MENU

Same: la super-specializzata gamma Frutteto si conferma vincente

By at giugno 18, 2017 | 13:00 | Print

Same: la super-specializzata gamma Frutteto si conferma vincente

Sono le importanti novità introdotte all’interno di una delle sue linee vincenti, la super-specializzata gamma Frutteto, ad arricchire di smalto e di interesse la partecipazione di Same all’appuntamento di quest’anno con Enovitis in campo.

In piena coerenza con l’impegno al continuo miglioramento portato avanti puntualmente nell’ambito dei trattori compatti da filari, avvalendosi del solido know how vantato in questo specifico segmento, il marchio di Treviglio ha infatti ancora una volta profondamente rinnovato la famiglia Frutteto, espressamente progettata – e via via sempre più sviluppata – per poter gestire con i migliori risultati la produttività di frutteti e vigneti, garantendo, per merito delle dimensioni ridotte, la massima agilità anche negli spazi più angusti e, grazie al passo contenuto e al notevole angolo di sterzata, una ottima manovrabilità nelle capezzagne più limitate.

 

DECLINATA NELLE TRE VERSIONI F, S, V

Frutteto S/V.

 

Oggi, dunque, la gamma Frutteto in versione 2017 si presenta con il tratto distintivo di un nuovo stile e con molteplici caratteristiche innovative che le conferiscono una attitudine davvero altamente specialistica.

Frutteto 90 Classic.

 

Ed in primo luogo, al fine di soddisfare al meglio le particolari esigenze di chi opera tra i filari, propone un’offerta ampia e diversificata, declinata in tre versioni: F, robusto trattore multifunzione, compatto e al contempo molto stabile per operare con sicurezza con carichi gravosi, in grado di destreggiarsi bene nei frutteti ma capace di dire la sua anche in campo aperto; S, agile e dinamico, destinato ai frutteti con sesti di impianto stretti, dove si disimpegna egregiamente grazie ad un angolo massimo di sterzata pari a 60 gradi; V, lo specialista stretto per eccellenza, con larghezza complessiva di 1293 millimetri, dal design studiato ad hoc per vigneti con interfilare ridotto (ma c’è anche una versione base, la “Classic”).

 

MODELLI BASICI E HI TECH

Il notevole angolo di sterzata e il passo contenuto rendono i Same Frutteto molto agili anche nelle capezzagne più strette.

 

Un’offerta, quella dei Frutteto di Same, che, con l’aggiunta delle ulteriori possibilità di personalizzazione fornite dalla grande varietà di opzioni e allestimenti, annovera pertanto sia i modelli più basici – semplici e leggeri, dotati di trasmissioni meccaniche a cinque marce sincronizzate e di distributori idraulici a controllo meccanico – sia quelli hi tech, Isobus compatibili, provvisti di powershift e inversore elettroidraulico, distributori idraulici e sollevatori a controllo elettronico, confortevole e panoramica cabina.

 

SEI MODELLI CON POTENZE DA 75 A 113 CAVALLI

Frutteto S90 ActiveDrive.

 

La novità di punta sulla nuova generazione della gamma Frutteto – articolata in sei modelli che mettono a disposizione potenze comprese tra i 75 cavalli del Frutteto 80 e i 113 del top di gamma, il Frutteto 115 – è rappresentata dall’aggiornamento motoristico in vista dell’adeguamento alla normativa sulle emissioni Stage IIIB/Tier 4 interim.

 

MOTORI FARMOTION A 3 E 4 CILINDRI EMISSIONATI STAGE IIIB/TIER 4 INTERIM

A tal fine sotto i cofani dei Frutteto – cofanature dall’accattivante profilo, guarnito con inserti di colore nero e ridisegnato per ospitarli al meglio – alloggiano ora i nuovi propulsori Sdf FarMotion, decisamente contenuti nell’ingombro, nella rumorosità e nei consumi: unità con configurazione a tre cilindri da 2.887 centimetri cubi o a quattro cilindri da 3.849 centimetri cubi, provviste di sistema di iniezione common rail Bosch a controllo elettronico da 2.000 bar di pressione massima e di turbocompressore con intercooler, conformi ai nuovi standard di emissionamento grazie al ricorso al sistema di ricircolo dei gas di scarico esterno e raffreddato (Egr) e al catalizzatore di ossidazione diesel (Doc), esente da manutenzione.

 

GRUPPO RADIATORI RIPROGETTATO

Rinnovato sui vigneto e frutteto di casa Same, inoltre, l’intero impianto di raffreddamento, con gruppo radiatori riprogettato allo scopo di ottimizzare la dispersione del calore, mentre il filtro dell’aria PowerCore dispone ora di un eiettore dedicato che permette l’espulsione automatica delle impurità e ne allunga la vita utile.

Tutto nuovo anche il supporto dell’assale anteriore, con inedito modulo frontale ancor più rastremato per offrire un più ampio angolo di volta.

 

CAMBIO MECCANICO DI SERIE E POWERSHIFT OPZIONALE

Sul fronte trasmissione, invece, i rinnovati trattori speciali del marchio bergamasco continuano ad annoverare di serie il cambio meccanico dotato di 30 rapporti in avanti e 15 in retro (con inversore meccanico o elettroidraulico abbinato alla moderna frizione SenseClutch), ma possono a richiesta essere corredati di gruppo che, per effetto della combinazione di tre gamme con super-riduttore, cinque marce e tre stadi in powershift, offre 45 rapporti in entrambi i sensi, con inversore elettroidraulico al volante, pulsante frizione Comfort Clutch sulla leva del cambio, overspeed – che permette di raggiungere i 40 chilometri orari su strada minimizzando i consumi – e dispositivo Stop&Go (per gestire l’avanzamento e l’arresto del trattore agendo esclusivamente sui pedali del freno, in favore di soste e partenze sicure in pendenza).

 

PLURIPREMIATO SISTEMA ACTIVEDRIVE

Per quanto riguarda i modelli più tecnologici, poi, le versioni S e V possono essere equipaggiate anche con l’innovativo sistema di sospensioni anteriori a bracci indipendenti ActiveDrive (nella foto sopra e in quella di apertura il modello Frutteto S90 ActiveDrive), già pluripremiato (basti ricordare, su tutti, il titolo di “Best of Specialized” nell’ambito del Tractor of the Year 2016 conquistato dal modello Frutteto S ActiveDrive).

La nuova gamma Frutteto S/V ActiveDrive ripropone così questa esclusiva tecnologia, finora utilizzata soltanto sui trattori di alta gamma, che conferisce alle macchine superiori prerogative in termini di comfort di guida, maneggevolezza e stabilità su tutti i terreni, compresi quelli sconnessi.

 

AVANZATISSIMA TECNOLOGIA APPLICATA AD UNO SPECIALISTICO

Al di là della presenza del ponte anteriore sospeso, la grande innovazione di ActiveDrive sta nella interconnessione di tutte le componenti idrauliche ed elettroniche, che agiscono sinergicamente.

 

EFFETTO ANTI-ROLLING

I due cilindri idraulici, il sistema di incernieramento dei bracci indipendenti di sospensione al supporto anteriore, i due sensori di velocità e i due di posizione, il sensore di sterzo e i tre accumulatori ad azoto, in combinazione tra loro, determinano una marcia sicura e confortevole sia in campo sia su strada, mentre una sofisticata gestione elettronica – indipendentemente dal carico applicato anteriormente – mantiene sempre un livello ottimale delle sospensioni, sfruttando completamente la corsa di ammortizzazione e garantendo un effetto anti-rolling.

 

FUNZIONE ANTI-DIVE

Il nuovo sistema di sospensioni indipendenti, inoltre, riesce ad incrementare la sicurezza in frenata grazie alla funzione “anti-dive”, in grado di impedire l’affossamento dell’avantreno e il conseguente spostamento del baricentro del trattore.

 

DUE OPZIONI PER L’IMPIANTO IDRAULICO

L’impianto idraulico a centro aperto dei nuovi specializzati di Same dispone di una pompa standard da 54 litri al minuto oppure, in opzione, di doppia pompa tandem con portata massima di 38 più 26 litri al minuto.

Tre i distributori posteriori nell’allestimento standard, con possibilità di aggiungerne due ventrali (più uno duplicato dal posteriore) con regolazione di flusso comandato dal joystick sulla consolle destra.

 

PTO A COMANDO ELETTROIDRAULICO DECLINATA IN TRE VELOCITÀ

La versatilità della gamma Frutteto si esprime anche nella presa di potenza a comando elettroidraulico, dotata di frizione multidisco in bagno d’olio e delle tre velocità 540/1000/540Eco (più la sincronizzata).

 

PTO E SOLLEVATORE ANTERIORE A RICHIESTA

Capacità massima di 2600 chilogrammi, poi, per il sollevatore posteriore, disponibile, su richiesta, in versione a controllo elettronico.

E, sempre a richiesta, vengono forniti il sollevatore anteriore da 1.500 chilogrammi e la Pto anteriore da 1.000 giri al minuto.

 

DUE VARIANTI DI PIATTAFORMA IN FUNZIONE DEGLI PNEUMATICI

Oltre che in versione piattaformata – in duplice variante di piattaforma a seconda della presenza di pneumatici con cerchi da 24 o da 28 pollici – gli specialisti della serie Frutteto edizione 2017 vengono proposti con la cabina sviluppata da Same ad hoc per questo segmento di potenza e che si segnala per l’alto livello di comodità, di ergonomia ed anche di design, piacevolmente e funzionalmente affusolato e privo di spigoli.

 

CABINA A 4 MONTANTI E COMANDI INTUITIVI

La struttura è a quattro montanti, su silent block, con parabrezza monolitico e l’adozione di pannelli fonoassorbenti e antivibranti contribuisce ad incrementare il comfort offerto dall’abitacolo, mentre i comandi, disposti secondo la “logica del colore” – l’arancione identifica quelli relativi alla trasmissione ed il blu quelli concernenti l’idraulica – permettono un utilizzo facile e intuitivo.

La leva dell’inversore, infine, è integrata al piantone dello sterzo, assecondandone eventuali regolazioni, ed in opzione vengono offerti il sedile con sospensione pneumatica e la coppia di filtri a carboni attivi (inseribili negli appositi alloggiamenti del migliorato impianto di climatizzazione) per i trattamenti fitosanitari.

 

© riproduzione riservata
 

 

Condividi

Macchine Trattori , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere