Holmer: Terra Variant 435, il “piccolo” della famiglia per lo spargimento dei reflui

Macchine 29/04/2021 -

Multifunzionalità, grande forza di trazione, rendimento e ridotto calpestamento del terreno in qualsiasi situazione. Il tutto associato a contenuti tecnologici d’avanguardia e ad un ottimo comfort di guida.

Sono questi i principali punti di forza che hanno contribuito alla reputazione e all’apprezzamento goduti dal Terra Variant di casa Holmer, l’innovativo veicolo derivato da un concetto costruttivo semplice e al contempo intelligente, quello di realizzare una macchina base utilizzabile per numerose applicazioni grazie alle attrezzature intercambiabili. Estremamente versatile, dunque, ma studiato espressamente, innanzitutto, per ottimizzare la distribuzione di liquame, letame o concimi minerali.

 

IDEALE PER LA CONCIMAZIONE PRIMAVERILE E LO SPANDIMENTO DEL LIQUAME IL PIÙ VICINO POSSIBILE AL SUOLO

Una serie di requisiti puntualmente annoverati anche dall’ultimo nato della famiglia, il “piccolo” Terra Variant 435, fratello minore del Terra Variant 585, provvisto, al pari del resto della gamma, della avanzata tecnologia di spargimento Zunhammer, così da garantire elevate prestazioni determinando un nuovo standard nell’interramento dei liquami allo scopo di offrire una efficace risposta alle sfide dell’agricoltura moderna, quali l’aumento dei prezzi dei fertilizzanti, la regolamentazione sempre più rigorosa in materia di tutela dell’ambiente, i sempre più brevi periodi di lavorazione per lo spargimento dei reflui zootecnici.

Un nuovo modello contraddistinto però dalla costruzione leggera – il suo peso ammonta infatti a circa 16,7 tonnellate, per una capacità di carico di 16 metri cubi ed una capacità di spandimento che arriva fino ai 150 metri cubi per ettaro – che lo rende particolarmente indicato per la concimazione primaverile delle colture e lo spandimento del liquame il più vicino possibile al suolo.

 

ELEVATE MANOVRABILITÀ E STABILITÀ, OTTIMO COMFORT DI GUIDA

Alla sua idoneità ad assicurare una ottimale conservazione del terreno – grazie al peso ridotto, all’elevata velocità di ribaltamento, al carico trasportato (anziché trainato) e alla giusta strategia di guida – il Terra Variant 435 associa la massima manovrabilità, conferita da un raggio di sterzata di soli 6,80 metri e dai due assi sterzanti.

Il suo passo di 4,26 metri e il telaio tubolare centrale, come pure gli pneumatici di grandi dimensioni, garantiscono inoltre forte stabilità della macchina in ogni condizione, anche quando si tratta di affrontare pendenze.

All’obiettivo di una guida confortevole, oltre che sicura, guarda poi l’esclusiva sospensione dell’assale anteriore Holmer, munita di supporto autolivellante con regolazione automatica del livellamento.

 

MOTORE SEI CILINDRI MERCEDES BENZ OM 470 DA 10,7 LITRI E 435 CAVALLI E NUOVA TRASMISSIONE IDROSTATICA CON DUE AZIONAMENTI MONOASSE INDIPENDENTI

Connotato anche da notevole forza motrice, il nuovo semovente del marchio di Baviera alloggia sotto il cofano un motore Mercedes Benz OM 470 LA da sei cilindri e 10,7 litri di cilindrata erogante una potenza di 435 cavalli e una coppia massima di 2.100 newtonmetri (a 1.300 giri al minuto, così da limitare il consumo di carburante), emissionato in Stage V.

Completamente nuova poi la trasmissione idrostatica del Terra Variant 435, con due azionamenti monoasse indipendenti – alimentati singolarmente da due pompe di traslazione separate – che consentono una guida continua da 0 fino a 40 chilometri orari, su strada, e a 32 chilometri orari in campo (senza necessità di presenza degli alberi cardanici sugli assi).

