MENU

JCB: il Fastrac Two sfreccia a oltre 217 chilometri all’ora ed entra nel Guinness dei primati

By at Dicembre 12, 2019 | 19:02 | Print

JCB: il Fastrac Two sfreccia a oltre 217 chilometri all’ora ed entra nel Guinness dei primati

Il Fastrac di JCB progettato e costruito in un allestimento speciale da un team di giovani ingegneri nello Staffordshire, con al volante il pilota di moto Guy Martin (nella foto sotto), è stato incoronato all’Aerodromo di Elvington, a York, il trattore più veloce del mondo con una velocità di 135,191 miglia orarie  equivalenti a oltre 217 chilometri orari.

L’impresa è stata ufficialmente ratificata dalla Guinness World Records che ha consegnato a JCB un certificato speciale subito dopo il raggiungimento del nuovo record.

 

UN DOPPIO RECORD

Il risultato arriva dopo che il trattore JCB aveva già stabilito un suo primo Guinness World Record per il trattore più veloce a Elvington nel giugno di quest’anno.

Chiamato Fastrac One, il trattore utilizzato a giugno aveva raggiunto la velocità di 103,6 miglia orarie, sempre con Guy Martin alla guida.

 

SVILUPPATO DAL MODELLO STANDARD

Da quel primo record JCB ha intrapreso un progetto ambizioso per battere il proprio stesso record, e ha quindi sviluppato il trattore Fastrac Two, più leggero del 10 per cento ed ancora più snello rispetto al modello precedente.

Fastrac Two ha raggiunto a Elvington il sorprendente picco di velocità di 153,771 miglia orarie, al fine di registrare una velocità media di 135,191 miglia orarie.

Entrambi i due trattori speciali sono basati su un modello Fastrac JCB standard, esattamente quello venduto in tutto il mondo.

 

UN “GIOCO” DI SQUADRA

«È stata un’impresa enorme che ha coinvolto molte persone; io sono sono solo un ingranaggio molto piccolo nella macchina. È stato un vero privilegio essere coinvolti, quindi grazie a JCB e al suo team di ingegneri che hanno sviluppato questo trattore assolutamente perfetto a ha dichiarato Guy Martin –. Basta guardarlo, è come deve essere, è geniale, ed è anche un trattore perfettamente funzionante, che potrebbe essere portato nel campo più vicino e messo al lavoro».

Negli ultimi mesi un team di ingegneri JCB ha lavorato al progetto per sviluppare ulteriormente il trattore, e, conseguito il nuovo record, il presidente di JCB Lord Bamford ha elogiato il loro “incredibile risultato”.

 

AI VERTICI DELL’INGEGNERIA BRITANNICA

«Quando abbiamo raggiunto 103,6 mph con il Fastrac One in estate ero convinto che avremmo potuto essere ancora più veloci; il team JCB ha raccolto la sfida stabilendo questo nuovo record – ha dichiarato Lord Bamford –. È un risultato straordinario conseguito da un team di ingegneri giovane ed entusiasta. Tutti i soggetti coinvolti dovrebbero essere molto orgogliosi della parte che hanno avuto nel mostrare il meglio dell’ingegneria britannica».

Il tentativo di record è stato supervisionato dai funzionari del Guinness World Records, che hanno confermato che il JCB Fastrac ha completato due percorsi rettilinei, in entrambe le direzioni, passando entro il tempo assegnato dai rilevatori di velocità a 1 km di distanza, stabilendo il record di 135,191 miglia orarie.

Portare il Fastrac Due all’aeroporto di Elvington nel giro di pochi mesi è stata una grossa sfida, che il project manager Alex Skittery e il suo team di giovani ingegneri hanno affrontato a viso aperto.

 

UNA SFIDA INCREDIBILE, PER UN TRATTORE DI 5 TONNELLATE

«Fastrac One ci ha dimostrato che non ci sono limiti a ciò che un team di ingegneri giovane e dinamico può raggiungere. Quindi abbiamo spinto ancora più avanti il limite, e abbiamo esaminato tutti gli aspetti del progetto per trovare soluzioni e apportare miglioramenti –  ha dichiarato Tim Burnhope, Chief Innovation and Growth Officer di JCB –. Le maggiori sfide hanno incluso l’aerodinamica, la riduzione del peso e il miglioramento delle prestazioni: far sì che un trattore di cinque tonnellate raggiunga in sicurezza le 150 miglia orarie, e riesca quindi a fermarsi,, non è un compito facile;  siamo tutti orgogliosi di avere raggiunto gli obiettivi e di averli addirittura superati».

 

PIÙ LEGGERO DEL 10 PER CENTO E PIÙ SNELLO DEL FASTRAC ONE

Per garantire il record di trattore più veloce del mondo, il team di ingegneri JCB ha sviluppato il Fastrac Two con notevoli miglioramenti. Il Fastrac Two è alimentato dal motore JCB Dieselmax a 6 cilindri da 7,2 litri prodotto nello stabilimento JCB Power Systems nel Derbyshire; la potenza di picco è stata misurata a 1.016 HP, supportata da oltre 2.500 Newtonmetri di coppia.

Nonostante il trattore sviluppasse 1.016 HP, ha raggiunto oltre 5 mpg (=miglia per gallone) e ha avuto bisogno solo di un piccolo serbatoio da 20 litri. Il trattore ha utilizzato normale olio vegetale, mentre per il carburante è stata utilizzata una formulazione speciale di diesel da corsa ad alte prestazioni.

Per raggiungere l’obiettivo di velocità di 150 miglia orarie era necessario alleggerire ulteriormente il Fastrac Two – che è stato reso più leggero del 10 per cento rispetto al Fastrac One pur beneficiando di maggiore potenza. Con l’aiuto di importanti partner del settore, il team tecnico di JCB ha prodotto un trattore in grado di stabilire un nuovo record mondiale per il trattore (modificato) più veloce del mondo.

 

LE ALTE VELOCITÀ NEL DNA DI JCB

L’idea di Lord Bamford alla base della progettazione del Fastrac è stata quella di sviluppare un trattore che avesse un’alta velocità su strada e fosse in grado di lavorare sul campo; il record mondiale di velocità ora raggiunto arriva a 28 anni dalla produzione del primo modello di Fastrac.

JCB non è nuova  ai record di velocità. Nel 2006, il veicolo special Dieselmax ha stabilito un nuovo record di velocità terrestre per veicoli diesel raggiungendo i 350,092 chilometri orari sulla superficie dei Bonneville Salt Flats negli Stati Uniti, utilizzando due motori JCB Dieselmax; un record che dura ancora oggi.

 

 
Fonte: JCB

 

News , , , , ,

Related Posts

Comments are closed.