MENU

Grim: il lancio ad Agritechnica delle nuove irroratrici semoventi Serie 10

By at Dicembre 19, 2019 | 17:15 | Print

Grim: il lancio ad Agritechnica delle nuove irroratrici semoventi Serie 10

Grim, la casa costruttrice di Jesi (Ancona) che vanta una consolidata esperienza nella progettazione, produzione e commercializzazione di macchine irroratrici semoventi specificatamente progettate per il trattamento di colture alte (mais, tabacco, colza, cotone ecc.) e basse (grano, patate, cipolle, bietole, carote, soia ecc.) ha ampliato ulteriormente la propria gamma presentando in anteprima assoluta a Agritechnica 2019 la Serie 10, che si colloca per capacità della cisterna principale (tre le opzioni: 4.000, 4.500 e 5.000 litri) al top dell’intera produzione aziendale.

 

MOTORI FPT DA 205 CAVALLI STAGE IV/TIER 4 FINAL

La nuova Serie 10 monta motori diesel a sei cilindri turbo intercooler di FPT da 6.700 centimetri cubi di cilindrata che erogano una potenza di 151 kW (205 CV) conformi alla normativa sulle emissioni Stage IV/Tier 4 Final e una trasmissione idrostatica a 4 ruote motrici con motori idraulici alle ruote e cambio elettroidraulico a tre range di velocità di avanzamento (0-16 km/h, 0 -26 km/h, 0-45 km/h).

 

SOSPENSIONI PNEUMATICHE ATTIVE ABBINATE A SOSPENSIONI IDRAULICHE

Da segnalare il sistema di sospensioni combinato pneumatiche attive e idrauliche con accumulatori di azoto su assale anteriore e posteriore, che garantiscono all’operatore un elevato livello di comfort, e le 4 ruote sterzanti con raggio di sterzata interno di 4.000 millimetri.

La cabina, certificata ROPS e provvista di sistema di filtrazione in Classe 4, è provvista di sedile pneumatico, impianto di riscaldamento e aria condizionata.

La carreggiata di lavoro è regolabile idraulicamente dalla cabina e la luce libera da terra è di 1.250 millimetri.

 

BARRE IDRAULICHE FINO A 36 METRI

La Serie 10 può essere equipaggiata con barre idrauliche fino a 36 metri, anche con manica d’aria.

 

 
Fonte: Grim

 

Macchine , , ,

Related Posts

Comments are closed.