MENU

Kramp: depositi sempre più grandi e automatizzati

By at gennaio 25, 2018 | 21:10 | Print

Kramp: depositi sempre più grandi e automatizzati

Kramp, leader in Europa nella fornitura di ricambi ed accessori tecnici per l’agricoltura e il giardinaggio, è perfettamente consapevole del ruolo chiave rivestito dalla logistica nell’ottica di una politica diretta all’ottimizzazione del servizio reso alla clientela e al contenimento dei costi di gestione.

 

COSTANTI E CONSISTENTI INVESTIMENTI PER IL POTENZIAMENTO DELLA LOGISTICA

Si giustificano così i costanti e consistenti investimenti effettuati dall’azienda olandese per ampliare la superficie dei suoi principali depositi europei.

In particolare, nel corso del 2017 il deposito tedesco di Strullendorf (nella foto sopra e in quella di apertura), polo logistico dal quale viene spedito il 90 per cento della merce destinata all’Italia, è stato interessato da una serie di investimenti finalizzati, da una parte, alla maggiore automazione e velocizzazione dei sistemi per la logistica – responsabili di un incremento della produttività del 10 per cento – dall’altra all’ampliamento della propria superficie utile.

 

A STRULLENDORF SUPERFICIE NOTEVOLMENTE AMPLIATA

Entrando nei dettagli, alla struttura preesistente ne è stata affiancata una nuova di ben 9.000 metri quadri grazie alla quale è stato possibile incrementare le postazioni di stoccaggio del 40 per cento, per un totale di 316.744 di cui quasi 91.000 nella nuova struttura.

 

MAGGIORE AUTOMAZIONE

In riferimento all’automazione dei processi sopra menzionata, realizzata grazie ad un efficiente sistema che si avvale di shuttle, è interessante notare che essa coinvolge più di 50.000 posizioni di stoccaggio in cui è possibile sistemare contenitori fino a 38 litri di capacità ed articoli dal peso massimo di 35 chili, consentendo la movimentazione di 1.900 contenitori all’ora e la realizzazione di 300 prelievi all’ora nelle due stazioni dedicate.

Infine, un avanzato sistema di nastri trasportatori permette di scaricare nell’area ricevimento merce 1.200 contenitori all’ora e di caricarne 2.400 in quella deputata alla spedizione della merce.

 

UN GRUPPO DI CLIENTI ITALIANI IN VISITA AL DEPOSITO TEDESCO

E proprio alla fine dello scorso anno ad un gruppo di 15 rivenditori Kramp provenienti da tutta Italia è stata offerta la possibilità di recarsi sul posto e “toccare con mano” l’efficienza operativa del deposito di Strullendorf.

Dopo il benvenuto del direttore della struttura Siegfried Gosswein, i rivenditori in visita al deposito tedesco hanno avuto l’opportunità di effettuarne un’approfondita visita ed assistere in prima persona a tutte le procedure che vanno dal ricevimento della merce da parte dei fornitori fino alla spedizione al cliente, passando per il magazzinaggio degli articoli nelle scaffalature.

Il viaggio, che si è concluso con un programma ricreativo nella vicina città di Norimberga, puntava, come accennato sopra, a rafforzare la partnership con i clienti italiani e a dare loro evidenza dei continui investimenti dell’azienda in strutture avanzate e sistemi innovativi volti ad offrire un servizio sempre migliore ed efficiente ai propri clienti.

 

Fonte: Kramp
 

 

News ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere