Emilia-Romagna: al via il bando agromeccanici per l’acquisto di macchine/attrezzature per l’agricoltura di precisione

News 24/04/2022 -

Via libera dal 9 aprile al bando agromeccanici 2022 dell’Emilia-Romagna. Per partecipare al bando, che stanzia un contributo di 1 milione di euro per l’acquisto di macchine/attrezzature per l’ agricoltura di precisione finalizzate alla riduzione delle emissioni in atmosfera, occorre essere iscritti all’Albo delle imprese agromeccaniche.

 

INVIO DOMANDE ENTRO IL 20 GIUGNO PROSSIMO

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 20 giugno prossimo.

L’intervento sostiene inoltre lo sviluppo, l’adeguamento e la modernizzazione delle imprese agromeccaniche favorendo l’acquisto di macchine e attrezzi sempre più performanti e tecnologicamente evoluti.

L’intensità dell’aiuto, calcolata sul totale della spesa ammissibile, è fissata al 40% della spesa ed è cumulabile con eventuali crediti d’imposta fino al raggiungimento del 100% del valore dell’investimento. Quest’ultimo non potrà essere inferiore a 10.000 euro al netto dell’Iva e superiore a 200.000 euro. Possono essere presentati progetti con importo massimo superiore a quello previsto, il contributo sarà comunque calcolato solo sull’importo dell’investimento massimo previsto.

Nella stesura della graduatoria sarà data priorità a spandiliquami anche trainati, dotati di assolcatori o dischi oppure erpici per l’applicazione di effluenti con incorporazione simultanea e immediata nel terreno provvisti di dispositivi di interramento a solchi chiusi e aperti. Seguono per priorità le macchine di precisione per la gestione e la distribuzione di antiparassitari, per la gestione e la distribuzione dei fertilizzanti chimici provvisti di dispositivi di interramento (incluse macchine combinate) e per il diserbo.

Le domande saranno ordinate in ordine decrescente sulla base delle superfici soggette a spandimento (dichiarate in UMA) e alle superfici in ZVN (Zone vulnerabili ai nitrati).

 

IL BANDO PUNTO PER PUNTO

Il bando è stato approvato con Delibera n. 554 dell’11/4/2022 “Avviso pubblico per la concessione di contributi ad imprese agromeccaniche relativi all’acquisto di macchine ed attrezzature di precisione”.

Presentazione domande: sull’applicativo Uma

Apertura bando: 19 aprile – 20 giugno 2022

Spesa ammissibile: 10.000 € – 200.000 €

Contributo: 40%

Tipi d’investimento:

Priorità 1: Spandiliquame anche trainati, dotati di assolcatori o dischi oppure erpici per l’applicazione di effluenti con incorporazione simultanea e immediata nel terreno provvisti di dispositivi di interramento a solchi chiusi e aperti;

Priorità 2: altre Macchine Attrezzature ed Equipaggiamenti di precisione.

Termine per la conclusione degli investimenti: al 31 dicembre 2022.

 

 
Fonte: Regione Emilia-Romagna, Agricoltura, Caccia e Pesca
Fonte immagini: Ravizza (apertura) e Valzelli.
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori