MENU

Kubota: una donazione di 250mila euro per la ricostruzione di Notre-Dame

By at Maggio 2, 2019 | 18:36 | Print

Kubota: una donazione di 250mila euro per la ricostruzione di Notre-Dame

Kubota ha annunciato che verserà 250mila euro per aiutare a ricostruire parti della cattedrale di Notre-Dame dopo i gravi danni provocati dall’incendio dello scorso 15 aprile.

Con questo generoso contributo al restauro dello storico edificio parigino la corporation giapponese intende rafforzare il legame a doppio filo esistente con la Francia e con la città di Parigi.

 

UNA DIFFUSA PRESENZA IN FRANCIA

Com’è noto, infatti, nel 1974 la società di Osaka ha fondato a Parigi l’azienda Kubota Europe Sas per la vendita e l’assistenza delle proprie macchine agricole e movimento terra e dei motori, con un centro di distribuzione a Cavaillon.

Nel 2015, poi, a due anni dall’annuncio ufficiale, è stata inaugurata Kubota Farm Machinery Europe Sas, la fabbrica destinata alla produzione di trattori agricoli di alta potenza ubicata in posizione strategica, a Bierne nel nord della Francia, a una decina di chilometri dal porto di Dunkerque.

Per quanto riguarda poi le attrezzature agricole, Kubota si avvale delle strutture della società norvegese Kverneland Group, acquisita nel 2012, e precisamente di Kverneland Group Les Landes Génusson Sas, di Kverneland Group France Sas, con sede a in Saint-Jean-de-Braye, nei pressi di Orléans, e del  Centro di distribuzione europeo parti di ricambio Kverneland Group Metz Sas, situato a Thionville a metà strada tra Lussemburgo e Metz.

Nel quadro di una costante crescita e a conferma della centralità assegnata al Vecchio Continente, e alla Francia in particolare, nei propri programmi di sviluppo, Kubota è inoltre impegnata nella realizzazione del nuovo Centro di ricerca e sviluppo di  Crépy-en-Valois, nel dipartimento dell’Oise nella regione dell’Alta Francia, che sarà pienamente operativo nel 2020.

 

 
Fonte: Kubota
 

 

News

Related Posts

Comments are closed.