MENU

Arbos: sempre più full-liner, anche per il segmento specialistico

By at dicembre 19, 2017 | 18:23 | Print

Arbos: sempre più full-liner, anche per il segmento specialistico

Mettere a disposizione degli agricoltori una full line completa, che conta numerosi modelli di trattori ed una vasta gamma di attrezzature.

 

UN’OFFERTA COMPLETA RIVOLTA A VITICOLTORI E OROTOFRUTTICOLTORI

Dopo il successo ottenuto ad Agritechnica 2017, il gruppo Arbos ha voluto riproporre la sua strategia vincente sul palcoscenico del Sitevi di Montpellier dove, a meno di una quindicina di giorni di distanza dalla chiusura dei battenti del Salone di Hannover, ha esposto un’offerta completa di macchine ed implements espressamente destinata agli operatori del settore vitivinicolo ed ortofrutticolo.

 

SENZA PERDERE DI VISTA IL CICLO AGRONOMICO

All’interno di uno stand in cui, ancora una volta, è stato reso ben visibile il Dna del brand – vale a dire quel mix ben riuscito tra innovazione tecnologica e conoscenza del ciclo agronomico– il pubblico in visita alla rassegna di Montpellier ha potuto conoscere ed ammirare le numerose novità di Arbos nel comparto degli specializzati.

 

LE SERIE 4000 Q E 4000 E, IN LIVREA BIANCO-VERDE

A cominciare dai trattori da frutteto e vigneto della serie 4000 Q (nella foto sopra il modello 4110 Q), con potenze fino a 110 cavalli, e dalla nuova gamma di isodiametrici rappresentati dal modello 4100 E (nella foto sotto), fino a 100 cavalli, tutti rigorosamente in livrea di ordinanza bianco e verde a segnare l’ingresso ufficiale del brand italo-cinese nel segmento degli specializzati.

 

I COMPATTI MULTIUSO DELLA SERIE 3000

Ad affiancarli alcuni esemplari della serie 3000 da 50 cavalli, ossia la gamma Arbos che si posiziona nel segmento dei compatti multiuso e che, caratterizzata da elevata versatilità e multifunzionalità, oltre a fornire buoni risultati come trattore accessorio nelle operazioni di pieno campo, risulta ideale per gli impieghi nelle serre e nei vivai, tra i filari di frutteti e vigneti, nonché manutenzione professionale delle aree verdi.

 

UNA VASTA GAMMA DI ATTREZZATURE

In evidenza sul fronte delle attrezzature brandizzate Arbos e rivolte a questo specifico segmento di mercato lo spandiconcime MCA-W (nelle foto sopra e sotto), progettato e sviluppato per la distribuzione a spaglio dei concimi chimici granulari, polverulenti e pellettati; la cimatrice MC 160 a barra falciante, che permette di affrontare anche lavorazioni tardive con risultati qualitativamente eccellenti, e la spollonatrice MS 116, per una gestione ottimale dei vigneti allevati a spalliera.

 

AL SERVIZIO DEI CLIENTI

Da segnalare, infine, le novità a servizio dei clienti comprese nel pacchetto Arbos Parts, vale a dire ricambi 100% Original che escono dallo stesso stabilimento dei trattori dopo aver superato gli stessi rigidi controlli.

 

GOLDONI: IL VALORE DEL MARCHIO

Largo spazio è stato riservato nell’ambito dello stand del gruppo Arbos al marchio Goldoni, presente con numerosi nuovi prodotti in rappresentanza di trattori compatti, trattori da vigneto e frutteto e isodiametrici da 20 a 100 cavalli.

 

LA SERIE S, AL PASSO CON I TEMPI

Riflettori puntati, innanzitutto, sulla nuova Serie S (nella foto sopra il modello S100), ossia quella gamma di macchine che proietta la “vecchia” serie Star nel presente, e in particolare sul modello S110 che, nella versione GT, permette di lavorare con ruote da 28 pollici per guadagnare ulteriormente trazione e fruibilità della macchina anche al di fuori del frutteto o del vigneto.

Première assoluta, poi, per il modello S80 che si candida ad essere il 4 cilindri da 80 cavalli più compatto della categoria degli specializzati.

 

IL RESTO DELLA GAMMA

Da non perdere, infine, le trattrici con pianale della serie Transcar (in esposizione il modello Transcar 33), i motocoltivatori delle serie Twist, Joker e My Special e gli isodiametrici Base 20, Euro 45 e Maxter 60.

 

Fonte: Lovol Arbos Group
 

 

Macchine Trattori , , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere