MENU

Kuhn acquisisce la francese Artec e si rafforza nel settore della difesa delle colture

By at novembre 15, 2018 | 18:49 | Print

Kuhn acquisisce la francese Artec e si rafforza nel settore della difesa delle colture

Ancora un’altra acquisizione per il gruppo Kuhn, sempre più intenzionato ad allargare il proprio portafoglio prodotti attraverso l’introduzione di nuove tipologie di macchine.

Con una nota del 27 settembre scorso il gruppo di Saverne ha annunciato la firma di un accordo per l’acquisto di tutte le azioni in circolazione della società Artec Pulvérisation, con sede a Corpe in Francia.

Kuhn, che per il 2017 ha dichiarato un fatturato di 966 milioni di euro,  è stato azionista di minoranza di Artec dal 2008 e intende diventarne l’unico azionista entro la fine del 2018.

Artec, fondata nel 2005 da Jean-Pierre Chevallier, è specializzata nella produzione di irroratrici semoventi per la protezione delle colture, ha realizzato nel 2017 ricavi per 19 milioni di euro, con 60 dipendenti, e ha come target principale le aziende agricole di grandi dimensioni.

I prodotti della società francese, che andranno a completare l’attuale offerta del gruppo Kuhn relativamente alla difesa delle colture, continueranno ad essere distribuiti con il marchio e i colori di Artec da una rete di rivenditori specializzati, inclusa la rete di concessionari che ha permesso ad Artec di sviluppare le proprie attività e di conquistare la leadership nel mercato francese.

A seguito dell’acquisizione, Artec beneficerà delle competenze e dei mezzi del gruppo Kuhn per incrementare il proprio business sia in Francia sia nei mercati internazionali.

Come ha dichiarato Thierry Krier, presidente e Ceo di Kuhn Group, durante la conferenza stampa organizzata dal gruppo francese nel corso di Eima International 2018, tra gli obiettivi prioritari figura al momento l’espansione nei mercati dell’Est Europa. Per la commercializzazione delle irroratrici Artec in Italia bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo e probabilmente verrà sviluppato un prodotto ad hoc, con l’occhio rivolto soprattutto alla sostenibilità ambientale.

 

 
Fonte: Kuhn
 

 

News , , ,

Related Posts

Comments are closed.