MENU

Fendt 700 Vario: il best seller con sempre qualcosa in più

By at Febbraio 27, 2020 | 21:50 | Print

Fendt 700 Vario: il best seller con sempre qualcosa in più

Dopo la presentazione ufficiale al grande pubblico in occasione dell’ultima Agritechnica di Hannover, la rinnovata serie 700 Vario di Fendt, da anni best seller del marchio tedesco, è entrata in produzione (nella foto di apertura il modello Fendt 724 Vario esposto a Fieragricola 2020).

A partire da questo febbraio, dunque, possono essere ordinati, con consegne previste da settembre 2020, i nuovi modelli provvisti, oltre che di nuovi motori omologati in Stage V in materia di emissioni, di inedite funzioni aggiuntive mirate ad incrementarne la già rinomata versatilità operativa, quali un attacco ISOBUS anteriore e un giunto multiplo a 6 vie per un terzo distributore sul caricatore frontale (nella foto sotto).

E dotati, a sorpresa per quanto riguarda i modelli venduti in Italia, dell’innovativo sistema di comando FendtONE (l’introduzione della nuova piattaforma era inizialmente prevista in Germania, Francia e Regno Unito in una prima fase e successivamente negli altri mercati) che combina l’uso abituale del trattore tramite terminale con compiti che tradizionalmente si svolgono in ufficio.

 

FENDTONE, SU TUTTI I MODELLI IN TUTTE LE VARIANTI DI EQUIPAGGIAMENTO

Una nuova ed intuitiva filosofia di comando con cui Fendt ha voluto assumere un ruolo sempre più autorevole nel mondo del digitale e della connettività e che sarà disponibile per tutte le varianti di equipaggiamento in cui risulta articolata la serie 700 Vario – declinata in sei modelli che coprono un range di potenze che va da 144 a 237 cavalli – dalla versione Power e Power+ (precedentemente PowerPlus) ai più evoluti allestimenti Profi e Profi+ (in precedenza ProfiPlus).

 

LA VARIANTE POWER, ENTRY LEVEL CON DISPLAY DIGITALE SULLA COLONNA DI STERZO E TERMINALE SUL BRACCIOLO

Grazie a FendtONE proposto sull’intera serie 700 Vario (oltre che sulla nuova serie 300 Vario), quindi, il rapporto tra utilizzatori finali, concessionari e Fendt diventerà sempre più stretto, e più semplice e proficuo si rivelerà il controllo della macchina e delle attività aziendali, a partire dalla variante Power, la più basica, che soddisfa in maniera ottimale le esigenze di chi necessita di un’elevata forza di trazione e di un equipaggiamento tecnico essenziale, ad esempio per le operazioni di trasporto.

Nella guida su strada il display digitale da 10 pollici sulla colonna di sterzo consente di avere sempre sott’occhio tutte le informazioni importanti, mentre un terminale da 12 pollici di serie collocato sul bracciolo semplifica notevolmente l’utilizzo della macchina.

Questa variante, inoltre, offre oggi per la prima volta l’assegnazione libera dei tasti, grazie alla quale il conducente può personalizzare il comando in base alle proprie necessità.

 

EQUIPAGGIAMENTO POWER+, CON JOYSTICK MULTIFUNZIONE E 3L (OPZIONALE)

Particolarmente indicato per l’impiego sui pascoli, l’equipaggiamento Power+ del 700 Vario, predisposto per il sistema Fendt Guide, annovera il terminale da 12 pollici sul bracciolo dal quale è  ora possibile visualizzare contemporaneamente le funzioni di guida parallela e le funzioni ISOBUS su campi liberamente configurabili, come pure controllare un attrezzo complesso, quale una falciatrice ISOBUS compatibile, in modo agevole e confortevole.

E a semplificare il comando degli attrezzi compatibili con ISOBUS, poi, provvedono il joystick multifunzione e il joystick 3L opzionale che, con tre livelli di funzionamento e fino a 27 funzioni ISOBUS, agevola anche il comando del caricatore frontale.

La funzione integrata di cambio della direzione di guida, inoltre, rende il lavoro meno faticoso, eliminando la necessità di cambiare manualmente.

 

VERSIONE PROFI CON ISOBUS DI SERIE E TERZO TERMINALE OPZIONALE

Equipaggiato di serie di tecnologia ISOBUS, il Fendt 700 Vario in versione Profi, al fine di garantire una visualizzazione più chiara del comando di tutte le funzioni, dispone, oltre che di display digitale da 10 pollici e di terminale da 12 pollici integrato nel bracciolo, di un terzo terminale opzionale da 12 pollici a scomparsa nel tettuccio.

Tutte le aree di visualizzazione funzionano in combinazione e, a seconda della rispettiva applicazione, è possibile personalizzare la visualizzazione delle funzioni del trattore sui terminali.

 

CON LA VERSIONE TOP PROFI+ SOLUZIONI DIGITALI PER MOLTEPLICI IMPIEGHI

Nella versione top Profi+, invece, il 700 Vario offre numerose soluzioni digitali mirate a semplificare notevolmente il lavoro degli agricoltori sul campo, tra le quali rientrano, su richiesta, il Fendt SectionControl e il Fendt VariableRateControl.

Sempre su richiesta, poi, anche sull’allestimento Profi+ viene fornito il secondo terminale da 12 pollici nel tettuccio, cosicché, quando si opera con attrezzi complessi, come uno scavapatate, è possibile visualizzare contemporaneamente su diversi terminali le funzioni di guida parallela, la maschera ISOBUS e la videocamera.

 

PIÙ INTUITIVO CHE MAI, IN CABINA E IN UFFICIO

Tornando più nel dettaglio alla nuova filosofia di comando che correda l’ultima generazione della serie 700 Vario, incarnata da FendtONE, a rappresentarla è una inedita piattaforma unificata Fendt, concepita come visto per offrire un’innovativa esperienza di pianificazione e controllo fruibile sia in cabina, tramite terminale del trattore, sia da remoto in ufficio o, indipendentemente dalla posizione, da qualsiasi dispositivo mobile.

L’interfaccia del terminale del trattore e quella online hanno un layout univoco che consente all’utente di orientarsi facilmente in ogni circostanza.

 

TUTTO LO SMART FARMING A PORTATA DI CLICK

FendtONE fornisce inoltre diverse applicazioni nel campo dello smart farming. Vedi il sistema di guida parallela Fendt Guide (di serie sui modelli 700 Vario Power+ e Profi+), comprendente anche la funzione Fendt Guide Sync, per la gestione dei dati sul campo e la documentazione dell’impiego del trattore, che sincronizza tutti i bordi campo, le carreggiate o gli ostacoli su tutte le macchine registrate di una flotta aziendale, così da ottenere una lavorazione uniforme con macchine diverse sugli stessi bordi e carreggiate: le aree vengono gestite dall’ufficio e poi i dati vengono inviati alla macchina sotto forma di compito da eseguire.

Disponibili a richiesta anche Fendt TI (Teach In) Auto e Fendt Guide Contour Assistant. Per una efficiente gestione delle attività, inoltre, vengono offerti i sistemi Fendt TaskDoc (precedentemente VarioDoc Pro) e Fendt Task Manager, disponibili di serie sulle macchine con equipaggiamento Profi+ (e a richiesta sul 700 Vario Power+).

Con il Fendt Task Manager, in particolare, è possibile gestire i compiti di lavoro dall’ufficio e inviarli direttamente alla macchina tramite cellulare. Una volta terminato il compito, questo viene reinviato all’operatore, il che si traduce in una organizzazione del lavoro molto più semplice ed eseguibile indipendentemente dal luogo in cui ci si trova.

Per i trattori con allestimento Power+ e Profi è disponibile a richiesta anche il sistema di telemetria centrale Fendt Connect (di serie invece sul 700 Vario Profi+), che consente di gestire la flotta indipendentemente dal luogo e di ottimizzare le regolazioni della macchina.

I clienti possono controllare i dati del trattore dal proprio personal computer o dispositivo smart, con possibilità di usufruire anche dei servizi aggiuntivi offerti dal proprio concessionario.

 

COMANDI ANCORA PIÙ ERGONOMICI

Durante lo sviluppo dell’inedito sistema FendtONE – che integra anche la piattaforma universale di scambio dati tra agricoltori e contoterzisti e tra sistemi software diversi denominata Agrirouter ­– l’attenzione si è concentrata sull’uso intuitivo e personalizzato e sull’ergonomia di lavoro: vedi, in primo luogo, il nuovo joystick multifunzione dotato di funzioni aggiuntive, con cinque tasti programmabili liberamente ed una configurazione a colori accuratamente studiata che aiuta l’operatore ad orientarsi rapidamente e ad evitare errori di comando.

In opzione poi, oltre alla consueta leva a croce, è disponibile anche il nuovo joystick 3L, che, come anticipato, offre fino a 3 livelli di comando e 27 funzioni.

Con il joystick 3L (al centro nella foto sopra) è possibile comandare i modelli di caricatore frontale Fendt Cargo e Fendt CargoProfi, compresa la funzione di pesatura. Mediante la combinazione del joystick 3L con i caricatori frontali Fendt muniti del terzo distributore, inoltre, per la prima volta sulla serie Vario 700 è possibile eseguire contemporaneamente tre funzioni mentre si caricano le balle, come il sollevamento, l’inserimento e la chiusura simultanei di una pinza per balle rotonde.

 

L’AREA DI VISUALIZZAZIONE SI FA IN TRE

Il crescente numero di applicazioni sul terminale, naturalmente, ha comportato la necessità di avvalersi di una maggior area di visualizzazione all’interno del trattore.

Per questo motivo, nell’ambito dell’innovativa filosofia di comando, Fendt ha previsto, come già accennato nella descrizione delle caratteristiche dei vari equipaggiamenti in cui viene offerta la serie 700 Vario, tre possibilità di visualizzazione: un nuovo display digitale da 9 pollici sul cruscotto, un terminale da 12 pollici sul bracciolo e un terminale opzionale da 12 pollici nel tettuccio (in evidenza nella foto sopra).

I terminali da 12 pollici sono touch-screen e offrono fino a sei campi di visualizzazione liberamente configurabili, mentre il terminale sul cruscotto visualizza le funzioni di Fendt Guide e tutte le informazioni sulla macchina per la guida su strada in conformità alle norme di circolazione stradale.

Disponibile a richiesta infine, assieme ad un impianto audio 4.1 con subwoofer, un pacchetto di infotainment che comprende un kit vivavoce con otto microfoni installati nel tettuccio, disposti in modo da garantire una qualità ottimale del suono da tutte le posizioni di lavoro.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine Trattori ,

Related Posts

Comments are closed.