MENU

Case IH lancia il nuovo Versum CVXDrive ed è subito “Macchina dell’Anno 2019”

By at Febbraio 28, 2019 | 18:26 | Print

Case IH lancia il nuovo Versum CVXDrive ed è subito “Macchina dell’Anno 2019”

Combinazione tutta nuova dei vantaggi offerti dalla trasmissione a variazione continua, di specifiche di livello superiore e di dimensioni compatte. Questo, in sintesi, il ritratto dell’inedito Versum CVXDrive di Case IH, una delle novità trattoristiche di maggior risalto lanciate in occasione dell’edizione 2019 del Sima dove ha ottenuto l’ambito riconoscimento di “Machine of the Year 2019” (vedi link).

 

SPECIFICHE “PREMIUM” E DIMENSIONI COMPATTE

Al suo debutto in anteprima mondiale sotto i riflettori dell’ultimo Salone parigino, dunque, la nuovissima serie di media potenza del brand di CNH Industrial è destinata a candidarsi quale interessante alternativa per le aziende agricole miste e le realtà zootecniche medio-grandi alla ricerca di un trattore CVT compatto ma con tutti i requisiti e il comfort delle macchine di alta gamma, ed oltretutto maneggevole e di semplice impiego.

 

QUATTRO MODELLI POSIZIONATI TRA LE GAMME LUXXUM E MAXXUM

Quattro i modelli in cui è stata articolata la nuova famiglia di compatti “premium” di Case IH, che va ad inserirsi tra l’affermata gamma Luxxum e i più grandi e pesanti Maxxum e si propone con uno stile allineato a quello dei fratelli maggiori firmati dal costruttore americano: Versum 100 CVXDrive, 110 CVXDrive, 120 CVXDrive e 130 CVXDrive (nella foto sopra), eroganti, al regime motore di 2.200 giri al minuto, potenze nominali equivalenti al numero della loro sigla e potenze massime, rispettivamente, di 110, 120, 130 e 140 cavalli.

 

MOTORI NEF DA 4,5 LITRI OMOLOGATI STAGE V, POTENTI E PARSIMONIOSI

Sotto i cofani, per la prima volta in trattori di questa fascia di potenza, Case IH ha adottato un motore omologato Stage V.

Si tratta del quattro cilindri NEF da 4,5 litri turbo intercooler, che per la conformità all’ultima normativa sulle emissioni si avvale dell’esclusiva tecnologia di post-trattamento dei gas di scarico HI-eScr2 messa a punto da Fpt Industrial (brevettata), parte di un sistema all-in-one che, oltre alla riduzione catalitica selettiva (Scr), integra anche il catalizzatore ossidante diesel (Doc) e l’iniettore del fluido Def (AdBlue).

Una soluzione Stage V innovativa e compatta – il sistema è ordinatamente disposto interamente sotto il cofano, consentendo la massima visibilità – che non richiede né interventi di manutenzione né rigenerazione attiva, contribuendo a contenere i costi generali di gestione ed evitando i tempi di fermo durante il funzionamento della macchina.

 

L’INGRESSO DELLA TRASMISSIONE CVT IN UNA FASCIA DI POTENZA PIÙ BASSA

Anche la tecnologia a variazione continua di Case IH – finora disponibile a partire dalla serie Maxxum – segna con i nuovi Versum il suo ingresso in una fascia di potenza più bassa: a caratterizzare infatti i nuovi trattori del brand di Racine è appunto la trasmissione a variazione continua CVXDrive, pensata dagli ingegneri che la hanno incorporata nella nuova gamma in particolare per gli operatori alle prese con numerosi trasferimenti su strada o con lavorazioni sul campo come falciatura, pressatura, preparazione superficiali del terreno e operazioni specialistiche durante le quali separare il regime del motore e la velocità di avanzamento può risultare vantaggioso.

 

SOFTWARE APM PER LA GESTIONE AUTOMATICA DELLA PRODUTTIVITÀ

La trasmissione CVXDrive fornisce una marcia fluida e continua da zero a 40 chilometri orari – velocità che, in combinazione con la funzione EcoDrive, può essere raggiunta anche ad un regime motore ridotto –  e consente, grazie al software APM per la gestione automatica della produttività, di adeguare il regime del motore al rapporto di trasmissione, riducendolo al rilevamento di una minore domanda di potenza (in caso di coltivazione di una zona di terreno più soffice, ad esempio, oppure quando la richiesta idraulica dell’attrezzo diminuisce), rendendo così possibile un significativo contenimento di consumi e costi di gestione.

A governare il funzionamento della trasmissione, per cambi di rapporto più rapidi ed una maggiore efficienza a tutte le velocità, è una centralina elettronica, mentre la tecnologia a doppia frizione provvede a garantire, nel punto in cui avviene, un passaggio tra le due gamme meccaniche della trasmissione senza soluzione di continuità e la disponibilità della piena potenza di trazione in tutta la gamma di velocità.

 

FUNZIONE “PARKING” A INSERIMENTO AUTOMATICO

Da segnalare poi, tra i requisiti salienti del cambio a variazione continua CVXDrive, la funzione “parking” Active Hold Control, con inserimento automatico del freno di stazionamento dopo 45 secondi di inattività, che consente di arrestare facilmente il trattore sulle pendenze e agli incroci stradali senza utilizzo di frizione o freni a pedale.

 

IMPIANTO IDRAULICO AD ALTA PORTATA

Decisamente prestante si rivela l’impianto idraulico dei nuovi Versum CVXDrive, con pompa a centro chiuso load sensing da 110 litri al minuto  per una capacità di alzata massima da parte del sollevatore posteriore pari a 5.600 chilogrammi.

È inoltre disponibile un’ampia offerta di distributori ausiliari a comando meccanico e a controllo elettronico, per un totale di sette uscite, con l’aggiunta di un attacco per utenze esterne (Power Beyond).

 

GRUPPO SOLLEVATORE E PTO ANTERIORE COMPLETAMENTE INTEGRATO NEL DESIGN DEL TRATTORE

Case IH Versum 110 allestito con caricatore frontale al Sima 2019.

 

E, grazie al nuovo telaio di supporto multifunzionale dell’assale anteriore, il gruppo sollevatore anteriore (capacità: 2.300 chilogrammi) e PTO anteriore (da 1.000 giri al minuto), installabile a richiesta, risulta completamente integrato nel design del trattore.

Triplo regime, invece, per la presa di forza posteriore, 540/540E/1000 giri al minuto o in opzione 540E/1000/1000E giri al minuto (disponibile a richiesta anche una Pto sincronizzata al cambio).

 

ELEVATO COMFORT ED ERGONOMIA IN CABINA

Ai vertici del comfort, dello spazio vivibile e dell’ergonomia in questo segmento di potenza anche la cabina dei nuovi Versum CVXDrive (condivisa con i Maxxum), provvista di struttura a quattro montanti per una visibilità panoramica, di disposizione dei comandi simile a quella presente sui trattori Case IH più grandi, di efficace insonorizzazione e climatizzazione automatica.

Ricca, poi, la dotazione di accessori, tra cui il comodo sedile deluxe e un set di luci a Led completo per una illuminazione a 360 gradi.

Il collaudato bracciolo Multicontroller di Case IH, montato di serie, garantisce un utilizzo facile e intuitivo di tutte le funzioni del Versum, mentre la tecnologia Isobus Classe III e il sistema per la gestione automatica della sequenza di svolta a fondo campo HMC II semplificano in misura notevole l’attività quotidiana.

 

© Barbara Mengozzi

 

Macchine Trattori , , , ,

Related Posts

Comments are closed.