CNH Industrial: stop temporaneo degli stabilimenti in Europa per carenza di semiconduttori

News 14/10/2021 -

CNH Industrial chiuderà temporaneamente diversi dei propri siti produttivi di macchine agricole, veicoli commerciali e sistemi di propulsione in Europa, in conseguenza delle interruzioni alla catena di fornitura e della carenza di componenti chiave, in particolar modo semiconduttori.

 

CHIUSURA PROGRAMMATA PER NON PIÙ DI OTTO GIORNI NEL MESE DI OTTOBRE

«CNH Industrial rivede costantemente i propri piani di produzione per rispondere a questo contesto altamente volatile, si legge in una nota dell’azienda, e programma di chiudere gli impianti interessati per non più di otto giorni lavorativi nel mese di ottobre».

«L’Azienda, conclude la nota,  rimane costantemente impegnata a ottimizzare le operazioni produttive al fine di rispondere alla continua forte domanda e servire al meglio i propri concessionari e clienti».

 

Fonte: CNH Industrial
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news