Jcb tra i protagonisti del film “Alien: Covenant”, quasi 100 anni nel futuro

News 23/05/2017 -

Una flotta di oltre 20 macchine Jcb –  pale gommate, movimentatori telescopici Loadall ed escavatori JS – ha svolto un ruolo da protagonista nelle riprese del film di culto “Alien: Covenant” uscito nelle sale di tutto il mondo proprio in questi giorni.

 

LA PIÙ IMPORTANTE OPERAZIONE DI PRODUCT PLACEMENT NELLA STORIA DI JCB

Le macchine fonite dal costruttore britannico a 20th Century Fox (che possiede i diritti di utilizzo delle immagini qui riprodotte) si sono “esibite” al fianco di Michael Fassbender e Katherine Waterston avvolte in una straordinaria livrea dorata, un’idea concepita dal regista e produttore britannico Ridley Scott per dar loro un aspetto futuristico.

 

MACCHINE IN LIVREA DORATA

«Con un valore di oltre un milione di dollari in macchine, questa è la più importante iniziativa di product placement nella storia di Jcb – ha dichiarato Michael Plummer, Jcb Worldwide Marketing Director. L’idea di rivestire d’oro le macchine, concepita da Ridley Scott, ha prodotto un risultato straordinario, e rappresenta sicuramente un elemento d’attrazione in più per una pellicola che sarà vista da milioni di persone in tutto il mondo».

 

A SIDNEY IL SET DEL FILM

Le macchine, che appaiono nel finale del film, sono state fornite grazie al supporto del dealer Jcb Construction Equipment Australia e consegnate sul set del film a Sydney insieme a sei generatori Jcb, sempre utilizzati nel corso delle riprese.

Le macchine vengono utilizzate nella cosiddetta “terraforming bay”, l’area in grado di alterare le condizioni ambientali in modo da sostentare le forme di vita terrestri.

“Alien: Covenant” è ambientato quasi 100 anni nel futuro ed è il sesto film del franchise Alien fin qui realizzato.

 

Fonte: Jcb
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news