MaterMacc: première internazionale a Innov-agri per la seminatrice di precisione MS9100 con nuovo elemento di semina

Attrezzature 08/09/2022 -

MaterMacc è presente a Innov-agri – fiera di riferimento per il mercato francese dedicato ai costruttori di macchine agricole, in corso di svolgimento  ( 7 e 8 settembre 2022)  a Ondes, nella provincia dell’Alta Garonna –  dove ha colto l’occasione per presentare le importanti novità di prodotto attraverso una gamma di seminatrici di precisione e per cereali particolarmente adatta, nelle speciali configurazioni esposte, alle esigenze del mercato francese.

 

FINO A 250 KG DI PRESSIONE DEL CARICO AL SUOLO CON IL NUOVO ELEMENTO DI SEMINA MS9000

Protagonista indiscussa dello stand E39 la seminatrice di precisione MS9100 con nuovo elemento di semina MS9000. Presentata in anteprima al pubblico internazionale, la Serie 9000 si contraddistingue per il design funzionale e per l’elevata pressione del carico al suolo pensato principalmente per la minima lavorazione e semina su sodo.

 

DISTRIBUTORE DI SEMINA EVO AD AZIONAMENTO ELETTRICO

L’elemento 9000 presenta una struttura robusta data dalle parti ricavate da blocchi di fusione di ghisa temprata e ottiene il massimo del carico fino a 250 chilogrammi nella configurazione da sodo sul punto di contatto del disco aprisolco attraverso il sistema classico a molle. Il distributore di semina EVO ad azionamento elettrico permette di raggiungere i 14 chilometri orari con elevata precisione e tramite la connessione ISOBUS, la macchina può essere azionata dal monitor trattore. L’alternatore e la batteria di condensatori montati di serie permettono l’utilizzo di qualsiasi genere di trattore, senza nessun limite.

Il nuovo elemento MaterMacc è inoltre adatto agli utilizzi in Precision Farming: la sua tecnologia sfrutta i protocolli di comunicazione che permettono la registrazione dei dati di semina e l’utilizzo dello storico per ottimizzare le semine future.

 

GLI ALTRI MODELLI DI PUNTA

Tra gli altri modelli di punta presenti in campo SVA Elektro (nella foto sopra), serbatoio frontale dotato di dosatori a trasmissione elettrica gestiti da monitor di controllo X4 e caratterizzato da elevata polivalenza che ne permette molteplici utilizzi; MSD FTC nella versione 5 metri di larghezza per la semina su terreno lavorato o semi-lavorato dei cereali, delle foraggere e del colza, provvista di capiente front tank e caratterizzata da  larghezze di lavoro  da 5 a 6 metri con interfila minima standard da 12,5 cm, e Unica F, sarchiatrice interfilare apprezzata dai clienti per la sua compattezza e semplicità costruttiva.

Una menzione particolare per MS8230 Elektro (nella foto sopra), in mostra all’evento francese nella versione 7 file con interfila mista per semina combinata di maschi e femmine. Macchina portata molto versatile e compatta in grado  di lavorare anche con trattori molto leggeri, è dotata di telaio pieghevole che consente un ingombro stradale ridotto anche con larghezze di lavoro di 6 metri. Il sistema di anelli finecorsa intercambiabili Easy-Set brevettato, permette di variare facilmente e senza sforzi l’interfila di semina, mentre il  sistema elettrico della trasmissione garantisce istantaneità di semina nelle ripartenze ed annullamento degli slittamenti.

 

LE SOLUZIONI PER L’IRRIGAZIONE

In evidenza, infine, le soluzioni per l’irrigazione firmate MaterMacc Irrigamatic B e  NET. In particolare, i monitor per la gestione elettronica Irrigamatic (nella foto sopra) sono applicabili su tutti gli irrigatori semoventi, a turbina, con motore a scoppio o a rientro idraulico e si contraddistinguono per l’elettronica applicata di nuova generazione pensata per rendere funzionali e performanti le macchine irrigatrici.

Le speciali centraline della Serie NET, a loro volta, permettono di effettuare le operazioni di lavoro da remoto, grazie alla connessione con la nuova web app MM Connecta – compatibile con tutti i sistemi Android e IoS, tablet, smartphone, Ipad, Iphone e smart tv. Tale soluzione permette l’integrazione con la piattaforma X-Farm, la piattaforma di nuova generazione che consente di tenere sotto controllo le coltivazioni e ottimizzare le attività di irrigazione, tenendo conto dei dati atmosferici e delle previsioni meteo.

 

 
Fonte: MaterMacc

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori