attrezzature specialistiche.

 

Fonte: Cnh Industrial
 

 

Condividi

News ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere