Krone e Lemken: Combined Powers, nuovo concept di macchinario agricolo autonomo

Macchine 24/03/2022 -

È stato denominato “Combined Powers” il nuovo concept sviluppato in modo sinergico da Krone e Lemken che consiste in un’unità a guida autonoma (VTE), composta da un’unità centrale di azionamento (un trattore compatto) combinabile con differenti attrezzature portate.

Il concept che era già stato testato lo scorso anno in abbinamento con aratri, coltivatori, seminatrici, falciatrici, spandivoltafieno e andanatori, viene definito da entrambi i costruttori una futura soluzione che verrà integrata nei consolidati processi operativi delle rispettive aziende.

Krone e Lemken si sono basate sulla potenza richiesta dai vari implement di cui sopra per sviluppare un motore diesel elettrico che genera complessivamente  230 cavalli (170 kW).

 

OPERAZIONI IN PIENA SICUREZZA

La potenza dell’azionamento viene trasferita elettricamente alle ruote e alla presa di forza e da lì all’attrezzo agganciato mediante attacco a tre punti. L’unità di azionamento dispone di sistemi di sensori multipli ed estesi che controllano l’ambiente circostante e l’attrezzo attaccato, garantendo un funzionamento sicuro e risultati ottimali come obiettivi prioritari. Gli operatori possono quindi controllare e monitorare il mezzo autonomo tramite dispositivi mobili, trasferendo ordini di lavoro e relativi report attraverso un modulo di comunicazione e la piattaforma di scambio dati Agrirouter.

 

È L’ATTREZZO A CONTROLLARE IL TRATTORE E NON VICEVERSA

La particolarità del VTE è il fatto che è l’attrezzo a controllare il trattore e non il contrario. Questo aspetto è stato considerato imperativo ai fini dell’ottenimento di risultati ottimali. Pertanto, l’attrezzatura e il trattore agiscono come un sistema intelligente integrato. Sulla base della lunga esperienza di Krone e Lemken con i sistemi ISObus e TIM (Tractor Implement Management), trattore e attrezzatura comunicano e interagiscono, scambiandosi  tutte le informazioni rilevanti.

 

NUMEROSI VANTAGGI PER GLI AGRICOLTORI

Il sistema autonomo Combined Powers, a detta dei due costruttori, comporterà ulteriori benefici essendo stato sviluppato per risolvere la crescente carenza di manodopera qualificata in agricoltura.  Gli agricoltori non avranno più l’esigenza di trascorrere intere giornate sui campi ma diventeranno “operatori di sistema” con il solo compito di monitorare l’unità di processo, in grado di fornire una qualità di lavoro costantemente accurata.

Grazie alla sua enorme versatilità, l’unità è progettata per lavorare tutto l’anno, anche per periodi lunghi. Lemken e Krone anche quest’anno testeranno in differenti contesti operativi e in modo intensivo l’unità VTE, alla ricerca di feedback da parte di agricoltori e contoterzisti.

 

 
Fonte: Lemken e Krone.
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news