MENU

Massey Ferguson: a Beauvais non si ferma l’espansione

By at Gennaio 24, 2019 | 15:42 | Print

Massey Ferguson: a Beauvais non si ferma l’espansione

Casa mondiale del marchio Massey Ferguson. È questo il ruolo che  è destinato a rivestire il centro francese per la progettazione e la produzione di trattori del brand internazionale di Agco ubicato a Beauvais, nella regione della Piccardia.

Un impianto oggetto negli ultimi sei anni di una massiccia riorganizzazione – supportata da 300 milioni di euro di investimenti, riguardanti soprattutto nuovi processi e nuove apparecchiature di controllo – e che appare sempre più proiettato verso l’eccellenza grazie al raggiungimento di standard qualitativi della produzione di altissimo livello, risultando oggi il maggior produttore ed esportatore di macchine agricole di Francia.

 

L’ANNUNCIO ALLA CERIMONIA DI APERTURA DI BEAUVAIS 3, NUOVO CENTRO LOGISTICO MF

Nel frattempo lo stabilimento francese procede nel suo continuo percorso di sviluppo. È stata infatti appena portata a termine la realizzazione di Beauvais 3: un sito di otto ettari, sul quale sorge un edificio di 30mila metri quadri coperti deputato ad ospitare il nuovo centro logistico di Massey Ferguson, che rappresenta uno dei primi step cruciali del programma “MF Growing Together 5”, la strategia quinquennale di crescita del marchio ufficialmente presentata durante l’edizione 2017 del Sima.

E subito, proprio in occasione della cerimonia di apertura di Beauvais 3 dello scorso gennaio, è arrivato l’annuncio del progetto di un ulteriore ampliamento del centro di Beauvais, a conferma della forte propensione da parte di Agco a proseguire sulla strada degli investimenti al fine di consentire a Massey Ferguson di soddisfare la crescente domanda espressa dal mercato nel confronto dei suoi macchinari agricoli.

 

L’ACQUISIZIONE DI UN SITO ADIACENTE DI 15,7 ETTARI

 L’attuale nuovo piano di espansione dell’impianto di Beauvais prevede l’acquisizione e la trasformazione di un sito adiacente (in precedenza di proprietà del produttore di gelato Froneri, ex-Nestlè, che ne ha comunicato la chiusura nell’ottobre del 2018), situato immediatamente tra il nuovo centro logistico Beauvais 3 e il complesso principale ed esteso su 15,7 ettari di terreni comprendenti 4,5 ettari di stabili.

 

IN ARRIVO 200 NUOVI POSTI DI LAVORO

Una superficie aggiuntiva che verrà sviluppata all’insegna dei criteri all’avanguardia nel settore 4.0 e aggiungerà 200 nuovi posti di lavoro ai 100 già creati a Beauvais 3, ma che, in primo luogo, permetterà ad Agco l’introduzione di una serie di nuove macchine agricole, voce fondamentale dei programmi di crescita dell’azienda, mantenendo la posizione di vicinanza con i fornitori per facilitare un approccio “just in time” più efficiente, contribuendo così a garantire valore aggiunto al processo produttivo.

 

UN’ALTRA TAPPA DELLA STRATEGIA DI CRESCITA A LUNGO TERMINE DI MF

Dall’acquisizione dell’area Forneri scaturirà, insomma, un ingrandito polo di progettazione e costruzione di trattori dotato dello spazio necessario per migliorare ulteriormente la qualità, accelerare la ricerca e promuovere l’innovazione da un unico sito.

Verrà anche supportata l’integrazione di attività precedentemente affidate all’esterno, come i controlli pre-consegna e un’officina di personalizzazione dei trattori, consentendo inoltre alla società di trasferire i reparti di ingegneria e acquisti, adesso dislocati in settori congestionati all’interno e all’esterno dell’attuale complesso di Beauvais.

Una volta completato il piano di espansione, il Centro di eccellenza Massey Ferguson di Beauvais coprirà un’area complessiva di 54 ettari e  impiegherà fino a 2500 persone (incluse le joint venture Gima e Agco Finance).

 

VERSO IL TRAGUARDO DEI 18.000 TRATTORI ALL’ANNO

Si tratterà, come detto, di un grande campus unificato che ospiterà la progettazione, la produzione e il collaudo di nuovi modelli: basti dire che, dopo le 14 nuove gamme di trattori lanciate da Massey Ferguson a partire dal 2015, altre 14 sono previste in arrivo entro il 2023.

Nei piani della società, naturalmente, c’è un significativo incremento dei volumi di produzione della sua fabbrica di Beauvais, dove si toccherà quota 18mila trattori all’anno.

 

 
Fonte: Massey Ferguson
Le immagini si riferiscono a Beauvais 3, un sito di 8 ettari con un edificio di 30.000 metri quadri che ospita il nuovo centro logistico di Massey Ferguson.
 

 

News ,

Related Posts

Comments are closed.