MENU

Mahindra & Mahindra acquisisce Erkunt, quarto produttore di trattori in Turchia

By at settembre 28, 2017 | 15:41 | Print

Mahindra & Mahindra acquisisce Erkunt, quarto produttore di trattori in Turchia

Mahindra & Mahindra Ltd (M & M Ltd), appartenente al gruppo indiano Mahindra – multinazionale con un fatturato di 17,8 miliardi di dollari con sede a Mumbai, in India – è sempre più intenzionata a rafforzare la propria presenza in Turchia, il quarto mercato trattoristico a livello mondiale in termini di volumi (nel 2016 sono stati commercializzati internamente circa 71.000 trattori).

 

IL COSTRUTTORE DEI TRATTORI ARMATRAC

I trattori prodotti dal costruttore turco Erkunt vengono esportati con il brand ArmaTrac.


 

Rientra in questa strategia l’annuncio risalente allo scorso 20 settembre dell’acquisizione di Erkunt Traktör Sanayi A.Ş (Erkunt), il quarto maggior produttore di trattori della Turchia per unità vendute con una quota di mercato del 6 per cento, che fa seguito a quella dell’azienda turca produttrice di attrezzature agricole Hisarlar Makina Sanayi ve Ticaret Anonim Şirketi (Hisarlar), avvenuta all’inizio dell’anno.

 

LA TURCHIA, UN MERCATO STRATEGICO

Pawan Goenka (a destra), amministratore delegato di Mahindra & Mahindra Ltd, e Nikhil Madgavkar, Executive Vice President e CFO (Farm Equipment Sector).

 

Inglobando Erkunt (la transazione dovrebbe chiudersi entro la fine del 2017) – i cui trattori sono conosciuti sui mercati europei con il marchio ArmaTrac, appositamente creato per l’export – Mahindra & Mahindra sarà in grado di offrire, grazie ad una più vasta gamma di prodotti, soluzioni complete di meccanizzazione per le differenti esigenze degli agricoltori turchi e potrà costruire una rete commerciale per espandersi sui mercati limitrofi del Medio Oriente, dell’area CIS e dell’Europa.

«Puntiamo a globalizzare e ad ampliare il nostro portafoglio prodotti per includere diverse nuove categorie di trattori e macchine agricole – ha dichiarato Pawan Goenka, amministratore delegato di Mahindra & Mahindra Ltd –. La Turchia è un mercato molto importante nel nostro percorso di globalizzazione e su di esso vogliamo poter competere in tutte le tipologie che compongono lo scenario della meccanizzazione agricola».

 

LE CIFRE DI ERKUNT

Rientra nell’operazione di acquisizione anche una fonderia, Erkunt Sanayi A.Ş, che è un fornitore di servizi completi, dalla fusione alla lavorazione di blocchi motore, testate dei cilindri e scatole del cambio, e vanta un ampio portafoglio clienti tra i quali Jcb, Man, Ford e Deutz, con un fatturato 2016 di 47 milioni di dollari.

Erkunt, interamente di proprietà della famiglia turca Armagan, ha venduto nell’anno solare 2016 circa 4.700 trattori ed ha realizzato ricavi per 88 milioni di dollari, con una quota export intorno al 7 per cento.

La società ha la sua sede produttiva a Ankara, impiega complessivamente circa 355 persone ed è supportata da una rete distributiva di 95 concessionari, con 326 punti di assistenza autorizzati in tutta la Turchia.

 

© riproduzione riservata
 
 

 

News , , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere