MENU

Kubota: debutta a Conexpo 2020 il motore S7509 da 300 cavalli

By at Marzo 19, 2020 | 20:05 | Print

Kubota: debutta a Conexpo 2020 il motore S7509 da 300 cavalli

Première assoluta a Conexpo 2020, la più grande fiera del Nord America per il settore delle costruzioni, del nuovo motore S7509 di Kubota Engine.

 

AL TOP DELLA SERIE 09, COMPATTO E VERSATILE

Si tratta di un sei cilindri da 7,5 litri di cubatura, conforme allo Stage V della normativa europea sulle emissioni, che con i suoi 225 chilowatt (300 cavalli) balza al primo posto nella scala di potenza dell’offerta motoristica della corporation di Osaka.

«L’S7509 andrà ad ampliare la serie 09 e l’obiettivo di Kubota è quello diventare il fornitore numero uno di motori fino a 300 cavalli», ha dichiarato Tomokazu Matsushita, presidente di Kubota Engine America.

Il nuovo motore, che verrà prodotto in serie a partire dal 2023, alimenta al 100% una presa di forza sul lato volano e ventola e garantisce bassi consumi di carburante grazie al suo sistema di combustione a iniezione diretta ottimizzato. Offre inoltre una grande versatilità poiché la presa di forza ausiliaria sul lato di scarico può servire fino a due pompe idrauliche in aggiunta alla presa di forza sul lato di aspirazione.

Completa il quadro il posizionamento dei filtri e degli organi accessibili su un lato che facilita la manutenzione e la presenza di un tendicinghia automatico.

Come è stato fatto presente dai media americani, resta ora da vedere se tra le intenzioni di Kubota – che già collabora con Versatile per la produzione della serie M8 motorizzata Cummins da 190 e 210 cavalli e commercializzata solo negli Usa e in Canada –  ci sia quella di realizzare un trattore da 300 cavalli.

 

IL SISTEMA MICRO-IBRIDO SI PERFEZIONA

A Conexpo 2020 Kubota ha presentato anche un prototipo del sistema micro-ibrido, visto per la prima volta a Intermat nell’aprile 2018 e, successivamente, al Bauma dello scorso anno, installato su un carrello elevatore.

Accanto al un motore da 1,8 litri del debutto ce n’è ora uno da 3,3 litri e anche i componenti periferici chiave, come il convertitore DC-DC e la batteria agli ioni di litio da 48V, sono stati migliorati.

«Il sistema Micro-Ibrido di Kubota permette il ridimensionamento della cilindrata del motore, pur mantenendo le prestazioni, la produttività e l’efficienza», ha fatto presente Tomokazu Matsushita  aggiungendo che «il miglioramento della linea fornirà benefici a un maggior numero di OEM e di utilizzatori finali».

 

ASSISTENZA DIGITALE CON LA NUOVA APP

Per finire, a Conexpo 2020 Kubota ha lanciato la sua App in grado di collegare gli utenti con un centro di assistenza motori, per consentire tra l’altro la registrazione del prodotto e fornire informazioni su programmi di manutenzione, manuali d’uso e condizioni di garanzia.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Componenti , , , , ,

Related Posts

Comments are closed.