BCS Group: i nuovi isodiametrici supercompatti e iperspecializzati

Macchine , Trattori 23/03/2023 -
BCS Group: i nuovi isodiametrici supercompatti e iperspecializzati

Iperspecializzazione è stata la parola d’ordine in fase di progettazione e sviluppo della più recente offerta trattoristica targata BCS, tre gamme di isodiametrici particolarmente compatti con caratteristiche diversificate ma accomunate dal fatto di essere state realizzate per soddisfare le esigenze di nicchie di pubblico ben definite.

 

SERIE 35 RS JUNIOR, ISODIAMETRICO STERZANTE DA 25 CAVALLI
BCS Invictus 35 RS Junior

BCS Invictus 35 RS Junior

La prima partendo dal basso è la serie 35 RS Junior, una macchina entry level multifunzionale a 4 ruote motrici uguali sterzanti, azionata da un motore 3 cilindri Kubota serie D1105 Stage V da 1.123 centimetri cubi di cilindrata, che sviluppa una potenza di 25 cavalli a un regime nominale di 3.000 giri al minuto e una coppia massima di 71,5 Nm @2.200 giri/min.

A questo propulsore che, raffreddato ad acqua, garantisce un’erogazione di potenza fluida e progressiva con ridotti consumi di carburante, è abbinata una trasmissione a 12 velocità 8 AV+ 4 RM (la stessa che caratterizza l’intera Serie 35) a innesti agevolati, a sua volta collegata a un sistema di trazione integrale permanente per lavorare anche in situazioni difficili.

 

ALLESTIMENTO SEMPLICE ED ESSENZIALE MA AMPIAMENTE CONFIGURABILE
Gruppo BCS Ferrari Cromo 35 RS Junior

Ferrari Cromo 35 RS Junior

In considerazione del target al quale questo modello è rivolto, fatto di hobby-farmer e semiprofessionisti, per lo più piccole aziende agricole specializzate nelle coltivazioni in serre, orti e filari di piccole dimensioni, si è puntato ad abbinare alla compattezza (larghezza minima: 106,9 cm) la massima semplicità ed economicità di acquisto.

Tanto per fare qualche esempio, il sollevatore posteriore è a un solo martinetto e il secondo è optional, i parafanghi sono in plastica anziché in lamiera, il volante non è regolabile ma può esserlo.

L’allestimento, infatti, come sta ad indicare il termine Junior, è stato mantenuto basico ed essenziale ma risulta ampiamente configurabile in funzione di più elevate esigenze lavorative grazie ad una vasta scelta di optional: la presa di forza indipendente da 540 giri al minuto con inserimento elettroidraulico pilotato da frizione multidisco in bagno d’olio, il sollevatore posteriore alza/abbassa a due martinetti con capacità di sollevamento di 950 kg, le prese idrauliche posteriori, il volante di guida regolabile in altezza, i freni di manovra indipendenti agenti sulle ruote posteriori, che riducono ulteriormente il raggio di volta a tutto vantaggio dell’agilità, e la coppia di fari di lavoro anteriori, il faro posteriore e la lampada rotante. Di serie invece il telaio oscillante OS-Frame che stabilizza l’assetto del trattore anche su terreni sconnessi.

La serie 35 RS Junior, che ha fatto il suo debutto all’Eima dello scorso novembre,  è già disponibile sul mercato con le livree dei tre marchi del gruppo, BCS (Invictus), Ferrari (Cromo) e Pasquali (Siena).

 

SERIE 35 AR JUNIOR MICRO, ISODIAMETRICO ARTICOLATO SUPERSTRETTO DA 25 CAVALLI

Ferrari Cromo 35 AR Junior Micro

Si tratta di un trattore iperspecializzato, a quattro ruote motrici uguali, articolato e super-stretto. Basti dire che, equipaggiato con pneumatici 5.00-15, presenta una larghezza fuori tutto pari a soli 77 centimetri che ne fa il trattore isodiametrico più stretto sul mercato.

Requisiti che lo rendono ideale nelle coltivazioni di micro-filari e di vigne con larghezze particolarmente limitate, tipiche della Francia, o nelle coltivazioni di ortaggi, nelle serre e adatto anche ai vivai, soprattutto quelli del Nord Europa adibiti alla coltivazione degli alberi di Natale. Contesti nei quali offre spiccate doti di agilità di manovra associate a un ottimo livello di prestazioni e di affidabilità.

BCS Invictus 35 AR Junior Micro

BCS Invictus 35 AR Junior Micro

Dotato dello stesso propulsore, della stessa potenza e della stessa trasmissione della serie 35 RS Junior, ha anch’esso i suoi principali punti di forza nella compattezza, nell’agilità e nella versatilità, coniugate all’ottimale comfort operativo, particolarmente evidente a una disamina del posto di guida, caratterizzato da massima accessibilità e comandi a portata di mano, nonché confermato dall’alloggiamento del tubo di scarico all’interno del paraurti anteriore, in modo da lasciare il cofano libero da elementi sporgenti.

Anche in questo caso la denominazione Junior sta ad indicare un allestimento di serie basico ma ampiamente configurabile grazie alla vasta scelta di optional forniti. Da segnalare, tra l’altro, la disponibilità di pneumatici Tractor per la massima aderenza o Garden a bassa compattazione.

Anche la serie 35 AR Junior Micro è presente sul mercato con le livree dei tre marchi di BCS Group.

 

SERIE 60 AR MICRO, ISODIAMETRICO ARTICOLATO REVERSIBILE DA 49 CAVALLI
Pasquali EOS 60 AR Micro

Pasquali EOS 60 AR Micro

Accanto al modello 35 RS fa parte della gamma Micro il modello 60 AR, anch’esso firmato BCS, Ferrari e Pasquali: un trattore isodiametrico articolato con posto di guida reversibile, a quattro ruote motrici uguali, super-stretto, concepito per garantire eccellenti prestazioni nel settore della viticoltura che, come noto, richiede mezzi con carreggiata strettissima – la larghezza fuori tutto è contenuta a 95 centimetri, con pneumatici 7.00-18 e 8.25-16 –, un impianto idraulico prestante per la gestione delle attrezzature specifiche da vigneto e la possibilità di operare in maniera pratica e sicura con attrezzature sia trainate sia frontali.

Pasquali Eos 60 AR Micro

Azionato da un propulsore Kohler a tre cilindri KDI 1903 TCA Stage V Turbo/Intercooler da 49 cavalli, 1.861 centimetri cubi di cilindrata e 190 Newtonmetri di coppia, che opera in sinergia con una trasmissione con cambio sincronizzato 12AV+12 RM, inversore sincronizzato e frizione a dischi multipli in bagno d’olio (la stessa che equipaggia la gamma 60 del gruppo lombardo), il nuovo 60 AR Micro è disponibile come optional con un impianto idraulico Premium, con pompa a portata maggiorata da 33,5 litri al minuto con scambiatore di calore e deviatore di flusso (opzionale) per la gestione dell’olio sui vari distributori, indispensabile per la gestione di attrezzature specifiche da vigneto, e 7 prese idrauliche posteriori.

Da segnalare anche i nuovi parafanghi, essenziali e con profilo in gomma morbida, che risultano in sintonia con il nuovo cofano e garantiscono il rispetto della ricca vegetazione dell’ambiente nel quale si trovano ad operare.

 

UN MESSAGGIO NELL’ORIGINALE LIVREA, TUTTA COLORATA

Pasquali EOS 60 AR Micro

I due modelli della gamma Micro sono stati presentati all’Eima con una originale coloratissima livrea frutto della illustratrice e Digital Art Director Dhube, in collaborazione con 76 Industrial Graphics, con la quale si è voluto dare un’immagine aggressiva, di sicuro impatto.

Ferrari Cromo 35 AR Junior Micro

In particolare nel 60 AR Micro la decorazione ricopriva interamente il trattore con un pattern a tema vinicolo in cui foglie, decorazioni e viti si susseguivano dal cofano al parafango, mentre nel 35 AR Micro la principale caratteristica del mezzo veniva enfatizzata sul cofano dove la parola “stretto” era ripetuta in lingue differenti con una composizione unica di lettering e decorazioni (vedi duhbeillustration.it).

 

 
© riproduzione riservata