Gianni Ferrari:  nuova tecnologia Smart System per la trincia GF3x1Plus

Giardinaggio 03/12/2020 -

Un nuovo brevetto, depositato dopo lunghi studi e intense prove sul campo, è andato ad arricchire GF3x1Plus, la prima trincia interamente prodotta dalla ditta Gianni Ferrari e già largamente apprezzata da numerosi esperti del settore e manutentori del verde per i suoi contenuti innovativi che consistono nella possibilità di eseguire con un unico attrezzo tre diverse tipologie di lavori: tagliare, raccogliere e arieggiare in un unico passsaggio.

 

UNA STRUTTURA ANCORA PIÙ ROBUSTA E SICURA

La novità che rende ancora più versatile e unica questa attrezzatura – applicabile ai rasaerba PG e ai Turbo 1-2-4, macchine multifunzionali per il giardinaggio sviluppate sempre dalla ditta emiliana – è rappresentata dalla tecnologia Smart System: un rotore rinforzato con perni magnetici per il bloccaggio delle lame che diventano così impossibili da smuovere anche nel caso di contatto accidentale con pietre e/o grandi arbusti.

Il sistema di sicurezza sgancio della trasmissione permette di interrompere il lavoro di raccolta della coclea in caso di situazioni eccessivamente gravose e in presenza di oggetti come sassi, pezzi di rami con diametri importanti o altri oggetti che potrebbero danneggiare alcuni componenti dell’attrezzatura.

 

IN DOTAZIONE TRE KIT DI LAME CAMBIABILI E/O ABBINABILI IN 15 MINUTI DIRETTAMENTE SUL CAMPO

In dotazione sull’attrezzo la Gianni Ferrari fornisce un tool in acciaio studiato appositamente per permettere di cambiare le lame sul campo in massimo 15 minuti o, al contempo, di abbinare velocemente le lame verticali alle altre due tipologie di lame (a cucchiaio e a Y) per aggiungere un lavoro di arieggiatura del terreno.

I vantaggi sono evidenti: salvaguardia e durata dell’attrezzo, zero tempi morti per macchina ferma e maggiore produttività lavorativa.

La trincia da raccolta GF3x1Plus, che è stata esposta dal costruttore all’Eima Digital Preview, trova il suo principale campo di applicazione nella manutenzione dei parchi e delle zone adibite a verde pubblico ma può essere molto apprezzata anche dalle società sportive per la cura dei campi e risulta altresì in grado di svolgere tutte le operazioni tipiche delle municipalità.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori