MENU

Claas: una nuova top di gamma da 925 cavalli per le trince Jaguar

By at Novembre 9, 2019 | 21:26 | Print

Claas: una nuova top di gamma da 925 cavalli per le trince Jaguar

SPECIALE AGRITECHNICA 2019

La gamma di trince semoventi Jaguar si arricchisce per la stagione di raccolta 2020 di una nuova ammiraglia, la Jaguar 990, equipaggiata con il motore MAN V12, un 12 cilindri da 24 litri di cilindrata che eroga una potenza massima di 925 cavalli ed è omologato Stage V.

Lo stesso propulsore ma tarato a 850 cavalli equipaggia la Jaguar 980, mentre il modello 970 monta ora il nuovo motore MAN D4276 con 6 cilindri in linea da 790 cavalli e una cilindrata di 16,15 litri.

Nuovi motori Mercedes conformi alla normativa sulle emissioni Stage V anche per i modelli Jaguar 860, 880, 940 e 960, con potenze portate rispettivamente a  530, 653, 530 e 653 cavalli.

Nel passaggio allo Stage V i gas di scarico sono depurati tramite riduzione catalitica selettiva (SCR), abbinata a un filtro antiparticolato diesel.

 

NUOVO TAMBURO DI TRINCIATURA V-MAX, CON 42 COLTELLI

Costituisce un nuovo arrivo anche il tamburo di trinciatura V-MAX 42, provvisto di 42 coltelli e di una frequenza di taglio aumentata a 25.200 tagli al minuto, per una produzione particolarmente elevata. Chi necessita di tagli più lunghi per l’erba e l’insilato di mais (Shredlage®), non deve far altro che  utilizzare un terzo dei coltelli.

V-MAX, disponibile come opzione sui modelli 990, 980 e 970, sfruttando tutta la potenza del motore fornisce un trinciato di ottima qualità con lunghezze di taglio da 3,5 a 12,5 millimetri.

Di serie sulle Jaguar 900 la precompressione idraulica a gestione intelligente per una qualià di taglio ottimale. Anche la camera di alimentazione è stata riprogettata e il rullo di alimentazione è stato rinforzato.

Nuovo anche il serbatoio a doppia parete Actisiler 37 che protegge il concentrato di additivo per insilato dalle alte temperature esterne.

 

REGOLAZIONI AUTOMATICHE CON CEMOS AUTOPERFORMANCE

Le Jaguar Stage V incorporano il dispositivo Cemos Auto Performance che mantiene costante il numero di giri impostato e regola la potenza del motore e la velocità di avanzamento in base alla quantità raccolta. Via via che aumenta il flusso del prodotto il sistema aumenta dapprima la potenza del motore per poi ridurre la velocità di avanzamento. Se la quantità di prodotto è minima, la potenza erogata dal motore viene ridotta automaticamente.

Tra i vantaggi un flusso di prodotto omogeneo, minori consumi di carburante e minore affaticamento dell’operatore.

 

COMANDI RAPIDI ED INTUITIVI CON LO SCHERMO TOUCH SCREEN DEL CEBIS

Grazie, poi, al nuovo terminale  Cebis con touchscreen gli operatori  possono accedere facilmente e comodamente a tutte le funzioni della macchina. I comandi sono intuitivi e non richiedono conoscenze di base. Alcune delle impostazioni possono essere eseguite con un semplice tocco sullo schermo, o navigando con i pulsanti. È inoltre possibile memorizzare nei Preferiti fino a sette impostazioni e accedervi tramite i tasti del joystick CMotion.

Oltre alla nota Jaguar 960 Terra Trac, ora anche la nuova Jaguar 990 viene proposta con cingolatura Terra Trac (nella foto sotto e in quella di apertura), garanzia di trazione potente, rispetto  del suolo anche a fondo campo e limitato ingombro nella circolazione su strada.

Da segnalare, infine, per quel che riguarda la serie 800, oltre alla presenza del nuovo Cebis, la riprogettazione della trasmissione della testata a quattro scanalature e dell’assale anteriore che permette ora di montare la testata Direct Disc 600 anche sulle Jaguar 870 e 880.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine , ,

Related Posts

Comments are closed.