MENU

Emergenza Coronavirus: Argo Tractors sospende l’attività

By at Marzo 15, 2020 | 16:00 | Print

Emergenza Coronavirus: Argo Tractors sospende l’attività

A solo qualche giorno di distanza dallo scorso giovedì 12 marzo, data in cui FederUnacoma ha diffuso il comunicato stampa in cui si affermava che l’emergenza causata dalla diffusione del Covid-19 non aveva fermato le industrie italiane della meccanica agricola (vedi link), lo scenario sta progressivamente cambiando e già diverse aziende sono state costrette a interrompere la produzione.

È di queste ore la notizia, apparsa nel sito del quotidiano locale “La Gazzetta di Reggio”, della decisione di Argo Tractors di sospendere l’attività.

Il Gruppo, che riunisce sotto un unico nome i tre marchi di trattori Landini, McCormick e Valpadana, ha optato per dieci giorni di chiusura (dal 16 al 25 marzo) dei suoi stabilimenti di Fabbrico, San Martino in Rio e Luzzara, tutti in provincia di Reggio Emilia, ricorrendo al supporto della cassa integrazione ordinaria.

Sempre nel Reggiano ha chiuso i battenti per due settimane, a partire dallo scorso venerdì, Kohler Engines, la fabbrica ex Lombardini ora di proprietà dell’omonima multinazionale americana che produce motori destinati anche alle macchine agricole e occupa 650 unità lavorative.

 

CNH INDUSTRIAL, MISURE DI SICUREZZA ADDIZIONALI

CNH Industrial, a sua volta, già in data 11 marzo aveva annunciato la chiusura provvisoria delle sedi produttive in Italia dove necessario, impiegando la sospensione dalle attività per adottare misure di sicurezza addizionali. «Questi protocolli saranno applicati in tutti gli stabilimenti di CNH Industrial, qualora le condizioni lo richiedessero – si legge nel comunicato stampa diffuso dal Gruppo –. Questo consentirà all’Azienda di continuare a garantire a tutti i dipendenti un ambiente di lavoro sicuro e, nel contempo, di gestire i volumi produttivi di conseguenza».

Il giorno successivo, come si apprende dalla Fiom torinese, i 50 lavoratori dello stabilimento di San Mauro Torinese si sono fermati dopo che si è diffusa la voce di un caso sospetto di Covid-19 tra i colleghi. L’azienda ha quindi deciso di sospendere l’attività lavorativa nelle giornate di giovedì e venerdì per attività di sanificazione dello stabilimento.

L’agenzia di stampa Reuters informa inoltre che la sospensione temporanea delle attività, sempre per l’attivazione delle misure di sicurezza contro l’epidemia del Coronavirus, ha riguardato anche gli stabilimenti CNH Industrial (Iveco) di Brescia, Suzzara e Piacenza, con riaperturae previste tra lunedì e mercoledì prossimo.

E, sempre con riferimento a CNH Industrial, è notizia recente la chiusura domani lunedì 16 marzo e martedì 17 dello stabilimento  di Jesi, dove oltre 950 persone sono destinate alla fabbricazione di trattori. L’azienda ha infatti deciso di usufruire dei Par (Permessi annui retribuiti) collettivi e delle ferie aziendali, che quindi non ricadranno sui lavoratori.

Questa sosta, di fatto, consentirà di seguire il protocollo del Ministero e rispettare l’intesa con i sindacati: verrà effettuata, tra le altre cose, anche la bonifica dei reparti dello stabilimento e ci si attrezzerà per misurare la temperatura ai dipendenti in entrata sul posto di lavoro.

Quale conseguenza di questa decisione è stato sospeso lo sciopero proclamato per lunedì dalle sigle sindacali.

 

LA LISTA DELLE CHIUSURE TEMPORANEE È DESTINATA AD ALLUNGARSI

La lista delle aziende della meccanica agricola che entrano in agitazione e che vengono chiuse preventivamente o per presenza di contagi sembra destinata ad allungarsi notevolmente, già a partire da domani.

Per ora si sa, da fonte Fiom-Cgil, che la Carraro Drivetech di Campodarsego, in provincia di Padova, è in fermo per sanificazione (per il momento i lavoratori sarebbero in sospensione retribuita e gli impiegati in smart working).

Sempre a Campodarsego anche l’Antonio Carraro sarà chiusa per due giorni per sanificazione, mentre alla Maschio Gaspardo è stata allestita in ogni stabilimento una postazione per misurare la temperatura corporea dei lavoratori.

 

 
© riproduzione riservata
Fonte immagini: Argo Tractors (apertura), CNH Industrial.
 
 

News , , , , , ,

Related Posts

Comments are closed.