Antonio Carraro: motori Yanmar Stage V per i nuovi trattori a sigla 4800

Macchine , Trattori 17/01/2022 -

Prosegue a gonfie vele la partnership tra Antonio Carraro, marchio ai vertici nel panorama dei trattori speciali, e la casa motoristica giapponese Yanmar.

Alla fine dello scorso dicembre il costruttore di Campodarsego (Padova) ha infatti annunciato che l’attività di ampliamento della gamma AC con motori che rispondono alla normativa antiinquinamento Stage 5 (normativa UE 2016/1628), prosegue con l’introduzione del motore Yanmar 3TNV86CT-MCR, con potenza massima di 28,5 kW (38,8 HP) a 2.600giri.

 

NEW ENTRY SUI TRATTORI TTR 4800 HST, SP 4800 HST E TIGRE 4800 F

Quest’ultimo  andrà ad equipaggiare i nuovi trattori AC a sigla 4800, TTR 4800 HST (nella foto sopra) (nuovo isodiametrico sterzante, reversibile, a trasmissione idrostatica, opzionabile con cabina, destinato all’agricoltura specializzata e alla manutenzione civile) ed SP 4800 HST (isodiametrico a telaio articolato, monodirezionale, a trasmissione idrostatica, cabinato, destinato alla manutenzione civile di strade e spazi urbani) e il Tigre 4800 F (nella foto di apertura) (nuovo sterzante a ruote differenziate, destinato all’agricoltura specializzata).

 

PROPULSORE TURBOCOMPRESSO CON POTENZA MASSIMA DI 38,8 CAVALLI

Il reparto R&D Antonio Carraro ha optato quindi per un motore turbocompresso con una potenza di 38,8 HP, che migliora la coppia e la disponibilità di potenza, rimanendo l’opzione più silenziosa ed economica in termini di risparmio carburante.

Il motore Stage 5 è dotato di filtro anti-particolato e di sistema iniezione Common Rail, di valvola EGR raffreddata, per il ricircolo dei gas di scarico, e di un sistema di gestione elettronica, anche per il controllo del processo di rigenerazione del filtro anti-particolato senza fermi macchina.

Con questa nuova implementazione, come anticipato, la partnership tra AC e Yanmar si consolida ulteriormente, offrendo alla clientela AC, la migliore opzione diesel per questa fascia di potenza, sia per prestazioni sia per rispetto dell’ambiente.

 

 
Fonte: Antonio Carraro
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news