MENU

Acquisizioni: Bridgestone compra TomTom Telematics

By at Gennaio 22, 2019 | 13:02 | Print

Acquisizioni: Bridgestone compra TomTom Telematics

Un’operazione da oltre 900 milioni di euro. Con questo investimento Bridgestone Europa ha stipulato un accordo con TomTom per acquisire TomTom Telematics, ossia la business unit che opera nel campo delle soluzioni digitali per la gestione delle flotte in Europa.

Con tale transazione si viene dunque a creare un’importante piattaforma dati per veicoli connessi: si consideri che TomTom Telematics ha una base di utenti registrati di 860.000 veicoli, di cui oltre due terzi sono commerciali.

Le tecnologie che utilizza sono basate sull’analisi dei dati che dipendono da una piattaforma aperta, scalabile, sicura e basata su cloud. Gestisce in media oltre 800 milioni di posizioni Gps, 3,3 milioni di viaggi e 200 milioni di messaggi in arrivo al giorno.

 

UN ABBINAMENTO PERFETTO

In pratica, TomTom Telematics renderà più rapido il percorso intrapreso da Bridgestone (peraltro annunciato durante l’ultima edizione di Eima) nel segmento delle “soluzioni per la mobilità”.

Bridgestone potrà infatti combinare la vendita di pneumatici con quella delle soluzioni digitali, raggiungendo così una clientela più ampia. Inoltre, l’accesso ai dati migliorerà la fase di sviluppo e testing e favorirà l’innovazione legata agli pneumatici connessi, a vantaggio anche dei produttori di primi equipaggiamenti.

Dal canto suo, Bridgestone è perfetta per accelerare il business di TomTom Telematics, poiché può attingere al suo patrimonio di marca, alla sua ampia base di clienti, allo status di fornitore di molti dei principali produttori di auto e flotte al mondo, e ai 2.600 punti vendita nell’area Emea.

Inoltre Bridgestone porta in dote la sua propensione agli investimenti in R&D, nonché il Digital Garage (basato a Roma) dedicato proprio allo sviluppo di soluzioni di mobilità digitale.

 

NEL SECONDO TRIMESTRE 2019 IL COMPLETAMENTO DELLA TRANSAZIONE

Quanto ai dettagli della transazione, si sappia che dovrebbe essere completata nel secondo trimestre del 2019. La transazione è infatti ancora soggetta alle approvazioni normative pertinenti, alla consultazione con gli organismi di rappresentanza dei dipendenti TomTom e all’approvazione degli azionisti di TomTom.

Alla chiusura, Bridgestone acquisterà tutto il capitale azionario emesso e in circolazione di TomTom Telematics per un corrispettivo di 910 milioni di euro soggetto alle consuete rettifiche in fase di chiusura. L’acquisizione è stata finanziata con disponibilità di cassa in bilancio e si prevede che porti a una crescita dell’EPS già nel primo anno.

 

 
Fonte: Bridgestone

 

News

Related Posts

Comments are closed.