CAI: rinnovato l’accordo con Maschio Gaspardo

News 15/04/2022 -

È stata rinnovata la partnership tra la Confederazione degli agromeccanici CAIagromec e il gruppo Maschio Gaspardo. Una sinergia di particolare rilevanza per il Gruppo padovano, dal momento che la Confederazione rappresenta circa 18mila realtà tra imprenditori agromeccanici e aziende del settore primario, diffuse su tutto il territorio nazionale, ma anche un accordo strategico per entrambi i firmatari: per CAIagromec, che ha tra i suoi obiettivi anche quello di fornire agli agromeccanici strumenti di lavoro più idonei, efficaci e sicuri, e per il Gruppo Maschio Gaspardo, leader di settore nel panorama nazionale e tra i più importanti a livello mondiale, che si è dimostrato in questi anni un partner affidabile per la crescita e lo sviluppo delle imprese.

Le ragioni per cui si è voluta consolidare questa collaborazione – si legge nella nota stampa diffusa da CAIagromec –  sono da un lato l’affermazione di un ruolo sempre più attivo e fondamentale dei contoterzisti italiani nello sviluppo dell’agricoltura e la spinta innovativa di questo settore senza il quale l’agricoltura italiana sarebbe in difficoltà, e dall’altro il coinvolgimento dell’azienda Maschio Gaspardo nella formazione delle nuove generazioni all’uso consapevole della tecnologia e dell’innovazione nelle attività agricole.

 

LA CATEGORIA DEI CONTOTERZISTI STRATEGICA PER LA DIFFUSIONE DELLE NUOVE TECNOLOGIE

«Mettiamo a disposizione la vasta gamma di attrezzature con soluzioni innovative per l’agricoltura in grado di rispondere alle richieste di tutti i clienti, anche i più esigenti, come la categoria dei contoterzisti, professionisti del mondo dell’agricoltura che consideriamo strategici per l’introduzione e la diffusione delle nuove tecnologie e delle più avanzate tecniche agricole», ha dichiarato  Mirco Maschio (a sinistra nella foto di apertura), presidente di Maschio Gaspardo, all’atto della firma.

«L’agricoltura sta attraversando una fase di profonda evoluzione, verso nuove modalità di sviluppo, molto più attente all’ambiente, alla qualità del prodotto, alla redditività e alle rese in campo  e l’alleanza con Maschio Gaspardo si consolida ulteriormente con questo accordo a vantaggio della nostra categoria e della filiera primaria – ha affermato a sua volta il presidente di CAIagromec, Gianni Dalla Bernardina –. Saranno ancora una volta al nostro fianco per l’assemblea annuale della Confederazione e in quelle iniziative che realizzeremo sul territorio per portare sempre più la tecnologia nell’agenda delle nostre imprese».

 

 
Fonte: CAIagromec
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori