Fendt: gli agricoltori tedeschi premiano “la forza del brand”

News 01/04/2021 -

Ogni anno attraverso il sondaggio DLG (Società Agricola Tedesca)-ImageBarometer gli agricoltori tedeschi valutano la consapevolezza del brand e l’immagine delle imprese operanti in sette differenti aree del settore agricolo.

Il sondaggio 2020 è iniziato nell’agosto dell’anno passato e nel corso della sua durata 712 agricoltori e proprietari di aziende agricole sono stati intervistati telefonicamente in merito alla forza del marchio delle varie imprese partecipanti.

Fendt ha conquistato 59 punti e ha ottenuto il primo posto nella sezione “Agricultural Machinery” del DLG-ImageBarometer, distaccando di ben otto punti il secondo e terzo contendente.

 

QUATTRO CATEGORIE OGGETTO DI GIUDIZIO

I partecipanti al sondaggio DLG valutano le aziende in quattro categorie: Consapevolezza, Lealtà, Soddisfazione e Immagine. Gli intervistati possono elargire fino ad un massimo di 25 punti per categoria cosicché il punteggio massimo nella valutazione è di 100 punti. Nel sondaggio 2020 l’età media degli intervistati è stata di 51 anni e la media dei partecipanti risultava in possesso di una laurea triennale o magistrale e operava su 268 ettari di terreno agricolo convenzionale.

«Nel settore della tecnologia agricola, Fendt rimane alla guida, con punteggi addirittura superiori, mentre gli altri contendenti perdono terreno, in alcuni casi significativamente», così DLG ha commentato i risultati del sondaggio 2020.

«Siamo lieti che gli agricoltori abbiano votato ancora una volta il marchio Fendt al primo posto nel sondaggio indipendente DLG – ha dichiarato Christoph Gröblinghoff, presidente del Comitato Direttivo Agco/Fendt –. Anche questa volta nella valutazione di tutte le quattro regioni siamo stati in grado di ottenere le prime posizioni. Nella nostra regione, il sud, così come nel nord e nell’ovest, siamo di nuovo i numeri uno. L’anno scorso, tuttavia, anche gli agricoltori e i proprietari agricoli dell’est avevano assegnato al marchio Fendt il punteggio più alto».

 

 
Fonte: Fendt
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori