CAI: ridisegnata la struttura dell’organizzazione degli agromeccanici

News 16/09/2021 -

Il Consiglio nazionale di CAI  (Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani) ha ridisegnato la struttura dell’organizzazione assegnando incarichi specifici per adempiere alle nuove sfide che la Confederazione dovrà affrontare.

Come ha dichiarato il presidente Gianni Dalla Bernardina (nella foto di apertura), «Il nuovo quadro politico economico delineato dal PNRR, dalla nuova PAC/PSR e dalla svolta che interesserà a breve il settore primario richiedono il coinvolgimento della categoria degli agromeccanici, perché cambieranno radicalmente il modo di fare agricoltura».

«Con la piena condivisione da parte del Consiglio di tale riorganizzazione, cessa il compito che mi ero prefissato nell’accettare la carica di Vicepresidente vicario – ha dichiarato il consigliere Sandro Cappellini – e ho ritenuto opportuno procedere ad un passaggio generazionale in favore di colleghi più giovani, elementi di spicco della nostra organizzazione, ai quali, comunque, non farò mancare la mia esperienza cinquantennale, come fortemente richiesto da tutti i consiglieri che pubblicamente voglio ringraziare per l’apprezzamento per il lavoro svolto».

Di conseguenza, l’Organigramma della Confederazione, ha assunto la seguente configurazione:

– Presidente Gianni Dalla Bernardina (Verona), Vicepresidenti Michele Pedriali (Ferrara) e Gianluca Ravizza (Asti);

– Giunta Esecutiva: oltre al Presidente ed ai Vicepresidenti, fanno parte dell’organo esecutivo Andrea Morroni (Fermo), Gianfranco Tirabasso (Livorno) e Fabrizio Zuccali (Brescia).

– Oltre ai predetti, fanno parte del Consiglio Nazionale (eletto dall’ultima assemblea annuale) Lido Calugi (Pistoia), Sandro Cappellini (Mantova), Carlo Feletto (Treviso), Roberto Ferrari (Reggio Emilia), Rossella Guizzardi (Bologna), Gianfranco Pini (Modena), Rolando Esposto Pirani (Ancona), Matteo Tamburelli (Foggia).

– Fanno invece parte del Collegio dei revisori dei conti, presieduto da Paolo Lucherini (Firenze), Marco Perletti (Bergamo), Claudio Sesani (Bergamo); sono revisori supplenti: Riccardo Tabasso (Verona) e Luca Vallone (Modena).

 

Fonte: Il Contoterzista
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news