MENU

Pöttinger: nuovi aratri portati Servo 45 M

By at settembre 14, 2017 | 18:54 | Print

Pöttinger: nuovi aratri portati Servo 45 M

Sempre all’avanguardia per le avanzate soluzioni tecnologiche adottate sulle proprie macchine, Pöttinger continua a dimostrare una forte carica innovativa non soltanto nel tradizionale settore aziendale della fienagione ma anche in altri segmenti della meccanizzazione agricola, a partire da quello della lavorazione del terreno ed in particolare dagli aratri.

 

PER TRATTORI DA 140 A 240 CAVALLI

In tale ambito il costruttore austriaco ha recentemente rinnovato la sua ampia e articolata famiglia Servo, formata da aratri portati evoluti, stabili e affidabili, introducendo i nuovi modelli della serie Servo 45 M, destinati a sostituire i precedenti Servo 45 ed espressamente sviluppati per trattori con potenze comprese tra i 140 e i 240 cavalli, offrendo aratri ancor più versatili ed efficienti, frutto di una concezione costruttiva che consente un adattamento ottimale alla configurazione e alle crescenti dimensioni dei moderni, sempre più potenti e vigorosi, trattori.

 

ROBUSTEZZA E LONGEVITÀ

Questi nuovi aratri reversibili portati, contraddistinti non solo da grande flessibilità di impiego ma anche da notevole semplicità operativa, saranno disponibili a partire dal prossimo mese di dicembre in versione a 4 o 5 vomeri, con distanza tra i corpi pari a 95 oppure a 102 centimetri ed una altezza del telaio da terra di 80 centimetri (o 90 centimetri in opzione) che, associate al lungo supporto monopezzo che sostiene il robusto telaio tubolare principale, soddisfano le esigenze legate agli impieghi impegnativi.

La notevole robustezza dei materiali utilizzati, inoltre, consente velocità di lavoro più elevate ed una maggiore longevità.

 

TRE VARIANTI DI ALLESTIMENTO

Servo 45 Nova Plus.

 

Tre le varianti di allestimento proposte: Plus (con regolazione idraulica della larghezza di lavoro), Nova (con efficace sistema di sicurezza idraulico contro corpi estranei che offre una pressione di precarico regolabile fino a 1.900 chilogrammi) e Nova Plus, provvista di entrambe le specifiche.

 

POTENZA OTTIMIZZATA CON IL DISPOSITIVO TRACTION CONTROL

Oltre ai comprovati requisiti di punta – vedi, tra gli altri, l’assale portante continuo di categoria III/2 o III/3 resistente alle torsioni e regolabile in quattro posizioni (per un posizionamento preciso al trattore ed una altezza di sollevamento ottimale in ogni momento) e le tre posizioni dell’attacco al 3° punto di elevato spessore – sui nuovi aratri Servo 45 M vanno segnalati l’asse di rotazione dal diametro di 130 millimetri e l’esclusivo modulo di espansione Traction Control (nella foto sopra), che permette il trasferimento del peso dall’aratro al trattore ed è in grado di garantire migliore trazione, risparmio di carburante e protezione del terreno.

 

RIDUZIONE DELLO SLITTAMENTO

Grazie alla trasmissione della forza mediante il dispositivo modulare Traction Control con perfetto adeguamento dell’aratro al terreno, infatti, l’assale posteriore del trattore viene costantemente caricato e vengono di conseguenza ridotti lo slittamento delle ruote posteriori e la compattazione del suolo.

 

SERVOMATIC PER UNA REGOLAZIONE OTTIMALE

A consentire un semplice, rapido ed ottimale adattamento ad ogni tipologia di terreno e di impiego provvede, poi, un’altra caratteristica esclusiva dei modelli Servo di Pöttinger, vale a dire il sistema di regolazione di base Servomatic (nella foto sopra), che assicura una facile trainabilità dell’aratro in tutte le condizioni di utilizzo.

 

VELOCE ADATTAMENTO DELL’ARATRO AL TRATTORE E ALLE CONDIZIONI DI LAVORO

La regolazione meccanica della larghezza di lavoro del primo corpo e quella del punto di trazione vengono effettuate con precisione in modo indipendente l’una dall’altra e le due funzioni non interagiscono tra di loro – un grande vantaggio soprattutto nel caso della regolazione idraulica della larghezza di lavoro Servo Plus – rendendo superflue regolazioni successive.

Poche operazioni, dunque, sono sufficienti per impostare in modo corretto la regolazione.

 

RINNOVATO DESIGN E VOMERI RINFORZATI

Rivisitati anche nell’accattivante design, i nuovi modelli Servo 45 M, come ora tutti gli aratri Servo della casa costruttrice di Grieskirchen, sono dotati di serie, direttamente dalla fabbrica, delle punte dei vomeri girevoli rinforzate Durastar, con rivestimento in carburo di tungsteno che ne accresce la resa per ettaro e ne riduce l’usura (ed una longevità maggiore, anche in misura del 50 per cento, deriva anche dalla reversibilità delle punte che determina uno sfruttamento ottimale delle stesse).

 

NUOVO INDICATORE DELLA LARGHEZZA E PROFONDITÀ DI LAVORO

A seguito dell’aggiornamento operato da Pöttinger sulla gamma di aratri Servo, poi, tutti i modelli presentano adesso in dotazione standard un nuovo indicatore della larghezza e della profondità di lavoro, che si avvale della tecnologia laser, ben visibile e di lunga durata.

 

AGGIORNAMENTO DELLA CONSOLE DELLA RUOTA TASTATRICE

Upgrade infine anche per la console della ruota tastatrice: la sovrapposizione con ruota tastatrice meccanica doppia (in acciaio o gommata) sul penultimo corpo dell’aratro è stata infatti ridotta di 100 millimetri, in vista di una migliore idoneità al lavoro lungo i bordi del campo.

 

© riproduzione riservata
 
 

 

Condividi

Attrezzature , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere