MENU

Jcb: al via una nuova fabbrica per la produzione di cabine

By at luglio 12, 2018 | 09:31 | Print

Jcb: al via una nuova fabbrica per la produzione di cabine

Sono iniziati i lavori per la costruzione di una nuova fabbrica che permetterà a Jcb di raddoppiare il numero di cabine prodotte per le sue linee di macchine.

 

UN INVESTIMENTO DI OLTRE 65 MILIONI DI EURO

Il nuovo stabilimento Jcb Cab Systems, per il quale sono stanziati oltre 50 milioni di sterline britanniche (più di 65 milioni di euro), sorgerà in un area di oltre 32mila metri quadrati adiacente all’autostrada A50 ad Uttoxeter, Staffordshire, vicino ai due insediamenti produttivi Jcb già esistenti.

Dotata di tecnologie all’avanguardia, la nuova fabbrica avrà a regime una capacità produttiva di circa 100mila cabine all’anno.

 

DUECENTO NUOVI POSTI DI LAVORO ENTRO IL 2022

Graeme Macdonald, Chief Executive Officer di Jcb (a sinistra), e Mark Turner, Chief Operating Officer di Jcb.

 

Comprenderà una linea di produzione controllata da computer, un impianto di verniciatura completamente automatizzato ed uno di saldatura robotizzata e permetterà di creare entro il 2022 oltre 200 nuovi posti di lavoro, che andranno ad aggiungersi ai più di 400 occupati dalla manodopera impiegata presso l’impianto già esistente di Rugeley, nello Staffordshire.

«Questo nuovo stabilimento sarà il più avanzato impianto di produzione di cabine al mondo e porterà l’azienda a livelli di efficienza ancora maggiori di quelli attuali – ha dichiarato Graeme Macdonald, Ceo di Jcb –. L’investimento è uno dei più grandi nella storia dell’azienda e sottolinea il nostro impegno nel settore manifatturiero in Gran Bretagna e nella nostra contea di Staffordshire».

 

ELEVATI LIVELLI DI AUTOMAZIONE

«Mentre verranno creati nuovi posti di lavoro, grazie agli livelli elevati di automazione, il passaggio al nuovo stabilimento ci consentirà di raddoppiare la capacità senza raddoppiare la forza lavoro – ha fatto presente David Carver, General Manager di Jcb Cab Systems –. L’intero impianto è stato progettato per migliorare la produttività, ridurre gli sprechi e fornire livelli di qualità senza precedenti».

Grande soddisfazione è stata espressa dadlle autorità locali. «È una notizia fantastica per Uttoxeter, per lo Staffordshire e anche per l’economia delle Midlands – ha commentato Andrew Griffiths, deputato di Burton e Uttoxeter, sottosegretario di Stato presso il Dipartimento per le imprese, l’energia e la strategia industriale –. Questo investimento rappresenta un forte incentivo alla sempre maggiore crescita di quest’area e sottolinea quanto lo Staffordshire sia un luogo d’eccellenza per lo sviluppo imprenditoriale»

 

APERTURA PREVISTA PER L’ESTATE 2019

L’apertura del nuovo stabilimento è prevista per l’estate 2019.

 

 
Fonte: Jcb
 

 

News

Related Posts

Comments are closed.