Kubota: in arrivo in Europa il trattore elettrico compatto LXe-261

Macchine , Trattori 21/09/2022 -

Kubota Corporation è il primo produttore giapponese (ad agosto 2022, sulla base di ricerche interne) a distribuire un numero limitato di trattori elettrici compatti LXe-261 in Europa, dal momento che l’azienda si sta impegnando attivamente per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica. L’LXe-261 è stato reso disponibile per il noleggio in Europa a partire da aprile 2023 (lancio preliminare).

 

IL PASSAGGIO AI MOTORI ELETTRICI PER DECARBONIZZARE LE FONTI DI ENERGIA E RIDURRE LE EMISSIONI DI CO2

Nella sua Visione ambientalista pubblicata nel 2021, Kubota ha annunciato il suo impegno per raggiungere l’abbattimento delle emissioni di anidride carbonica entro il 2050. Per questo motivo la corporation giapponese sta passando ai motori elettrici, ibridi e a fuel-cell nel tentativo di decarbonizzare le fonti di energia e ridurre le emissioni di CO2.

Com’è noto, un numero crescente di mercati europei sta inasprendo le normative in materia, emblematico in tal senso il divieto annunciato per tutti i veicoli diesel a Parigi, in Francia, entro il 2024. Ciò ha spinto le municipalità locali e altri enti pubblici a trovare alternative, come i veicoli elettrici (EV) e i veicoli a fuel-cell (FCV). Alla luce di queste tendenze, Kubota ha svolto ricerche e sviluppato trattori elettrici svolgendo alcuni test a Parigi.

 

MUNICIPALITÀ E ALTRI ENTI PUBBLICI I CLIENTI TARGET

Si tratta di un cambiamento strategico importante per Kubota in Europa, in quanto si rivolge a segmenti di clienti chiave come le municipalità e altri enti pubblici che da molti anni investono nella gamma di trattori compatti, veicoli utilitari e rasaerba ride-on di Kubota per la manutenzione dei parchi e altri interventi di cura del terreno.

 

NUOVO LXe-261, DOTATO DI BATTERIA AL LITIO DI GRANDE CAPACITÀ PER UN’AUTONOMIA DI 3-4 ORE

Il nuovo LXe-261 di Kubota sarà presto esposto in diverse fiere in Europa, come il Salon Vert in Francia, l’Eima in Italia e il Saltex nel Regno Unito, la più grande fiera europea per la gestione del verde.

 

RICARICA RAPIDA DI UN’ORA

Una delle principali sfide nello sviluppo di trattori elettrici è l’autonomia e il tempo di funzionamento. Per questo motivo, l’LXe-261 è dotato di una batteria al litio di grande capacità in grado di fornire una ricarica rapida di un’ora e un funzionamento continuato di tre o quattro ore. Grazie a questa funzionalità, gli operatori potranno ricaricare rapidamente le batterie durante la pausa pranzo e continuare a lavorare nel pomeriggio senza perdere tempo.

 

PER LO SFALCIO, IL TRASPORTO E ALTRE ATTIVITÀ DI GESTIONE DEL VERDE

L’LXe-261, con una potenza massima di26 cavalli (19,1 kW), include caratteristiche fondamentali per la falciatura, il trasporto e altre attività di gestione del verde, come la presa di forza indipendente, la comoda trasmissione HST e diverse prese idrauliche. Il tutto in dimensioni compatte, che rendono questo modello particolarmente conveniente.

Dopo il lancio, Kubota riceverà i feedback dei clienti e prenderà nota di eventuali problemi riscontrati dagli utenti durante il periodo di noleggio per ottenere ulteriori approfondimenti, e continuerà a sviluppare prodotti ecologici che amplieranno ulteriormente la gamma di prodotti.

 

 
Fonte: Kubota

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori