MENU

Kubota: debutta il superspecialistico M5111 Low Profile

By at Settembre 12, 2019 | 19:09 | Print

Kubota: debutta il superspecialistico M5111 Low Profile

Fresca di debutto sul palcoscenico francese di Innov-Agri, la rassegna di meccanizzazione e tecnologie agricole in scena il 4 e 5 settembre scorsi a Ondes, nella provincia dell’Alta Garonna, l’ultima novità nata in casa Kubota in seno alla serie M5001 è pronta ad affrontare il lancio italiano ad ottobre presso il quartiere fieristico di Bari in occasione della prossima edizione di Agrilevante.

 

L’ULTIMO NATO DELLA FORTUNATA SERIE M5001

Il nuovo arrivato è il modello M5111 Low Profile, esemplare unico proposto esclusivamente con allestimento con arco di protezione ed una potenza massima di 107 cavalli.

Un trattore superspecialistico che ribadisce il forte impegno, in termini di lavoro e di risorse, speso dal costruttore giapponese – lungo il suo percorso di conquista di una sempre più incisiva posizione sul mercato europeo – anche sul versante dei trattori specializzati, allo scopo di offrire macchine in grado di proporsi con standard di efficienza, produttività e comfort operativo sicuramente molto interessanti.

 

ALTEZZA INFERIORE A UN METRO E MEZZO AI PARAFANGHI POSTERIORI

Così, per soddisfare le esigenze colturali di chi opera in vigneti e frutteti bassi, in serre, oppure in stalle e comunque in tutti i contesti di coltivazione con limiti di altezza al di sotto degli standard normali, Kubota ha ulteriormente arricchito la sua serie M5001 progettando e sviluppando la nuova versione a basso profilo M5111 LP, provvista delle valide prerogative di punta vantate dalla gamma standard a livello di prestazioni e polivalenza, ma contraddistinta da caratteristiche specifiche mirate innanzitutto a ridurre l’altezza complessiva del trattore, conferendogli un’altezza inferiore a 1,50 metri ai parafanghi posteriori.

 

ASSALE ANTERIORE RIBASSATO E SISTEMA DI STERZATA RAPIDA BI-SPEED

Sono stati inoltre incrementati e migliorati gli aspetti relativi alla sicurezza e al comfort, ma si è badato soprattutto ad esaltare requisiti salienti del nuovo M5111 Low Profile quali l’agilità e la spiccata maneggevolezza, legati alla presenza dell’assale anteriore ribassato e dell’esclusivo sistema di sterzata rapida Bi-Speed, che si attiva quando l’angolo di sterzo supera i 35 gradi aumentando automaticamente la velocità delle ruote anteriori, con il risultato di un raggio di sterzata molto ridotto.

Non a caso, dunque, il nuovo specializzato firmato Kubota è in grado di consentire un raggio di sterzata di 3,70 metri.

 

MOTORE KUBOTA 4 CILINDRI DA 107 CAVALLI

Sotto il cofano del nuovo modello M5111 a profilo ribassato del marchio di Osaka alloggia un propulsore Kubota a quattro cilindri da 3,8 litri di cilindrata, emissionato Stage IV/Tier 4 Final ed equipaggiato di gestione elettronica che, in abbinamento alle due memorie integrate dei giri del motore programmabili, permette una velocità di lavoro costante e migliora il comfort di guida durante il lavoro in campo.

 

TRASMISSIONE CON TRE GAMME E SEI MARCE SINCRONIZZATE

Il motore è associato alla trasmissione meccanica dotata di sei marce sincronizzate in tre gamme – incluse quelle del super-riduttore per applicazioni speciali che richiedono basse velocità – per un totale di 18 rapporti in avanti ed altrettanti in retromarcia, così da consentire agli utilizzatori di aumentare la velocità in funzione del lavoro da svolgere.

 

NUOVO ALTERNATORE DA 80 AMPERE

Da segnalare sul nuovo trattore specializzato M5111 in versione a basso profilo, poi, una capacità di sollevamento posteriore pari a 4,1 tonnellate e un nuovo più potente alternatore, da 80 ampere anziché 45, in grado di incrementare la portata elettrica per soddisfare il più alto consumo di energia di eventuali luci aggiuntive, attrezzature moderne e nuovi sistemi recentemente introdotti.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine Trattori , ,

Related Posts

Comments are closed.