Einböck: sarchiatrice con elementi a stella Rollstar

Attrezzature 22/07/2021 -

Nell’ambito del controllo meccanico delle infestanti l’azienda austriaca Einböck, i cui prodotti sono commercializzati in Italia dalla società Save, ha sviluppato una avanzata tecnologia universale per la lavorazione di colture a file espressa in una interessante e ampia gamma di coltivatori.

Al suo interno si segnalano, destinati principalmente all’impiego in terreni leggeri su orticole, mais e patate, i coltivatori Rollstar, dotati di elementi sarchiatori e dischi a stelle rotative, in materiale altamente resistente all’usura, che permettono un agevole disimpegno dalla vegetazione delle infestanti o dai residui colturali laddove la coltura sia stata seminata con tecnica di minima lavorazione o su sodo.

 

DISPONIBILE PER INTERFILE DA 60 A 70 CENTIMETRI

Attrezzatura portata posteriormente, Rollstar è disponibile per interfile comprese tra 60 e 70 centimetri (mais e patate) e tra 30 e 45 centimetri (ortaggi) ed è dotata di ranghi a quattro stelle (versione mais) e di ranghi con due stelle nella versione patate.

Ogni elemento sarchiante è montato su parallelogramma con ruota tastatrice e i ranghi possono ruotare sul tubolare tondo di sostegno, consentendo un effetto rincalzante più o meno intenso.

In base alla distanza tra le fi­le, l’attrezzo è equipaggiato con un numero variabile di dischi, mentre denti di pre-lavorazione regolabili in altezza, posti anteriormente, preparano il passaggio dei successivi dischi. E, dal momento che i dischi possono essere spostati sia orizzontalmente sia verticalmente, il flusso del terreno può essere indirizzato verso le ­file o lontano da esse. Su richiesta, inoltre, Rollstar può essere equipaggiata con schermi protettivi o sarchiatori per baulatura.

 

TELAIO RIGIDO O A RIPIEGAMENTO IDRAULICO

Il robusto telaio dell’attrezzatura, sul quale sono montati i parallelogrammi, è disponibile in versione rigida o a ripiegamento idraulico e la sua speciale struttura permette il montaggio del parallelogramma attraverso un morsetto singolo. A tale proposito i modelli Rollstar sono equipaggiati di largo parallelogramma con regolazione della pressione, oltre che, come detto, di ruote tastatrici per il controllo della profondità di lavoro Farm-flex, dal diametro di 300 millimetri e dalla larghezza di 100 millimetri, con cuscinetti a sfera regolabili con manovella.

Per una sarchiatura precisa, anche in terreni collinari (su pendenze fino al 6 per cento) e in curva, poi, le Rollstar sono dotate di un sistema di sterzo automatico all’attacco del terzo punto.

 

ABBINABILE A UN SISTEMA DI GUIDA BASATO SU VIDEOCAMERA PER IL CENTRAGGIO AUTOMATICO DELL’ATTREZZO

Al pari di tutte le sarchiatrici proposte da Einböck, anche quelle appartenenti alla famiglia Rollstar possono essere abbinate ad un sistema di guida basato su videocamera per il centraggio automatico dell’attrezzo. Un sistema che consente di lavorare in velocità e con grande precisione, avvicinandosi alla fila senza il rischio di scalzare le piante.

 

 
© riproduzione riservata

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news