Macchine per il gardening: nel terzo trimestre prosegue la ripresa

Mercati 04/11/2020 -

Il 2020 è stato per gli italiani l’anno della riscoperta degli spazi verdi: giardini, terrazzi e balconi sono diventati un luogo sempre più apprezzato durante i mesi del lockdown. L’interesse per il gardening è aumentato e con esso sono cresciuti gli acquisti collegati.

Una recente indagine dal titolo “La casa che vorrei” (realizzata dal portale Casa.it) rivela che sono moltissimi gli italiani che dopo la quarantena vorrebbero cambiare casa, e più della metà di essi (58%) la vorrebbe con il giardino.

La riscoperta del verde e delle attività di gardening, che sta emergendo nel corso dell’anno, sembra avere riflessi positivi sul mercato delle macchine e delle attrezzature specifiche. L’indagine sull’andamento delle vendite realizzata da Comagarden, l’associazione dei costruttori aderente a FederUnacoma, mostra nel terzo semestre del 2020 un netto incremento rispetto allo stesso periodo del 2019, con un +19,2 per cento complessivo, che fa seguito all’altro dato positivo (+13,3%) che era stato registrato nel secondo trimestre.

 

IN NETTA CRESCITA RASAERBA, DECESPUGLIATORI E TRIMMER

L’indagine prende in considerazione diverse tipologie di macchine per la manutenzione del verde. Tra quelle di uso più comune, in netta crescita nel terzo trimestre risultano i rasaerba (+20%), i decespugliatori (+39,7%) e i trimmer (+49,8%).

 

RIDOTTO ALLO 0,7 PER CENTO IL PASSIVO DEI PRIMI NOVE MESI

I forti incrementi di questa terza frazione dell’anno compensano il crollo che si era verificato nel primo trimestre a causa del blocco della produzione e delle vendite (-23%), così che nel bilancio complessivo dei nove mesi il passivo si riduce a -0,7 per cento medio, con percentuali negative più accentuate per alcune tipologie di mezzi come i rasaerba (-7,7%) e i decespugliatori (-1,9%), mentre le motoseghe si mantengono in territorio positivo con un lieve incremento (0,8%).

Tiene nel bilancio dei nove mesi il mercato dei robot rasaerba (+5,2%), e si registra un vero e proprio boom (+78%) per atomizzatori e irroratori, a fronte del loro impiego anche per la sanificazione degli ambienti.

 

IN VISTA DI EIMA DIGITAL PREVIEW

La ripresa delle vendite crea un clima favorevole per la prima edizione di Eima Digital Preview – dall’11 al 15 novembre – la piattaforma in realtà virtuale creata appositamente per la meccanica agricola, che prevede al proprio interno una sessione specifica per il giardinaggio e la cura del verde, e che consente al pubblico e agli operatori di conoscere le gamme e le novità di prodotto, e di contattare le case costruttrici in videoconferenza.

 

Andamento del mercato italiano per alcune tipologie rappresentative di macchine da giardinaggio – Variazione percentuale 3° trimestre 2020 rispetto al 2° trimestre 2019

VAR. % 2020/2019
Rasaerba    20,0  
Motoseghe 3,6
Decespugliatori 39,7
Trimmer 49,8
Soffiatori/Aspiratori 12,9
Biotrituratori 24,0
Motozappatrici 125,2
Tagliasiepi 19,2
Spazzaneve -10,3
Arieggiatori/Scarificatori 71,5
Potatrici ad asta 46,9
Trattorini 26,0
Zero Turn Consumer 47,8
Zero Turn MMV -10,8
Ride-On Consumer 23,6
Ride-on MMV -55,2
Atomizzatori/Irroratori 202,2
Rasaerba Robot 44,6
Forbici da prato a batteria 53,9

TOTALE MORGAN

19,2

 

 
Fonte testo: Comagarden
Fonte immagini: Husqvarna (apertura), Stiga, Ego Power+.

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori