MENU

New Holland: anteprima ad Agrilevante per la nuova serie T4 FB e per i rinnovati isodiametrici TI4

By at ottobre 26, 2017 | 14:47 | Print

New Holland: anteprima ad Agrilevante per la nuova serie T4 FB e per i rinnovati isodiametrici TI4

Senza smentire la sua reputazione e la sua caratura di conclamato market leader nazionale del comparto trattoristico vigneto/frutteto, New Holland Agriculture ha esibito in occasione dell’edizione 2017 di Agrilevante una ancor più spiccata identità di casa costruttrice icona della meccanizzazione agricola specialistica.

Artefice, dunque, di macchine che si fanno via via sempre più tecnologiche, compatte e versatili, espressamente mirate a soddisfare le diversificate necessità di chi opera nelle vigne, nei frutteti e negli ambiti delle coltivazioni orticole e della manutenzione del verde, comprese le esigenze più specializzate e specifiche, vedi quelle di coloro che si trovano a lavorare in spazi ristretti, bassi e nelle non facili condizioni collinari.

 

“SU MISURA” PER L’AGRICOLTURA DEL MEDITERRANEO

Carlo Lambro, presidente di New Holland Agriculture, a destra nella foto, con Antonella Bisceglie, commissaria Fiera del Levante, e Alessandro Ambrosi, presidente della Fiera del Levante di Bari.

 

Lo ha ribadito, all’apertura della grande kermesse barese di macchinari e tecnologie ormai da anni solido punto di riferimento per l’agricoltura dell’intera area mediterranea, Carlo Lambro, presidente di New Holland Agriculture, durante la cerimonia di inaugurazione del ricco stand allestito dal brand giallo-blu, culminata nella presentazione in anteprima europea della nuova serie di specializzati T4FB, per frutteti bassi, e della rinnovata gamma di trattori isodiametrici TI4.

«Sono convinto – ha commentato Lambro – che queste nuove macchine incontreranno una buona accoglienza da parte degli agricoltori dei Paesi del Mediterraneo, in quanto concepite e sviluppate ascoltando le loro reali istanze».

 

NUOVI T4 FRUTTETO BASSO: TRE MODELLI CON MOTORI FPT DA 80 A 102 CAVALLI

Formata da tre modelli che mettono a disposizione potenze di 80, 92 e 102 cavalli, equipaggiati dai prestanti motori common rail Fpt Industrial a quattro cilindri da 2970 centimetri cubi, emissionati Stage IIIB/Tier 4 interim, la nuova serie T4FB è stata progettata per le lavorazioni negli impianti a tendone e nei frutteti e vigneti in forte pendenza.

 

PER LE COLTIVAZIONE A TENDONE E I FILARI IN PENDENZA

Compatti ma comunque in pieno possesso del tratto distintivo conferito dal design di casa New Holland, questi agili e maneggevoli trattori, per merito del profilo ribassato, del peso contenuto, del ridotto raggio di volta e di un passo di soli 1.925 millimetri, riescono infatti ad operare al meglio nelle situazioni dove la produttività di vigneti e frutteti deve essere garantita dal massimo rispetto dei frutti.

La proposta sul fronte trasmissione prevede per adesso la meccanica sincronizzata in versione Shuttle Command 16+16 da 40 chilometri orari.

 

IN FUTURO ANCHE CON CABINA STANDARD E CABINA A PROFILO RIBASSATO

E, tenendo fede alla propria vocazione altamente specialistica, i nuovi T4FB saranno in futuro disponibili con cabina standard o con cabina a profilo ribassato, con altezza massima di 1.893 millimetri, indispensabile per accedere agevolmente sotto i tendoni più bassi in totale sicurezza.

 

NUOVA GAMMA DI ISODIAMETRICI TI4, CON MOTORI FPT EMISSIONATI STAGE IIIB

L’altra novità di punta lanciata a Bari da New Holland, vale a dire la rinnovata gamma di isodiametrici TI4, combina i vantaggi offerti dai trattori a ruote uguali nelle operazioni che richiedono dimensioni compatte e grande stabilità, oltre ad elevata sicurezza e notevole manovrabilità anche su terreni declivi, con le prestazioni e la parsimonia nei consumi garantite dai propulsori Fpt Industrial a quattro cilindri da 2.970 centimetri cubi, conformi alla normativa Stage IIIB/Tier 4 interim in materia di emissioni.

 

DUE MODELLI DA 81,6 E 92,5 CAVALLI

Così ad implementare l’offerta di isodiametrici di New Holland sono arrivati i due nuovi modelli TI4 (nelle foto sopra il modello TI4 100), più potenti ed esuberanti, con 81,6 e 92,5 cavalli di taratura massima e trasmissione meccanica sincronizzata 16+16.

 

NUOVO IMPIANTO IDRAULICO CON TRIPLA POMPA

Due modelli che si presentano con tutte le carte in regola per fungere da autentici trattori specializzati e che si segnalano anche per il loro nuovo impianto idraulico, caratterizzato da una tripla pompa che alimenta il sollevatore meccanico provvisto di sistema di controllo dello sforzo, abbinabile ad un massimo di quattro distributori posteriori.

 

Fonte: New Holland Agriculture
 

 

Condividi

Macchine ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere