FPT Industrial: protagonista a China International Import Expo (CIIE)

Componenti 17/11/2022 -
FPT Industrial: protagonista a China International Import Expo (CIIE)

Dal 5 al 10 novembre 2022, FPT Industrial ha partecipato alla 5a edizione di China International Import Expo (CIIE), una piattaforma internazionale di scambio per prodotti innovativi e ad alta tecnologia presso il National Exhibition and Convention Center di Shanghai in Cina. L’evento ha radunato circa 3.000 imprese da oltre 120 Paesi e regioni per la presentazione delle ultime novità in materia di prodotti, tecnologie e servizi. Tra queste anche Iveco Group e il suo brand, che hanno fatto il loro debutto ufficiale sul mercato cinese.

FPT Industrial, il brand di Iveco Group dedicato alla progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi di propulsione per diversi segmenti, ha presentato le sue soluzioni all’avanguardia per la mobilità di domani e le sue tecnologie innovative come il concept di propulsore del futuro Cursor X, destinato anche a impieghi agricoli, e il motore F1C Euro VI Step E.

La presenza di FPT Industrial al CIIE è una testimonianza dei traguardi raggiunti dall’azienda nello sviluppo delle tecnologie e nella qualità produttiva globale, oltre che del suo crescente impegno a 360 gradi per la sostenibilità in tutti i suoi prodotti e processi industriali. Lo scopo dell’azienda è migliorare il modello di produzione industriale per far sì che sia in grado di esistere e prosperare insieme alle persone e alle comunità, realizzando prodotti ecologici nella maniera più sostenibile possibile senza nulla sacrificare alla redditività e alle esigenze dei clienti.

In Cina, attraverso la joint-venture SAIC Fiat Hongyan (SFH), FPT Industrial ha avviato la produzione locale di motori ad alte prestazioni per i settori on-road, off-road e power generation, nonché di tecnologie dei sistemi di post-trattamento.

 

CONCEPT CURSOR X, IMPRONTATO ALLE QUATTRO “M”

Il concept Cursor X incarna la strategia di transizione energetica adottata da FPT Industrial per sviluppare nuove soluzioni di propulsione più “green”, garantendo nel contempo continuità per i settori strategici, come l’agricoltura, le costruzioni e i trasporti, che fanno ancora affidamento sulle attuali tecnologie dei motori a combustione interna.

Questo concept di motore e la strategia che ne sta alla base sono entrambi improntati alle quattro “M”: Multi-energy, Modular, Multi-application, Mindful. Multi-energy significa seguire diversi percorsi tecnologici per essere in grado di sfruttare di- verse fonti energetiche (diesel, gas naturale, biometano, idrogeno ed elettricità) e offrire così ai clienti le massime prestazioni con il minimo impatto ambientale.

Modular è l’approccio con cui sono progettati i motori FPT Industrial, pensando fin dall’inizio alle diverse missioni a cui sono destinati e alle diverse normative sulle emissioni di scarico. Il risultato è un sistema di propulsione single-base che assicura una facile integrazione sui veicoli e la personalizzazione delle prestazioni in funzione delle specifiche applicazioni. Multi-application si riferisce all’allargamento del ventaglio di benefici in termini di innovazione e alla possibilità di trasferirli rapidamente da un settore all’altro.

Mindful è la capacità innata di trarre lezioni dall’ambiente circostante e interagire con altri sistemi connessi per adeguare le prestazioni e consentire la manutenzione predittiva. Attraverso l’hardware dedicato e il software proprietario, i sistemi di propulsione di FPT Industrial offrono un impatto ridotto sia economico che ambientale, garantendo prestazioni affidabili in tutte le missioni.

 

F1C EURO VI STEP E: LEADER PER POTENZA E COPPIA

Nato per garantire una propulsione efficiente sui veicoli commerciali leggeri, il motore F1C Euro VI Step E è il frutto di oltre 40 anni di esperienza di FPT Industrial nella ricerca e sviluppo e nella produzione industriale. Questo motore affidabile e robusto offre la potenza massima (fino a 152 kW) e la coppia massima (fino a 470 Nm) migliori della categoria. L’eccezionale risposta al carico e la straordinaria efficienza nell’erogazione di potenza e coppia sono il risultato dell’impiego di avanzati sistemi di alimentazione aria, come i turbocompressori a geometria variabile a controllo elettronico.

Sviluppati per migliorare l’affidabilità, la durata e la facilità di manutenzione, i motori F1C sono dotati di volano a doppia massa, iniezione multipla, coppa olio sospesa e piastra di appoggio in aggiunta al blocco motore.
Disponibile nelle versioni diesel, a metano e ibrida e per installazioni sia trasversali sia longitudinali, l’F1C Euro VI Step E offre prestazioni ottimali in molte condizioni operative diverse, garantendo sempre la massima flessibilità di montaggio.

I modelli possono essere personalizzati su richiesta (le dotazioni opzionali includono radiatore, filtro aria, marmitta e predisposizioni per compressore aria e aria condizionata).

«In un futuro molto prossimo, la Cina e il resto dei Paesi asiatici saranno sempre più all’avanguardia dell’evoluzione tecnologica nel mercato dei sistemi di propulsione – ha affermato Federico Gaiazzi (nella foto di apertura), Vice President Commercial Operations di FPT Industrial per Asia, Australia e Nuova Zelanda –. Per FPT Industrial è strategico essere parte di questo gioco come attore principale e abilitatore di un processo continuo di transizione energetica».

 

 
Fonte: FPT Industrial
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori