Kubota: raggiunto l’accordo per l’acquisizione della Gianni Ferrari per rafforzarsi nel giardinaggio

Primo piano 19/07/2022 -

Kubota  annuncia di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione della divisione Tosaerba  del costruttore italiano  Officine Bieffebi (BFB), con sede a Gonzaga, in Lombardia, e della sua consociata Gianni Ferrari (GF) acquartierata a Reggiolo, in Emilia-Romagna. La Mower Business di BFB e GF  verrà incorporata in una nuova consociata interamente controllata da Kubota Holdings Europe BV, la filiale europea di Kubota per il business delle macchine agricole e industriali.

La creazione di questa nuova filiale, che si chiamerà Kubota Gianni Ferrari Srl, amplierà la gamma di prodotti Kubota per la cura del verde, rivolti ai professionisti in settori quali parchi, stadi e giardini di privati. Integrando queste nuove risorse nei suoi processi di vendita, produzione e sviluppo, la Kubota Holdings Europe accelererà l’espansione di questa linea di business in Europa.

 

LE DUE AZIENDE ITALIANE PIONIERI NEL SEGMENTO DEI TOSAERBA A TAGLIO FRONTALE CON RACCOLTA

Officine Bieffebi e Gianni Ferrari vantano un’ottima reputazione e di un’ampia quota di mercato in Europa come pionieri delle falciatrici a taglio frontale con raccolta centrale (Center Collect Front Mower), un segmento di rasaerba professionali di fascia medio-alta per le quali la domanda è cresciuta costantemente negli ultimi anni. In particolare, entrambe le aziende godono di grande popolarità come pionieri del CCFM (tosaerba a taglio frontale con raccolta centrale) in Italia, Francia, Germania e Regno Unito, tra gli altri Paesi dell’Europa occidentale.

 

UNA PARTNERSHIP FINALIZZATA AD AMPLIARE E POTENZIARE L’OFFERTA DI MACCHINE PER LA CURA DEL VERDE DEL PRODUTTORE GIAPPONESE  NEL MERCATO EUROPEO

Ecco perché Kubota ha scelto BFB e GF come i migliori partner per rafforzare e completare l’attività di Kubota nel settore delle macchine per la cura del verde in Europa. Le due aziende acquisite e Kubota hanno i loro vantaggi competitivi e le loro gamme di prodotti nei diversi mercati. Ciò consente loro di integrarsi perfettamente, rendendo questa partnership commerciale la scelta giusta per portare avanti questa attività in futuro.

Sebbene la divisione giardinaggio di Kubota in Europa abbia registrato una solida crescita nel segmento professionale e in quello dei consumatori di fascia alta, grazie all’affidabilità dei suoi prodotti, la nuova società, la Kubota Gianni Ferrari Srl, avrà capacità ancora più ampie per sviluppare e produrre macchine per il prato in Europa, incluso il richiestissimo CCFM. Anche il segmento CCFM di Kubota riceverà un notevole impulso e avrà a disposizioni la rete di vendita e di assistenza dei concessionari del Gruppo.

Il perfezionamento dell’operazione è subordinato al completamento delle condizioni preliminari, tra cui l’ottenimento del nulla osta del Golden Power, strumento normativo del governo italiano per limitare o bloccare gli investimenti diretti esteri (“IDE”) e le operazioni societarie che coinvolgono asset strategici della nazione.

 

 
Fonte: Kubota

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news