MENU

ALLIANCE TIRE GROUP (2019)

ATG: pneumatici per applicazioni multi-uso, la risposta alle nuove tendenze

Una crescita oltremodo rapida, al di là delle aspettative. È senz’altro questo uno degli aspetti che hanno caratterizzato il percorso compiuto da Alliance Tire Group (ATG) in questi ultimi anni.

Attualmente la sussidiaria della giapponese Yokohama Rubber Company, dalla quale è stata acquisita nel 2016, vanta un volume di affari di 630 milioni di dollari (100 milioni di dollari in più rispetto all’esercizio 2016) ed una presenza in oltre 120 Paesi distribuiti nei sei continenti.

Ma le ambizioni di sviluppo non si fermano qui perché l’obiettivo dichiarato, insieme ad una posizione di leadership nel segmento degli pneumatici per i settori Agricoltura, Forestale, Costruzioni, Industriale e Movimento terra, è quello di raggiungere il miliardo di euro di fatturato entro il 2021.

Lo stand di Alliance Tire Group al Sima 2019.

 

Un traguardo tutto sommato a portata di mano se si considerano i punti di forza del gruppo sapientemente illustrati da Hugo Burgers (nella foto sotto), direttore Vendite per l’Europa Occidentale, durante la conferenza stampa organizzata nel contesto del Sima 2019.

 

IL PRODOTTO GIUSTO AL GIUSTO PREZZO

Come è stato spiegato, quello di ATG è un successo che si basa essenzialmente su tre fattori: produzione sostenuta e efficiente, rete distributiva capillare e forte presenza locale in Europa.

Per quanto riguarda il primo aspetto, Alliance Tire Group può fare affidamento su una struttura produttiva tecnologicamente al top come quella di Hadera, in Israele (produzione annua: 42.000 tonnellate, con 700 persone in organico), per pneumatici hi-tech, affiancata dalle due fabbriche indiane di Tirunelveli, entrata in attività nel 2009, forte di una produzione annua di 100 mila tonnellate di pneumatici off-highway e di una manodopera di 2.700 unità, e di Dahej, operativa dal 2015 e in rapida espansione, con una produzione annua di 55 mila tonnellate di pneumatici e un migliaio di dipendenti, entrambe in grado di coniugare alti volumi ed economicità di gestione.

 

UN NETWORK DISTRIBUTIVO DALLA PRESENZA CAPILLARE

Alliance 372

 

Un’altra arma vincente di ATG è costituita da una rete commerciale che copre praticamente tutta l’Europa grazie a più di 90 dealer distribuiti in 40 Paesi, con uno spazio complessivo destinato a magazzini coperti di circa 775.000 metri quadri, più di 150 sedi e 2 magazzini di stoccaggio temporaneo (In Italia e in Olanda) per soddisfare le richieste degli Oem.

Alliance F344 ELIT

 

Altrettanto capillare la presenza dell’azienda nel Vecchio Continente, che continua a rivestire un ruolo cruciale per le ambizioni espansionistiche di ATG, con il quartier generale ubicato ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, dove opera un nutrito staff espressamente dedicato al mercato europeo, affiancato da un team vendite e di supporto tecnico su base locale in grado di comprendere “sul campo” le effettive esigenze e di fornire soluzioni adeguate.

 

UNA GAMMA AMPIA E DIVERSIFICATA

Da segnalare, poi, le consistenti risorse destinate alla Ricerca e Sviluppo (200 ingegneri sono impegnati nei centri R&D dislocati in Israele, in India, in Europa e negli Stati Uniti) che, abbinate al programma in atto di investimenti (200 milioni di dollari complessivi) destinati ad incrementare la capacità produttiva e a potenziare la rete distributiva, consentono oggi a ATG di disporre di un ventaglio completo di prodotti, che va da un’offerta base entry-level a pneumatici dal valore aggiunto e di qualità superiore per applicazioni sempre più sofisticate.

Galaxy Hulk SDS

 

Basti dire che il portafoglio prodotti annovera nel complesso oltre 2.600 referenze contrassegnate dai marchi Alliance, Galaxy e Primex, e che solo nello scorso anno sono stati introdotti sul mercato 16 nuovi modelli di pneumatici e più di 300 nuove misure, con un aumento della capacità produttiva di oltre il 20 per cento.

 

IL NUOVO ALLIANCE 551 MULTIUSE PROFESSIONAL, “LO SPECIALISTA PER GHIACCIO E NEVE”

Proprio di recente, in occasione del Sima 2019, Alliance Tire Group ha aggiunto un’altra novità di spicco alla sua già rinomata gamma di pneumatici Multiuse: Alliance 551 Multiuse Professional, lo “specialista per ghiaccio e neve”.

Coma ha illustrato Gilad Horovitz, Innovation Technology & Product Development Engineer, l’ultimo nato in casa ATG vanta una speciale formulazione della mescola, ricca di silicio, ed un design elaborato del battistrada: entrambe le caratteristiche sono in grado di assicurare elevate aderenza al centro e grip sui bordi quando lo pneumatico viene utilizzato a temperature basse e bassissime, su ghiaccio, neve e neve sciolta.

 

PER UNA GUIDA SICURA E CONFORTEVOLE FINO A 65 CHILOMETRI ORARI

Entrando nei dettagli, le lamelle disposte dal centro verso i blocchi della spalla del battistrada forniscono un’elevata flessibilità ed offrono una “traiettoria di uscita guidata” dal battistrada per ghiaccio, neve e neve sciolta.

Al contempo, i blocchi centrali, anch’essi  flessibili e lamellati, assicurano un’esperienza di guida sicura e confortevole a velocità fino a 65 chilometri orari.

Oltre all’ottima aderenza e manovrabilità su superfici scivolose, questo particolare battistrada, abbinato ad una carcassa rinforzata da cinghie di acciaio, garantisce la massima vita utile ed un’alta resistenza alle forature nonché un basso livello di rumorosità e vibrazioni.

Grazie, poi, alla bassa resistenza al rotolamento, lo pneumatico Alliance 551 Multiuse Professional contribuisce notevolmente a ridurre il consumo di carburante.

 

ADERENZA E TRAZIONE PER ELEVATE PRESTAZIONI TUTTO L’ANNO

Ma Alliance 551 Multiuse Professional non è soltanto uno pneumatico invernale: la versatilità che è una delle prerogative della gamma Multiuse fa sì che possa essere usato ugualmente e con la medesima affidabilità su tutti i tipi di superfici e in tutte le stagioni dell’anno.

 

OTTO MISURE DISPONIBILI, ALTRE QUATTRO IN FASE DI SVILUPPO

Questo nuovissimo pneumatico è già disponibile in otto misure, incluse le misure 400/80R24, 400/80R28, 440/80R24, 440/80R28, 480/80R34, 540/65R30, 440/80R34, e 650/65R42.

Nel corso del 2019 è previsto il lancio di ulteriori misure, tra cui le misure 360/80R24, 420/65R24, 480/80R38 e 540/80/R38.

 

ALLIANCE 585, PER MOVIMENTATORI TELESCOPICI, TERNE E CARICATORI COMPATTI

Una grande versatilità in termini di applicazioni e superfici caratterizza anche Alliance 585, presentato in anteprima mondiale al Salone parigino.

Concepito per un’ampia gamma di applicazioni su suolo nudo ma anche su superfici dure quali calcestruzzo e asfalto, il nuovissimo pneumatico A585 è la risposta alle difficili condizioni del suolo in cui si trovano ad operare macchine versatili quali i movimentatori telescopici, le terne e i caricatori compatti.

 

PER SODDISFARE I NUOVI TREND

Gilad Horovitz (nella foto sopra) ha spiegato che per lo sviluppo del nuovo A585 ha tratto ispirazione dalle nuove tendenze che stanno emergendo in agricoltura. «Sempre più agricoltori – ha fatto presente – optano per applicazioni multi-uso, con particolare riguardo per l’efficienza. Aumenta pertanto il numero di agricoltori che investono in soluzioni di stoccaggio e cercano di ridurre le fasi di lavoro. Al contempo, le piccole aziende agricole cercano di consolidarsi o di trasferire il lavoro ai contoterzisti».

«Emerge dunque un chiaro trend verso una combinazione versatile di operazioni di tipo agricolo e industriale con i relativi macchinari, e il nuovissimo A585 è un esempio perfetto di pneumatico sviluppato per rispondere a questa tendenza», ha concluso Horovitz.

 

LA PRODUTTIVITÀ DEL VEICOLO, UN ASPETTO FONDAMENTALE

Nel mettere a punto lo sviluppo di Alliance 585 i tecnici responsabili dello sviluppo di ATG si sono basati sui requisiti del lavoro nelle aziende agricole e nei cantieri edili, nelle aziende municipalizzate e durante tutte le operazioni di movimentazione di materiali, consapevoli del fatto che mantenere in funzione le macchine invece di aspettare la manutenzione o la sostituzione dei pezzi in officina fa la differenza tra redditività e fallimento.

 

OTTIMA RESISTENZA ALLE FORATURE E LUNGA DURATA UTILE

Il design con cinghie in acciaio dello pneumatico A585 offre un’eccellente resistenza alle forature, i fianchi rinforzati prevengono i danni causati da materiale con bordi appuntiti come la ghiaia e le speciali mescole del battistrada, unite alla scolpitura antislittamento accentuata e ad un migliore rapporto di gomma rispetto al vuoto, garantiscono resistenza ai tagli e all’usura ed una durata maggiore persino su superfici particolarmente abrasive come il calcestruzzo e l’asfalto.

Al contempo, gli ampi blocchi multidirezionali del battistrada offrono una stabilità sul terreno perfetta.

In estrema sintesi, la progettazione accurata del nuovo pneumatico A585 garantisce un’ottima capacità di trasporto del carico, aderenza e trazione efficaci, eccellenti proprietà autopulenti, comfort e sicurezza elevate durante i percorsi su strada ed un consumo ridotto di carburante.

 

GIÀ DISPONIBILI IN SEI MISURE

I nuovi modelli Alliance 585 sono già disponibili in sei misure: 460/70R24, 500/70R24, 400/70R20, 440/80R24, 340/80R18 e 400/70R18.

 

GARANZIA ESTESA A DIECI ANNI

E, per finire, poiché quelli di Alliance Tire Group sono pneumatici destinati a durare a lungo, la Società ha pensato bene di introdurre dal 1° gennaio di quest’anno la garanzia di dieci anni per difetti di fabbricazione sugli pneumatici agricoli radiali con cintura d’acciaio – si tratta sino ad oggi di uno dei periodi di garanzia più lunghi del settore – e  quella di sette anni per tutti gli altri pneumatici ATG per uso agricolo.

«In Alliance siamo particolarmente attenti all’innovazione, alla tecnologia e alla qualità dei componenti. Abbiamo una grande fiducia nella qualità e nell’affidabilità degli pneumatici Alliance, realizzati nei nostri moderni stabilimenti high tech. Ecco perché siamo in grado di fornire ai nostri clienti condizioni di garanzia leader nel settore» ha dichiarato Angelo Noronha, presidente di ATG per Europa, Medio Oriente e Africa.

 

© Barbara Mengozzi