MENU

Kuhn: le App, un’offerta che va oltre le macchine

By at Febbraio 28, 2019 | 17:42 | Print

Kuhn: le App, un’offerta che va oltre le macchine

Agricoltura digitale, Agricoltura 4.0, Internet of Farming. Tematiche che sono oggi sempre più al centro dell’attenzione e di cui molto si parla per il loro ruolo di nuove tecnologie di punta, al primo approccio percepibili come rivoluzionarie, ma destinate ad entrare appieno nel quotidiano del settore agricolo in virtù della conclamata capacità di “semplificare” in misura notevole parecchi aspetti gestionali e di utilizzo dei vari mezzi produttivi.

Un mondo nuovo e stimolante, dunque, «al quale chi lavora in agricoltura, e non solo ovviamente. può essere introdotto in modo semplice ed intuitivo attraverso uno strumento concreto e proficuo come quello delle App, a nostro avviso da intendere sempre più nella logica di nuova forma di servizi da offrire al cliente utilizzatore», sottolinea Paolo Cera, Marketing Kuhn Italia.

 

SEMPRE AL FIANCO DEGLI IMPRENDITORI AGRICOLI

Ed appunto in quest’ottica Kuhn, all’altezza del suo status di leader dell’innovazione anche nel campo del digitale, sta incrementando sempre più la propria presenza sul mercato delle applicazioni, in linea con la filosofia che vede l’interesse del gruppo francese, nella visione marcatamente specialistica che lo contraddistingue, rivolto a 360 gradi verso i diversi settori dell’agricoltura.

Il che significa andare sicuramente oltre la proposta di una gamma di macchine ed attrezzature completa e di alto livello tecnologico. Integrandola quindi, allo scopo di fornire la migliore soluzione per ogni specifica esigenza, con un ampio e diversificato ventaglio di servizi, associato al trasferimento di know-how al mondo agricolo – attraverso attività formative, dimostrazioni in campo e confronto diretto tra agricoltori, concessionari ed esperti dei vari temi – e all’offerta allo stesso di un costante e valido supporto.

 

UN SERVIZIO E UN SUPPORTO DI QUALITÀ

E in effetti, a quest’ultimo proposito, risulta decisamente efficace il supporto che può arrivare dalle App in ambiti quali la ricerca di informazioni, processi decisionali, regolazioni e settaggi di macchinari, anche complessi.

Ne fa fede il nutrito assortimento di App che Kuhn propone agli utilizzatori, disponibili per smartphone e su desktop, in grado di coadiuvare gli imprenditori agricoli e di offrire un utile contributo operativo nella semina, nell’irrorazione, nella concimazione, nella raccolta del foraggio e nell’alimentazione animale, fornendo ausilio anche nella scelta della macchina più adeguata in funzione delle rispettive esigenze.

 

PRECISEED E SEEDERS CALIBRARION ASSISTANT, PER OTTIMIZZARE LA REGOLAZIONE DELLE SEMINATRICI

Spicca nell’ambito della semina l’app Kuhn Preciseed per smartphone, una puntuale assistenza alle regolazioni delle seminatrici monogerme Maxima e Planter della casa di Saverne.

L’applicazione infatti guida passo passo l’utilizzatore alle regolazioni della densità e della profondità di semina, della fertilizzazione e della protezione di semina (microgranulatore) in funzione del tipo di semente impiegato, ottimizzando così le semine di precisione.

Sempre disponibile per smartphone, inoltre, l’app Kuhn Seeders Calibration Assistant offre ugualmente un supporto per la determinazione delle appropriate regolazioni per la gestione della seminatrice (tipologia di seme, quantità e così via), fornendo un convertitore da seme/metro quadro a chilogrammo/ettaro.

 

NOZZLE CONFIGURATOR, PER SELEZIONARE L’UGELLO APPROPRIATO

Sul fronte irrorazione, poi, si segnala l’app Kuhn Configuratore Ugelli (Nozzle Configurator), che aiuta a selezionare il corretto ugello in base alle singole necessità di utilizzo (tra cui la velocità di lavoro e il volume di distribuzione).

 

DA FORAGEXPERT E CLICK&MIX UN AIUTO PER LA FIENAGIONE E L’ALIMENTAZIONE NELLA STALLA

A sua volta la nuova app Foragexpert è stata sviluppata da Kuhn per aiutare nel reperimento delle falciatrici, falciacondizionatrici, voltafieno e giroandanatori più rispondenti alle specifiche necessità di fienagione.

E, per consentire in questo caso la scelta del carro miscelatore più adatto alle singole esigenze, Kuhn offre l’applicazione Click&Mix, semplice e intuitiva, disponibile per smartphone e su desktop, che permette agli allevatori di investire nel carro unifeed Kuhn giusto in termini di volume e dimensioni, evitando difficoltà legate a restrizioni di movimenti della macchina in stalla, ed aiutandoli a tal fine a determinare il volume idoneo per la migliore miscelata ed individuare così la corretta dimensione della vasca.

Da menzionare, sempre con riferimento alla fienagione, i calcolatori di film, rete e spago che permettono di stimare i volumi di consumo dei vari materiali e di risparmiare con un clik.

 

CON SPREADSET UNA CORRETTA REGOLAZIONE DEL FLUSSO PER OGNI TIPO DI CONCIME

Passando al settore fertilizzazione, invece, particolare interesse riveste l’applicazione mobile SpreadSet concepita da Kuhn – a fronte della moltitudine di concimi oggi disponibili sul mercato che ne rende complessa l’identificazione e la corretta selezione nelle tabelle di spargimento – per guidare gli agricoltori nelle regolazioni da utilizzare per spargere la dose più corretta, ed ottenere una buona distribuzione laterale, a seconda del tipo di concime e della larghezza e velocità di lavoro.

Grazie a SpreadSet, infatti, le regolazioni vengono trasferite direttamente sullo spandiconcime, senza rischio di errori, attraverso un modulo Wi-Fi (che si connette sia direttamente al terminale Isobus della macchina sia ad un computer di bordo Quantron A) e, in fase di caricamento della tramoggia, è sufficiente usufruire dell’applicazione per conoscere la quantità di concime da distribuire caricando così soltanto il necessario.

 

IN PRIMO PIANO AL SIMA 2019

Un tema, quello dell’agricoltura nell’era del digitale, che è risultato centrale anche nel contesto dell’ultima edizione del Sima di Parigi, dove Kuhn ha presentato le sue ultime novità sul versante delle App e dei servizi digitali.

 

LA APP REDVISTA, MEDAGLIA D’ARGENTO AI SIMA INNOVATION AWARDS

Vedi innanzitutto – vincitrice di una medaglia d’argento al Sima Innovation Awards 2019 – la nuova applicazione mobile Kuhn Redvista, la prima sul mercato ad avvalersi della tecnologia della realtà aumentata per aiutare l’utilizzatore della macchina, o il tecnico della rete di distribuzione, nelle attività ricorrenti di manutenzione e di regolazione.

 

L’ASSISTENTE VIRTUALE PER LA MANUTENZIONE E LE REGOLAZIONI DELLA MACCHINA

Questa applicazione, che può essere utilizzata su tutti i tipi di smartphone o tablet dopo averne effettuato il download dalla piattaforma MyKuhn, permette all’utente di accedere ad informazioni aggiornate in tempo reale sulla propria macchina, senza dover fare ricorso ad istruzioni cartacee e senza il rischio di perdere tali documenti.

 

LOCALIZZA TUTTI I PUNTI DI LUBRIFICAZIONE

Kuhn Redvista in realtà aumentata, inoltre, consente di localizzare tutti i punti di lubrificazione, anche quelli nascosti dalla polvere dopo una lunga giornata lavorativa, senza passare prima dal lavaggio e offrendo quindi la possibilità di delegare questo tipo di attività di manutenzione a persone senza formazione tecnica specifica.

Ulteriore vantaggio: grazie alla possibilità di scannerizzare un semplice adesivo presente sulla macchina, tutte le informazioni relative alla macchina stessa sono immediatamente disponibili, in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo anche in assenza di connessione internet.

Viene così garantita una manutenzione completa e regolare delle macchine, al fine di ottimizzarne il funzionamento e la longevità.

 

ANCHE PER LE GENERAZIONI PIÙ GIOVANI

Si tratta in definitiva di una nuova modalità di consulenza per la manutenzione e le regolazioni giornaliere delle macchine, adeguata e interessante anche per le generazioni più giovani che, in luogo di una cultura più tecnica, hanno una spiccata attitudine all’utilizzo di strumenti digitali.

 

EASY TRANSFER, PER IL TRASFERIMENTO O LA RICEZIONE DI DOCUMENTI DA REMOTO

 

Anche la condivisione di dati tra diversi utenti, sia in campo sia in ufficio, diventa oggi più facile grazie al nuovo sistema Easy Transfer, strumento semplice per il trasferimento o la ricezione di documenti da remoto che Kuhn rende disponibile (direttamente dal sito web MyKuhn.com e in forma gratuita) a partire dal primo semestre 2019.

 

DIRETTAMENTE DAL TERMINALE CCI 1200 AD AGRIROUTER

È sufficiente, dal computer, trascinare e rilasciare le mappe di prescrizione (SHAPE o ISOXML), le “attività” o i “compiti”, per inviarli rapidamente ad un destinatario: il terminale CCI 1200, ad esempio, utilizzato dal conducente del trattore per guidare la sua macchina e collegato tramite un modulo wi-fi o la connessione internet del cellulare alla piattaforma Agrirouter, di cui Kuhn è uno dei membri fondatori.

Il terminale CCI 1200 riceverà così il file o il lavoro importandolo in tutta semplicità e, una volta completato il lavoro, i “compiti” assegnati ai conducenti, arricchiti di tutte le informazioni relative a macchina/trattore/lavoro, vengono inviati dal terminale verso Agrirouter e quindi ricevuti da Kuhn EasyTransfer per l’utilizzo in un software di gestione dell’azienda agricola. (non è pertanto più necessaria una chiavetta Usb per lo scambio di dati da o verso attrezzature Kuhn).

Kuhn EasyTransfer gestisce inoltre anche i formati “zip”, semplificando in tal modo la procedura senza perdite di tempo nella decompressione, copia e incolla dei documenti, e, prima dell’”invio”, visualizza gli appezzamenti selezionati, consentendo un controllo finale.

 

© Barbara Mengozzi

 

Sotto i riflettori

Related Posts

Comments are closed.