 

POTENTE POMPA ROTATIVA E UNITÀ DI TAGLIO VOGELSANG, PER LA MASSIMA PROTEZIONE

Da segnalare anche la collaudata pompa a pistoni rotanti ad alte prestazioni VX 186-368 QD di Vogelsang che garantisce una elevata velocità di aspirazione e di pompaggio fino a 9.000 litri al minuto di materiale (pertanto 16 metri cubi di liquame vengono aspirati in circa due minuti).

Altrettanto degna di nota l’unità di taglio Vogelsang RotaCut 10000 MXL che equipaggia di serie il Terra Variant 435 in vista della massima protezione della pompa: fibre o corpi estranei, come erba, paglia o pietre, vengono infatti tagliati o separati in modo affidabile e l’elevata efficienza della griglia di taglio assicura anche un funzionamento senza cavitazione della pompa a pistoni rotanti durante l’aspirazione.

 

SOLLEVATORE IDRAULICO OSCILLANTE POSTERIORE, POMPA LOAD SENSING E POWER BEYOND

Tra le prerogative salienti del nuovo mezzo semovente di Holmer figura indubbiamente il sollevatore idraulico oscillante posteriore (capacità massima di sollevamento: tre tonnellate), appositamente progettato per lo spargimento professionale del fertilizzante, con attacco a tre punti della categoria IV completamente orientabile a destra o a sinistra mediante lo sterzo automatico, in favore di una ottimale stabilità.

Tutti i punti di attacco rimangono allineati con l’attrezzo, anche in modalità di sterzata diagonale, in modo da distribuire al meglio la forza di trazione durante l’applicazione del liquame e preservare la durata dei componenti.

E all’altezza della situazione risulta il circuito idraulico, con pompa load sensing, presa d’olio diretta Power Beyond e tre distributori a doppio effetto.

 

COMFORT CABIN II, CON JOYSTICK MULTIFUNZIONE E TERMINALE A COLORI TOUCHSCREEN

Ergonomica e confortevole, la spaziosa cabina Holmer Comfort Cabin II del Terra Variant 435, con sospensione idrodinamica, climatizzata e insonorizzata (intensità del suono limitata a 63 decibel), offre una visuale a 360 gradi sull’area di lavoro grazie al cofano con inclinazione frontale, al tubo di aspirazione posizionato lateralmente e al silenziatore di scarico integrato (una visibilità ottimale durante il lavoro notturno è poi garantita da un massimo di 31 luci a Led che forniscono fino a 3400 lumen).

All’interno dell’abitacolo, dotato di sedile attivo Grammer originale, tutti i dispositivi di regolazione e controllo sono posizionati in modo chiaro, il joystick multifunzione può essere facilmente utilizzato con una sola mano e a semplificare il lavoro dell’operatore contribuisce il terminale Holmer Easy Touch con monitor a colori touchscreen da 12,1 pollici (compatibile con lo standard Isobus per lo scambio dei dati) che ora, nell’intuitivo concetto di comando Holmer SmartDrive, integra nello schermo il controllo della tecnica dello spandimento del liquame.

 

SISTEMI DI GUIDA ASSISTITA  A SUPPORTO DELL’OPERATORE

E il lavoro dell’operatore può diventare ancora più semplice e tranquillo grazie ai sistemi di guida assistita, basati su GPS, disponibili per la macchina semovente di Holmer.

In tale ambito il marchio tedesco equipaggia il suo Terra Variant 435 anche del modulo di assistenza alla guida DynaProtect, che consente una regolazione automatica e individuale dell’avanzamento di entrambi gli assi motore in ogni situazione.

A seconda dell’inclinazione del terreno, il sistema garantisce una protezione ottimale delle colture e del suolo, oltre che la stabilità direzionale del mezzo nelle colture a file, mentre, su strada, vengono ridotti al minimo i costi di usura e il consumo di carburante.

 

© Stefania Capponi

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news