Gruppo Kramp: fatturato oltre il miliardo di euro nell’anno del settantesimo anniversario

News 02/06/2022 -

Nonostante la convivenza con la pandemia, il 2021 è stato per Kramp un anno decisamente brillante, ricco di obiettivi conseguiti.  «Guardare al futuro è stato il tema dominante nel 2021 per la nostra organizzazione – ha commentato l’amministratore delegato Eddie Perdok (nella foto di apertura) –. Questo si riflette nei numerosi traguardi raggiunti: la celebrazione del nostro settantesimo anniversario, l’inaugurazione di nuovi magazzini e uffici in Europa, tra cui Italia e Spagna, ed il superamento del miliardo di euro di fatturato».

 

SUPERATO PER LA PRIMA VOLTA IL MILIARDO DI EURO DI FATTURATO

Il bilancio annuale 2021 di Kramp riporta un fatturato in crescita dell’8,1%, a quota 1,030 miliardi di euro, ed un utile netto pari a 80 milioni di euro.

«Il raggiungimento del miliardo di euro di fatturato – ha proseguito Perdok – è significativo non tanto per la cifra in sé ma in quanto rappresentativo dell’importanza del ruolo di Kramp quale partner essenziale nel nostro settore. Desidero ringraziare tutti i nostri dipendenti, clienti, fornitori e collaboratori per il loro impegno e il loro contributo al successo del 2021».

 

LE SFIDE E I FATTORI DI SUCCESSO

«Ci saranno voluti 70 anni, ma raggiungere il fatturato di 1 miliardo di euro nell’anno del nostro 70esimo anniversario è ancora più speciale – ha affermato Perdok -. Il successo nel 2021 è stato possibile grazie ai fattori che ci contraddistinguono da sempre: ampiezza dell’offerta, disponibilità di prodotti, la formula e-commerce e, ultimo ma non meno importante, un team di persone dedite e preparate che hanno continuato a dare il massimo per mantenere alto il livello di servizio anche con il perseverare della pandemia, assicurando regolarità delle consegne».

 

IL PRINCIPALE OBIETTIVO DEL GRUPPO: METTERE I PROPRI PARTNER NELLE CONDIZIONI DI PROGREDIRE

«Nel 2021 – ha puntualizzato il numero uno di Kramp  – abbiamo reso esplicito ciò che facciamo da 70 anni: supportare i nostri partner offrendo loro una collaborazione che va oltre la sola distribuzione dei ricambi, aiutandoli a sviluppare la loro attività grazie ad innovative soluzioni di business. È lo stesso principio che applichiamo al nostro interno con l’intento di favorire lo sviluppo delle capacità individuali dei nostri dipendenti per farli crescere professionalmente e contribuire così al successo collettivo».

 

IL NUOVO CENTRO DI DISTRIBUZIONE IN ITALIA

Il 2021 non è stato solo il 70esimo anniversario di Kramp, ma anche il decimo anniversario di Kramp Italia. L’inaugurazione di magazzino ed uffici appositamente costruiti per servire i clienti italiani è stato un motivo in più per festeggiare.

«Grazie a questo investimento siamo in grado di elevare il nostro servizio e le nostre prestazioni verso i clienti italiani, così come il nostro assortimento – ha affermato Rafael Massei, amministratore delegato  di  Kramp Italia  – e siamo  certi che  riusciremo a sfruttare al meglio il nostro potenziale anche sul nostro territorio».

«La struttura è stata ufficialmente inaugurata a settembre a Reggio Emilia e già da quest’anno puntiamo a spedire tutti gli ordini direttamente dalla nuova sede, consentendo ai clienti di ordinare fino alle ore 17 e ricevere la merce il giorno successivo», ha concluso Massei.

Il 2021 si è chiuso per Kramp Italia con una crescita di fatturato del 25,5% (26,4 milioni di euro) rispetto all’anno precedente.

 

UNO SGUARDO AL 2022 E OLTRE

«Le incertezze circa l’evoluzione futura del COVID-19 e lo scoppio della guerra in Ucraina rendono il contesto in cui operiamo imprevedibile ed estremamente volatile – ha proseguito Perdok –  Tuttavia, abbiamo definito chiari obiettivi dettati dalla nostra Strategia 2025. Puntiamo al rafforzamento della posizione nel mercato agricolo, il nostro core-business. Al tempo stesso abbiamo definito una strategia di crescita nel settore del Giardinaggio e Forestale».

«La sostenibilità – ha precisato – ricoprirà un ruolo importante. La natura della nostra attività ha un impatto sull’ambiente, così come l’industria che serviamo. Stiamo lavorando a un piano di responsabilità sociale d’impresa in cui valuteremo come limitarne l’impatto in futuro, con azioni tangibili per contribuire a un mondo migliore».

«Guardiamo ai prossimi anni nello stesso modo in cui abbiamo costruito un’attività stabile e sostenibile in questi ultimi 70  – ha concluso –, puntando ad opportunità di crescita e di miglioramento per consentire un successo comune».

 

 
Fonte: Kramp
Il bilancio annuale completo è disponibile a questo link.
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news