CNH fa il suo ingresso nel mercato dei droni sprayer, in partnership con XAG

Attrezzature 22/05/2024 -
CNH fa il suo ingresso nel mercato dei droni sprayer, in partnership con XAG

L’impiego dei droni nel settore agricolo è una realtà sempre più concreta e presente a livello mondiale, con un interesse crescente da parte di aziende costruttrici e utenti finali. CNH ha saputo ancora una volta anticipare i tempi, instaurando una collaborazione con la cinese XAG per lo sviluppo di droni per l’irrorazione.

 

SUL MERCATO DALLA SECONDA METÀ DEL 2024 IN SUD AMERICA E NEI PAESI DEL PACIFICO

L’accordo stipulato riguarda il Sud America, con la presentazione dei primi modelli che è avvenuta in Brasile in occasione della rassegna Agrishow e che proprio in questo Stato saranno disponibili dalla seconda metà di quest’anno, per poi approdare nel resto dell’America Latina e quindi nelle regioni del Pacifico.

 

CAPACITÀ DI 30 E 70 LITRI CON UN’ELEVATA UNIFORMITÀ DI DISTRIBUZIONE DEL PRODOTTO 

Drone per l'irrorazione New Holland

Due i modelli offerti, con capacità di 30 e 70 litri (pubblicizzata come la maggiore capacità attualmente disponibile sul mercato), utilizzabili dalle piccole e medie aziende sino alle grandi estensioni in luogo dei tradizionali sprayer portati o trainati. Oltre a distinguersi per la sua versatilità, il  drone è in grado di assicurare un’elevata uniformità di distribuzione del prodotto, permettendo una migliore penetrazione nelle chiome delle piante favorita dal movimento delle eliche.

Il drone, inoltre, può essere impiegato in aree con topografia irregolare, dove un’irroratrice tradizionale avrebbe difficoltà ad entrare, nonché in piccoli appezzamenti di non facile accesso e percorribilità per le barre delle irroratrici semoventi, operando agevolmente anche dopo giornate di pioggia senza recare danni al terreno e alla coltivazione. E, infine, un ulteriore vantaggio è la capacità di poter svolgere il proprio lavoro in totale autonomia grazie a un piano di volo prestabilito, necessitando di un solo operatore per azionarlo.

 

DISPONIBILI A MARCHIO SIA NEW HOLLAND SIA CASE IH

Drone per l'irrorazione Case IH

I nuovi droni di CNH sono disponibili a marchio sia New Holland sia Case IH e vengono commercializzati attraverso la rete dei concessionari dei due brand  che forniscono anche l’assistenza post-vendita,. Le caratteristiche tecniche sono le stesse: si tratta di  droni VTOL (Vertical Take Off And Landing)  consistenti in unità a quattro rotori adatte all’irrorazione di agenti liquidi o solidi, offrendo in entrambi i casi uniformità di distribuzione, oltre a supportare il lavoro dell’agricoltore fornendo importanti immagini sullo stato della coltivazione.

 

 
Fonti: Case IH e New Holland
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter