JCB: nuovi Fastrac iCON, il trionfo delle tecnologie elettroniche

Macchine , Trattori 12/05/2022 -

È stato battezzato iCON il fattore chiave dell’ultima tappa di quel costante processo di evoluzione e potenziamento sul versante tecnologico al quale JCB ha sottoposto nel corso del tempo i rinomati Fastrac, i suoi esclusivi trattori che del binomio di produttività e velocità operativa hanno sempre fatto il loro massimo punto di forza, capaci come sono di associare all’attitudine a svolgere efficacemente in campo i lavori agricoli di routine una elevata velocità di trasferimento su strada.

Come ha fatto presente John Smith, Managing Director di JCB, durante il lancio dei nuovi Fastrac risalente alla fine dello scorso aprile (nella foto sopra), tre gli obiettivi che i tecnici di casa JCB si erano prefissi con l’ultimo intervento di rinnovamento attuato sui prestigiosi trattori aziendali: creare un’esperienza di controllo su misura per ogni operatore, integrare tecnologie avanzate per l’agricoltura di precisione, ridefinire l’operatività e il comfort di guida attraverso un nuovo software di trasmissione. «Allo stesso tempo – ha evidenziato Smith –  volevamo mantenere il family feeling di controlli e display informativi per garantire che gli utilizzatori di macchine JCB potessero adattarsi rapidamente al nuovo sistema».

 

SERIE 4000 E 8000, DA 175 A 348 CAVALLI, DOTATI DI INEDITI CONTROLLI AD ALTA TECNOLOGIA E DI NUOVA GESTIONE DELLA TRASMISSIONE

Il nuovo ambiente operatore Fastrac iCON presenta tre caratteristiche chiave: iCONFIGURE – per creare un’esperienza di controllo su misura per ogni operatore;  iCONNECT – integrazione di tecnologie avanzate per l’agricoltura di precisione;  iCONTROL – per ridefinire l’operatività attraverso un nuovo software di trasmissione.

Di qui oggi il lancio dei nuovi Fastrac delle serie 4000 e 8000 in versione sempre più high tech e ricca di appeal per gli utilizzatori, impostati sulla nuovissima piattaforma elettronica iCon che offre livelli più elevati di prestazioni e di produttività, consentendo di disporre di una gamma di moderne funzionalità ad alta tecnologia, con la possibilità di usufruire di una rimarchevole scelta di opzioni  per personalizzare l’utilizzo della macchina.

Così i nuovi progrediti Fastrac iCON, che mettono a disposizione potenze massime comprese tra 175 e 348 cavalli e sono disponibili anche con ISOBUS completamente integrato, oltre che di nuova strategia di gestione della trasmissione, pensata per offrire il massimo comfort all’operatore e ottimizzare l’efficienza del gruppo motore – trasmissione, sono equipaggiati  della nuova console iCON montata sul bracciolo del sedile e di un display touch-screen a colori ad alta definizione da 12 pollici, che può essere posizionato davanti ai comandi per una facile visualizzazione o spostato su un lato per massimizzare la visibilità offerta dall’ampio parabrezza del Fastrac.

 

NUOVA CONSOLE BRACCIOLO ICON E NUOVO DISPLAY TOUCH-SCREEN DA 12 POLLICI PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI CHIAVE SU CINQUE SCHERMATE

Il nuovo display touch screen di JCB visualizza le informazioni chiave su cinque schermi, avvalendosi di una grafica chiara e nitida e di un layout di base familiare agli attuali utilizzatori dei Fastrac. Scorrendo verso destra viene visualizzata una schermata più dettagliata, che include le impostazioni per un massimo di sei valvole anteriori/posteriori, mentre altri due schermi visualizzano le informazioni essenziali sullo stato della macchina, fornendo al contempo una vista della telecamera, e un quarto è uno schermo Isobus 2 Universal Terminal.

Una quinta schermata è poi dedicata, unitamente alle opzioni per l’agricoltura di precisione, al nuovo sistema di guida satellitare del costruttore inglese completamente integrato, che comprende un ricevitore Novatel Smart-7, un controller dello sterzo e un’interfaccia utente, con Section Control e Variable Rate Control disponibili a richiesta. In alternativa, l’opzione GPS Ready predispone il Fastrac per l’implementazione aftermarket delle opzioni di guida automatica e agricoltura di precisione.

 

NUOVO JOYSTICK PRINCIPALE E JOYSTICK AUSILIARIO MULTIFUNZIONE

La nuova console iCON, inoltre, alloggia un inedito joystick principale e leve a Led RGB assegnabili codificate a colori, che pilotano il controllo proporzionale delle valvole a bobina ad azionamento elettrico, assieme a controlli della PTO e del sollevatore, ad un joystick ausiliario multifunzione, a pulsanti e ad un jog dial in alternativa all’utilizzo del touch-screen.

Le funzioni idrauliche possono essere assegnate liberamente ai cinque pulsanti principali del joystick, oltre che al joystick ausiliario a quattro vie dotato di quattro pulsanti e di un selettore, con retroilluminazione a Led che identifica quale valvola è assegnata a quale controllo.

 

AGRICOLTURA DI PRECISIONE

Ulteriore caratteristica: la nuova piattaforma elettronica dei trattori Fastrac iCON pilota il controllo ISOBUS opzionale delle attrezzature montate posteriormente e anteriormente utilizzando un’interfaccia grafica comune sul touch-screen da 12 pollici, con il joystick ausiliario che offre ulteriori opportunità per impostare comandi personalizzati.

Da segnalare anche il sistema JCB Headland Turn Assist, che adesso offre fino a 50 sequenze individuali con un massimo di 50 step ciascuna, facilitando l’esecuzione di diverse operazioni in campo. A tal fine è deputato anche un nuovo cruscotto completamente digitale da 7 pollici, posizionato di fronte all’operatore, che visualizza velocità e giri del motore oltre alle informazioni principali sullo stato del veicolo.

Gli operatori possono inoltre contare sul Rapid Steer, che riduce il numero di giri del volante necessari per le svolte in capezzagna e per altre manovre, mentre l’esclusivo Twin Steer di JCB è disponibile per i trattori Fastrac della serie 4000 a quattro ruote sterzanti, ai quali fornisce un controllo individuale degli assi per il posizionamento di precisione dell’attrezzatura nelle colture di alto valore.

 

SCELTA DEL CONTROLLO DELLA TRASMISSIONE

Quanto alla nuova gestione della trasmissione mirata, come detto, ad una maggiore efficienza del gruppo motore-trasmissione e ad un migliore comfort operativo, il sistema Smart Transmission Control consente  di impostare la velocità di traslazione in avanti lasciando al trattore il compito di bilanciare il regime del motore e il rapporto di trasmissione, al fine di raggiungere la velocità impostata sotto carico variabile.

Per una maggiore comodità, poi, le modalità di guida joystick e pedale non debbono più essere preselezionate, dal momento che vengono impostate automaticamente quando si utilizza uno dei due controlli.

Grazie ad una esclusiva tecnologia di controllo joystick della trasmissione, inoltre, è possibile scegliere l’impostazione “classica” (modificando la velocità spostando il joystick a sinistra e a destra e selezionando la direzione spostandolo avanti e indietro) oppure la nuova “pro” (spingendo in avanti e tirando indietro per modificare la velocità di traslazione, spostando il joystick a sinistra per azionare la modalità avanti/indietro o a destra per azionare il nuovo interruttore a rullo che pilota la regolazione fine della velocità).

 

ELEVATI LIVELLI DI COMFORT OFFERTI DALLA SPAZIOSA CABINA COMMAND PLUS

Novità sono state introdotte da JCB anche all’interno della spaziosa cabina Command Plus dei Fastrac iCON, ora dotata di un nuovo impianto di climatizzazione interamente automatico, completo di sensore di carico solare e di monitoraggio della temperatura ambiente dell’abitacolo, allo scopo di reagire in modo rapido ed efficiente alle mutevoli condizioni climatiche e mantenere un ambiente di lavoro sempre confortevole. L’allestimento è arricchito da un vassoio e un portabicchieri alla destra dell’operatore, un vano portaoggetti sul bracciolo e reti di carico sul retro, che vanno ad integrare il cassetto o il frigo opzionale sotto il sedile.

Per il massimo del comfort, inoltre, è stato adottato un sedile con sospensioni pneumatiche di alta qualità con riscaldamento e ventilazione, disponibile come parte dei pacchetti opzionali Field Pro e del nuovo Pro Line. Quest’ultimo allestimento, disponibile quando è montato il sollevatore anteriore, aggiunge una serie di miglioramenti in cabina: oltre a fari stradali e ausiliari a Led, doppi fari e un pacchetto road performance che include Hill Hold e 2WD Traction Control.

Il controllo multimediale tramite touch screen o tasti fisici, infine, ottimizza la connettività del trattore, con una porta USB sulla radio, due USB per la ricarica veloce nel portaoggetti e una porta USB per il trasferimento dei dati nel bracciolo.

 

 
© riproduzione riservata
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news