Carri trinciamiscelatori Storti: bassi consumi, alte prestazioni

Macchine 15/11/2011 -

Dobermann SV, il nuovo carro trinciamiscelatore semovente verticale monococlea della ditta Storti,  incorpora tutti gli sviluppi tecnologici e le innovazioni più recenti introdotte per i semoventi di alta gamma. Da evidenziare, accanto ai bassi consumi,  punto di forza dell’intera gamma Dobermann, come evidenziato dai test comparativi eseguiti in Francia con l’Inra, la fresa ad alte prestazioni, il passo estremamente compatto per una grande manovrabilità anche in spazi ristretti e l’ottima visibilità.

Il Dobermann SV è disponibile in versione AS (25 km/h), nelle cubature 13, 15, 17 e 20 metri cubi, ed in versione HS (35 km/h), nelle cubature 13 e 15 metri cubi. Tutti i modelli sono dotati di motori Deutz Stage III Turbo-Intercooler da 190 CV a 2.100 rpm, a bassa rumorosità. Nella versione HS la funzione Automotive abbinata al sistema Ecomode  permette alla macchina di viaggiare su strada alla velocità massima di 35 km/h, con un regime motore di circa 1.600 giri/min anziché 2.100 giri/min, con importanti risparmi di carburante grazie al controllo elettronico di pompa e motori idraulici.

I NUOVI CARRI TRAINATI DUNKER TW

Nel settore dei carri trainati verticali di grandi cubature è stata lanciata la gamma Dunker TW. Si tratta di quattro modelli con capacità di carico da 24 a 33 metri cubi che, grazie al rinnovato disegno del cassone e delle coclee, richiedono potenze al trattore tra le più basse della categoria. Nelle cubature superiori (30 e 33 metri cubi) è previsto un doppio asse di serie con sospensioni a balestra. L’intera gamma  utilizza celle di carico standard da 73 mm di diametro e riduttori per carichi pesanti, dalle elevate performance. L’anello contenimento fieno è previsto di serie, come pure la regolazione del timone in 4 differenti posizioni. Il telaio è indipendente dal cassone. Per lo scarico del prodotto miscelato in mangiatoia l’acquirente può scegliere tra diverse proposte in funzione delle proprie esigenze: porte sul lato destro e sinistro e tappeti di scarico bilaterali anteriori o posteriori con prolunghe di diverse lunghezze.

LE ALTRE NOVITA’

Altre novità presentate da Storti:
– Il semovente a miscelazione verticale monococlea  Terrier SV, disponibile in due cubature 10 e 13 m³, con motore John Deere da 140 CV a 2.400 rpm.
– L’evoluzione del lanciapaglia Storti SB 30 dotato di rotore sfaldatore polifunzionale di serie (può venire utilizzato con diversi tipi di paglia, ma anche con fasciato o fieno). Lo scarico può essere diretto laterale oppure in opzione con torretta girevole a 300° e il lancio della paglia può arrivare sino a 10/15 mt (a seconda del tipo di paglia e di scarico).
Da segnalare, infine, il debutto sul mercato di un carro miscelatore molto particolare, di grandi dimensioni dotato di motore indipendente e trainato da camion tramite una ralla: il Dunker TT (Truck Trailed). Il nuovo modello è stato specialmente studiato per mercati quali Stati Uniti, Cina, Russia o comunque per allevamenti di grandi dimensioni, e viene declinato in tre cubature: 36, 40 e 44 m³.
La macchina è dotata di motore John Deere, a 6 cilindri da 250 CV e può essere utilizzata sganciata dalla trattrice.

Fonte: Storti

 

 

 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news