Assegnato il premio alla memoria di Alberto Cocchi

Eventi 28/10/2021 -

Nel corso dell’ultima edizione di Eima Brunetta Schiaffonati, moglie di Alberto Cocchi, ha consegnato i diplomi e le borse di studio della prima edizione del premio Alberto Cocchi a Singh Kalaambeer, studente del V anno dell’Istituto Superiore di Istruzione Industriale G. Marconi di Piacenza, e a Mauro Pierrotti, studente del IV anno dell’IIS Cassata Gattapone di Gubbio, indirizzo agrario.

Il premio, oltre alla dotazione finanziaria totale di 5.000 euro annui messa a disposizione degli Eredi dott. Alberto Cocchi, ha previsto un periodo di tirocinio formativo presso concessionari di macchine agricole per un totale di 200 ore.

Grande la soddisfazione dei ragazzi premiati per l’esperienza condotta e della moglie di Alberto che ha sottolineato «abbiamo realizzato un suo sogno». In sala erano presenti alcuni docenti dei ragazzi premiati e un significativo numero di compagni di classe.

Gianni di Nardo (nella foto sopra con Brunetta Schiaffonati), segretario generale di Federacma, ha ricordato con commozione il tempo speso con Alberto nel progettare un premio che incentivasse proprio l’insegnamento delle materie di meccanica agraria, meccatronica, informatica, ecc. in un mondo oramai affamato di nuove figure con elevate competenze sulle nuove tecnologie.

La moglie ha poi annunciato che «la dotazione finanziaria al momento assicura il proseguimento del premio per 5 anni» e che quindi a brevissimo sarà emesso il bando per l’anno scolastico 2021-2022.

Alberto Cocchi, che aveva trascorso la sua carriera lavorativa nel settore della distribuzione delle macchine agricole con ruoli dirigenziali, aveva sempre prestato grande attenzione al mondo dei concessionari e alle dinamiche con il mondo dei costruttori. La stessa passione che, con grande intensità, ha rivolto in seguito verso l’individuazione e la formazione dei giovani di talento.

Negli ultimi anni, diventato giornalista, aveva cercato di colmare il vuoto informativo che esisteva sulle dinamiche distributive trattando argomenti poco noti al grande pubblico. Approdato all’associazione dei distributori di macchine agricole (Unacma) aveva fatto nascere il notiziario Unacma News.

Sempre sue le iniziative, tuttora attive, TAO – Tractor Agricultural Observator, momento di confronto “in territorio neutrale” tra costruttori, distributori ed utilizzatori; Agrilabor e Mecc@griJobs, iniziative volte ad avvicinare i giovani studenti al mondo del lavoro nelle officine meccaniche e nelle concessionarie di macchine agricole.

 

Fonte: FederUnacoma

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news