Maschio Gaspardo, accordo di rifinanziamento per 120 milioni di euro

News 02/06/2021 -

Il Gruppo Maschio Gaspardo, attivo nella produzione di macchine ed attrezzature agricole, ha siglato un importante accordo di finanziamento per complessivi 120 milioni di euro, di cui 76 milioni assistiti da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

 

COINVOLTO UN POOL DI PRIMARI ISTITUTI

Il Pool di banche che ha erogato il finanziamento ha visto coinvolti primari Istituti oltre al capofila BNL Gruppo BNP Paribas, il Banco BPM, Credit Agricole, Deutsche Bank, Unicredit, Cassa di Risparmio di Bolzano e Banca di Cividale.

Il perfezionamento di questa articolata operazione segna per il Gruppo un importante successo e rappresenta il raggiungimento con ampio anticipo degli obiettivi fissati nel piano industriale 2019-22, nonché il definitivo superamento dell’accordo Interbancario siglato con gli Istituti nell’ottobre 2019 nella fase di riassetto industriale e finanziario.

 

UN TRAGUARDO CHE SUGGELLA IL BRILLANTE PERCORSO COMPIUTO NEGLI ULTIMI DUE ANNI

«Questo accordo rappresenta un traguardo fondamentale che completa un percorso di profonda trasformazione del nostro Gruppo avviato solo due anni fa, ma che sta portando risultati straordinari in tempi rapidissimi nonostante la crisi pandemica – ha dichiarato il presidente Mirco Maschio commentando con grande soddisfazione l’accordo appena raggiunto ma anche il percorso degli ultimi due anni –. L’anno 2019 è stato infatti un anno chiave per la storia del Gruppo. Le Finanziarie Regionali di Veneto e Friuli-Venezia Giulia hanno definito e rafforzato la loro presenza nella compagine societaria ed è stato siglato l’importante accordo con gli Istituti finanziatori che ha posto le basi per il definitivo rilancio sotto la guida dell’amministratore Delegato Luigi De Puppi».

«Grazie alla sua guida e al lavoro di tutta la squadra – ha fatto presente Mirco Maschio –  è stata avviata una fase di miglioramento delle Performance economico-finanziarie davvero importante che ci consente di guardare con fiducia al futuro sviluppo del Gruppo. Vogliamo che l’entusiasmo e la convinzione della Famiglia Maschio, che sempre più intende essere punto di riferimento per l’azienda fondata da nostro padre Egidio, siano condivisi con tutta la nostra grande squadra».

 

IN FASE DI STUDIO MOLTI PROGETTI INNOVATIVI E INVESTIMENTI

Anche il vice presidente Andrea Maschio ha sottolineato con orgoglio il lavoro svolto, evidenziando come non sia mai venuta a mancare in questi anni, nonostante le attività di riorganizzazione e nonostante la crisi sanitaria mondiale, la vocazione alla ricerca, allo sviluppo tecnologico e all’innovazione che da sempre caratterizza lo spirito Maschio Gaspardo.

«Nonostante il difficile contesto di mercato – ha detto – siamo davvero soddisfatti perché stiamo raccogliendo i risultati delle azioni e degli investimenti messi in atto negli ultimi anni e della nostra strategia da sempre basata sulla credibilità e forza del nostro marchio e sulla qualità del nostro lavoro. Sono ancora molti i progetti innovativi e gli investimenti che abbiamo allo studio e, in questa ottica, l’accordo che abbiamo sottoscritto oggi rappresenta un altro tassello fondamentale del nostro disegno di medio e lungo termine perché ci consente di destinare importanti risorse alla crescita e allo sviluppo dei nostri prodotti, delle nostre tecnologie e di nuovi mercati. Si apre una nuova ulteriore fase di espansione e per questo dobbiamo ringraziare tutti gli Stakeholders che ci hanno sostenuto e che hanno creduto in questa azienda».

 

VERSO UNA NUOVA FASE DI CRESCITA

Luigi De Puppi, AD del Gruppo, ha confermato a sua volta la solidità dei risultati raggiunti ed ha evidenziato come l’accordo sottoscritto rappresenti il perfezionamento della prima fase del suo mandato. Ora bisogna avviare una nuova fase che deve puntare a rendere il Gruppo sempre più competitivo ed attrezzato ad affrontare al meglio le sfide del futuro e un ulteriore sviluppo dei mercati strategici.

 

IL SUPPORTO DI SACE

«Sace, attraverso Garanzia Italia, ha permesso alle aziende italiane di accedere alle risorse necessarie per far fronte a questo momento particolarmente complesso – ha dichiarato Simonetta Acri, Chief Mid Market Officer di Sace –. Siamo lieti di poter supportare, insieme ad altri importanti player finanziari, una realtà industriale come Maschio Gaspardo che ha sempre contribuito al successo del Made in Italy nel Mondo e che oggi sta puntando con maggiore forza su ricerca e innovazione per essere sempre più leader in un settore strategico, come quello della meccanica strumentale, per la ripartenza dell’economia del territorio e nazionale».

 

 
Fonte: Maschio Gaspardo
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news