Mascar: nuova seminatrice pneumatica in linea Montana ISOBUS

Attrezzature 29/07/2021 -

Precisione, modernità, versatilità di utilizzo ed elevato grado di personalizzazione sono i requisiti vincenti che hanno suscitato il vivo apprezzamento manifestato dagli utilizzatori nei confronti della seminatrice pneumatica in linea Montana firmata Mascar, brillante azienda vicentina specializzata in questa tipologia di macchine.

Si tratta di una seminatrice a righe pneumatica per cereali, colza, soia, erba medica e semi minuti, disponibile in versione portata o trainata, nei modelli 400, 450, 500 e 600, corrispondenti a larghezze di semina che vanno da 4 fino a 6 metri, tutti offerti nelle configurazioni solo seme (Montana) e seme e concime (Montana F).

 

QUATTRO DOSATORI CON QUATTRO FUNGHI DIFFUSORI

Per un perfetto dosaggio dei quantitativi di seme da somministrare Montana è dotata di quattro dosatori, con quattro funghi diffusori per una distribuzione uniforme sull’intera larghezza di semina.

Da notare anche la tramoggia di grandi dimensioni, servita da un’ampia e robusta pedana, che assicura un’elevata autonomia ed una ottimale accessibilità, e il variatore continuo a bagno d’olio, grazie al quale la regolazione della quantità di semina risulta sempre precisa e veloce.

 

DISPONIBILE SIA IN VERSIONE MECCANICA TL SIA IN VERSIONE ELETTRICA VRT

La seminatrice Montana, inoltre, viene proposta da Mascar sia in versione meccanica TL sia in versione elettrica VRT. In quest’ultimo caso il sistema VRT sostituisce l’azionamento meccanico dei distributori della macchina trasformandolo in elettrico e permettendo quindi il controllo automatico del dosaggio del prodotto da distribuire, sia seme sia concime, il che comporta, tra i principali vantaggi, una maggior precisione e velocità di semina associate ad una riduzione dei tempi di lavoro.

Entrambe le versioni sono equipaggiabili con il modulo ISOBUS. Sarà pertanto possibile far dialogare il sistema elettronico di controllo dell’attrezzatura con i terminali universali installati a bordo dei trattori, così, in sostanza, il terminale ISOBUS del trattore fungerà da terminale virtuale della seminatrice.

 

MAPPE DI PRESCRIZIONE E GESTIONE DELLE SOVRAPPOSIZIONI

Alla Montana corredata di sistema VRT ISOBUS, poi, può essere connesso il trattore dotato di sistema Gps per la guida automatica, in modo da potersi avvalere delle mappe di prescrizione allo scopo di ottimizzare le operazioni in campo e ridurre al minimo gli sprechi.

 

BENFICIA DEGLI INCENTIVI PER MACCHINE AGRICOLE CON TECNOLOGIA 4.0

Considerato il consistente livello di dotazione di tecnologia avanzata, l’acquisto di una seminatrice “connessa” Montana VRT provvista di ISOBUS consente dunque di usufruire degli incentivi legati al credito d’imposta riconosciuto per le attrezzature agricole ricadenti nell’ambito dell’Agricoltura 4.0.

 

CHIUSURA A SETTORI OPZIONALE

Tornando infine alla particolare configurazione del distributore della seminatrice pneumatica Montana di Mascar, suddiviso come detto in quattro sezioni, ognuna delle quali serve a sua volta una sezione di semina, va sottolineato che, grazie a questa caratteristica, la seminatrice della casa costruttrice vicentina può essere dotata in opzione della funzione Chiusura a settori.

Funzione che, combinata con l’utilizzo delle mappe di prescrizione, può escludere automaticamente, di quarto in quarto, le sezioni di semina, così da minimizzare, o addirittura eliminare, le sovrapposizioni dei semi.

 

 
© riproduzione riservata
 
 
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news